TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

giovedì 10 gennaio 2008

PASTA TRICOLORE


Eccomi!!!! :DDD



Comincio subito col propinarvi questo sughetto superveloce per della pasta che avevamo comprato tempo fa in Umbria, nel nostro negozio-enoteca preferito :) ... si può fare pubblicità? bo... credo di sì... Se passate dalle parti di Gualdo Tadino (PG) fate una sosta all'Enoteca Petrini, proprio sulla Statale che lambisce il paese, non potete sbagliare, sta proprio di fronte alla Coop :P

Hanno un sacco di prodotti gastronomici di qualità e sono tutti molto gentili ma se volete comprare un buon vino o lasciarvi incantare dalle storie legate ai vini che vendono, chiedete di parlare con Juri, un bel ragazzo alto con gli occhi azzurri (già sposato, quindi giù le mani donzelle :DDD ) innamorato del suo lavoro, che gestisce il negozio con la moglie e il fratello.

Bene, chiudo l'angolo "pubblicità" e passo alla "mia" pasta :)

Per due ho fatto due rondelle per colore di questa pasta (non ricordo se in Umbria la chiamano... Strangozzi... ma sono come i Pici toscani... sperando di non essere blasfema...) bianca rossa e verde.
Avevo lessato la sera prima delle cimette di broccoli e, avanzandone un pò, non sapevo che farci...
Così li ho saltati in padella con 1 spicchio d'aglio schiacciato, ottimo olio evo umbro, qualche pomodorino pachino tagliato in quattro, 3 foglie di salvia sminuzzate a mano, e delle carotine novelle già lessate, il tutto avrà cotto sì e no 10 minuti.
A pasta cotta, ho messo un mezzo mestolo circa dell'acqua di cottura nella padella del condimento poi ho scolato la pasta e saltata in padella e spolverato di formaggio pecorino semistagionato grattugiato et... voilà... il pranzo della domenica è servito (bè, come secondo abbiamo dato fondo ai formaggi in frigo con miele e marmellate ih! ih! ih!)
PS: avevo promessa all'amico Arry un dolce... arriva arriva! :D

6 commenti:

harald ha detto...

lo proverò senz'altro!

Francesco ha detto...

Ciao! ho letto con piacere il tuo commento su cucinamente! ma sei abruzzese o no?
Ti verrò a trovare...grazie encora e grazie per avermi messo tra i tuoi preferiti!
Seguimi, a marzo pubblicherò un magazine di enogastronomia di 80 pagine!
Ciao e baciiiiiiiiiiiiiii
F

Anna ha detto...

Ricetta molto invitante, la proverò di sicuro!
Coccole a Mimmilei e a presto.

Gatadaplar ha detto...

HARALD e ANNA fatemi sapere! :)
Abbracci!

FRANCESCO grazie a te! :D
No, non sono abruzzese, sono una emiliana trapiantata nelle Marche, a pochi km dall'Umbria... :D
Aspetto il magazine, allora! :D
=(^.^)=

harald ha detto...

l'ho provato ieri sera, buonissimo!, la Heidi ti ringrazia per la ricetta! (è scappata a casa mezz'ora prima per preparare con calma il manicaretto!!!)
comunque stasera ti mando via mail qualche dritta su kopenaghen (albergo, ristorante etc. con relativi prezzi...)

gatadaplar ha detto...

HARALD Grazie!! Troppo gentile! :)
Sono contenta che via piaciuto perchè è così che cucino spesso e volentieri... improvvisando! :D
Abbracci e saluti anche alla Heidi =(^.^)=

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: