venerdì 8 giugno 2018

PANE ISLANDESE DI PATATE per il Menu' Lib(e)ro

Ooooooh! Tocca a me! ^^

Indosso il cappello da Chef(fa) e dò ufficialmente il via alla tappa dedicata al "PANE DI CASA", terzo appuntamento di Menù Lib(e)ro della durata di due settimane a partire da oggi venerdì 8 giugno, fino a giovedì 21 giugno :)

Forza dai, fatevi sotto!

Scegliete un libro di ricette fra quelli che avete in casa
Scegliete da questo, una belle ricettina sul tema del Pane

Fate un bel post con la realizzazione della ricetta, con i vari step e... non scordate la foto della copertina del libro!
Inserite anche il logo della raccolta, che vedete qui sopra

Poi correte da me, in QUESTO mio post e lasciate nei commenti titolo della ricetta realizzata, il link e un salutino :D

Tutto questo è nato dalle menti ferventi della Capa Aiù e della nostra Segretaria Marta :D

Vi aspetto in tantissimi e per le Regole, pessimamente e sommariamente riepilogate da me, che sono una notoria casinista, è meglio che andiate a leggere direttamente QUI :D:D:D



Bene, passiamo al lato mangereccio e via con la ricetta!

L'ho presa dal libro CUCINA NORDICA di Magnus Nilsson, un libro che ho comprato un annetto fa e finalmente ho l'occasione di sperimentare qualcosa :P

PANE ISLANDESE DI PATATE

Preparazione e cottura: 1 ora e 1/4 (io di più)
Riposo: 2 ore
Per 1 pagnotta

Ingredienti:
10 g di lievito di birra fresco
250 ml di latte tiepido (io senza lattosio)
400 g di patate farinose, lesse poi lasciate a temperatura ambiente e schiacciate con lo schiacciapatate
500 g di farina di grano duro (io Farina di Grano Duro Senatore Cappelli Biologica, che ho trovato dopo lungo peregrinare, in un negozietto nuovo nuovo a Fabriano, a pochi km da casa mia ^..^)
2 cucchiaini di sale

Per l'uovo diluito con cui spennellare la pagnotta:
1 uovo
50 ml di latte

In una ciotola capiente sciogliere il lievito nel latte. Aggiungere tutti gli altri ingredienti e lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo e lucido.

Mettere a lievitare per circa un'ora o fino al raddoppio (io ho coperto la ciotola con la cuffia trasparente e messa in forno spento, ma con la lucina accesa per un paio di ore).

Infarinare la spianatoia, ribaltarvi l'impasto, formare una pagnotta allungata e adagiarla nello stampo per pane in cassetta 23 x 13 x 8 cm.

Coprire e lasciare lievitare ancora un'ora o fino al raddoppio.

Preriscaldare il forno a 180°.

Sbattere l'uovo col latte, spennellare la superficie della pagnotta e cuocere per 45 minuti o finchè non è completamente cotta.

Lasciare raffreddare alcuni minuti, quindi togliere dallo stampo e lasciare riposare su una gratella.

La pagnotta è venuta piuttosto grande, quindi l'ho divisa fra noi, i miei Suocerini e un'amica.
La nostra parte l'ho usata la mattina a colazione, una fetta tostata sulla piastra e poi spalmata con un velo di burro e marmellata home-made.
Colazione da nababbi!!!


22 commenti:

lucia ha detto...

Come sempre bravissima a fare il pane!!! Baci

resy ha detto...

Ottimo pane cara cheffa, stasera inizio a preparare il mio impasto e ci si rivede presto con la ricettina!! ;-)

Gata Da Plar ha detto...

LUCIA, RESY grazieeeeeeee un mega bacio! 😚😚😚😚

Naturaleselvatico ha detto...

Lo sapevi che a gubbio c’è unazienda agricola più che biologica “KeBio” che coltiva #graniantichi e ha in vendita farina di #senatorecappelli, #gentilrosso e #frassineto

Naturaleselvatico ha detto...

Se mi dici il nome del negozio a fabriano gli propongo le farine , coltivate da noi di kebio a pochi km da fabriano :)

resy ha detto...

Eccomi Monia con il mio pane al rosmarino!! ;-)
https://le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.com/2018/06/pane-al-rosmarino-delle-sorelle-simili.html

Aiuolik ha detto...

Domenica arrivo, eh!

Gata Da Plar ha detto...

RESY MITICA! 😊😊😊

AIÙ sono davvero curiosa!

Gata da Plar - Mony ha detto...

NATURALESELVATICO ma grazie infinite per la segnalazione! Dove sta esattamente? Mi puoi dare l'indirizzo? ^____^
Per il nome del negozio a Fabriano è AMBROSIA BIO
Sono venuta a vedere il tuo blog ma l'ultimo post è del 2012, possibile?
Mi consolo allora del mio, che non aggiornavo da 7-8 mesi! :DDDD

elena ha detto...

wow che bello il tuo pane, immagino la morbidezza!
domani arrivo con il mio contributo! a presto! <3

elena ha detto...

eccomi ci sono!
https://zibaldoneculinario.blogspot.com/2018/06/pane-ai-semi-misti-di-paul-hollywood.html

Cindystar ha detto...

Complimenti per questo pane islandese, sarà da provare al più presto.
E ti lascio il mio, strano ma saporito, grazie per l'ospitalità!
http://cindystarblog.blogspot.com/2018/06/pane-di-polenta-con-cipollotti-e.html

Cristina ha detto...

Eccomi Monia con il mio pane turco https://lacucinadicrista.blogspot.com/2018/06/turkish-bread-pane-turco-lipie-turceasca.html.

Rosa Maria Tenore ha detto...

Cara Monia, come promesso sono arrivata anch'io
https://tor-te-e-din-tor-ni.blogspot.com/2018/06/pita.html

Martissima ha detto...

Ciao Monia, da quel che vedo il gruppo pensa di essere ancora in viaggio :-)) anch'io ti porto un pane straniero.

https://www.viaggiarecomemangiare.it/2018/06/chapati-pane-indiano-senza-lievito.html

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ecco Mony,un bacione
http://arbanelladibasilico.blogspot.com/2018/06/fougasse-provenzale-per-menu-libero.html

Lynne Daley ha detto...

Your potato bread looks perfect and so delicious. Here is my contribution for this session!

https://cafelynnylu.blogspot.com/2018/06/welsh-clay-pot-loaf.html

terry ha detto...

Eccomiiii...sempre sul finale ma arrivo ;)
https://crumpetsandco.wordpress.com/2018/06/21/filone-semplice-al-latte-simple-milk-loaf/

baciiii

Anisja ha detto...

Il mio pane della casa http://lacucinadianisja.blogspot.com/2018/06/le-streghe-delle-sorelle-simili-per.html

Gata Da Plar ha detto...

ELENA, CINDYSTAR, CRISTINA, ROSA MARIA, MARTISSIMA, UN'ARBANELLA, LYNNE,TERRY e AIÙ grazieeeeeeeeeeeeeee vi Amo! Due settimane sono volate! Ma che bel festone di pane abbiamo fatto eh?! Un bacio grande!

sabrina tocchio ha detto...

Cercherò di non arrivare più oltre la scadenza ma sono tornata ieri dalle ferie dove non avevo forno. Eccomi comunque e ci tenevo molto. Ti lascio il Pane della Mezz'ora delle sorelle Simili
http://www.natosottoilcavoloblog.com/2018/06/24/pane-della-mezzora-dal-libro-delle-sorelle-simili/

Gata Da Plar ha detto...

SABRINA l'importante è.... non farsi mai mancare il pane! 😂
Grazie per il tuo contributo! Visto che festone abbiamo fatto su?! 😍

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: