TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

domenica 1 maggio 2011

PRIMO MAGGIO PIOVOSO... MA CHISSENE! ^^

Gran bel 1^ maggio da queste parti... abbiamo acceso il termosifone addirittura... o.0'

Al momento non piove, ma fuori fa freddino e tutto è intriso d'acqua e se vado sul prato in giardino vedo saltare via rane e rospi! :DDD

Ma non importa... dopo i giorni di festa appena trascorsi tra mangiate paurose, pisolini post-prandiali infiniti e due-dico-due piccole passeggiate, gentilmente concesse da uno sprazzo di cielo plumbeo ma non piovoso... mi godo pure questa domenica di doppia festa, standomene in casina al caldo a sistemare un pò i miei blog e il marasma di foto accumulate in questi mesi...

Il Compare è di là che ronfa sul divano con la Mimmi spalmata su di lui e Pirulù (come lo chiama il mio paparino) fuori che sguazza felice nelle pozzanghere... no no, tranquilli, è sempre Pirù il Gatto Trullone, non abbiamo adottato un Terranova... :DDD

Voglio solo postare la ricettina delle Bis-lasagne che ho cucinato e servito ai nostri Ospiti il giorno di Pasquetta (eravamo io, Compare, i miei genitori, i suoi genitori più uno zio del Compare e Marco)...
L'intenzione era di sfornare un piccolo assaggio di ognuna, così da offrire un primo "elaborato" ma non troppo "ricco"... invece, con le teglie che ho usato, sono uscite due porzioni a testa gigantesche!!! :*DDD

Aveste visto le facce di tutti quando sono arrivati i piatti in tavola!!!!

MA DOBBIAMO MANGIARE TUTTO?!!
NOOO TRANQUILLI, HO UN PO' ESAGERATO, LASCIATE PURE SE VOLETE
SISI, NON POSSIAMO MANGIARE TUTTO STOPPOPO' DI ROBA...
VIA VIA SU, SOLO UN ASSAGGIO E BASTA
BLA
BLA
BLA
BEVI VINO (TANTO)
BLA
BLA
BLA
BEVI ACQUA (POCA)
BLA 
BLA
BLA
ODDIO... IO HO FINITO TUTTO
ANCH'IO...
IO VORREI IL BIS...

Aaaaahhhh! Le Mie Carissime Amatissime Boccucce Sante!!!! :*)

E anche questa ricetta fa parte della raccolta dell'ABBECEDEARIO della Trattoria Muvara :)




LASAGNE ROSSE

1 confezione di Sfoglia Velo Giovanni Rana
1 litro di besciamella Chef Parmalat
1/2 litro di latte scremato
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 teglia d'alluminio "8 porzioni"
carta forno

Le ho preparate (come pure quelle bianche cui seguirà post) una decina di giorni prima e poi le ho congelate da "crude".
Ho preparato il ragù, che definisco "leggero" perchè non uso carne nè altri derivati di maiale nel macinato.
Inoltre soffriggo pochissimo, giusto il tempo di far appassire le verdurine e poi via col resto... 
Se volete la ricetta del "mio" ragù (che poi l'ho ereditata dalla mia mamma ^^) è QUI
Solo che questa volta ho scordato.... di metterci il basilico!!!! 0.o

Il giorno successivo, ho versato la besciamella in un tegame, vi ho unito il latte e ho scaldato il tutto mescolando e aggiustando con un pò di sale, per rendere la besciamella più fluida.
Lo so, lo so, avrei potuto fare io la besciamella, ma mi trovo talmente bene con questa marca... che mi lascio travolgere da un pò di "insana" pigrizia... :P
Inoltre, questo quantitativo di besciamella così "allungata" mi è bastata anche per fare le lasagne bianche!! :)

Dunque, ho foderato di carta forno la teglia d'alluminio e per tenere fermo il foglio di carta, ho messo qualche cucchiaiata di besciamella sulla teglia a mò di colla e premuto bene il foglio e da lì non si sposta più :)
Ogni confezione di Sfoglia Velo contiene 12 fogli di pasta, che ho messo a coppie affiancate 2 a 2 per ogni strato, quindi mi sono venute delle lasagne a 6 strati! :P***

Dicevo, ho cosparso di un pò di besciamella anche il fondo della carta forno, ho posato una a fianco dell'altra due sfoglie di pasta, ho distribuito abbondante ragù di carne, sopra ho messo un paio di mestoli di besciamella e coperto con altre sfoglie di pasta affiancate e così via fino a terminare tutta la pasta.

L'ultimo strato, quello "a vista", l'ho "sporcato" con un pò di ragù e altra besciamella e sopra al tutto una generosa dose di parmigiano grattugiato e infilato tutto nel congelatore fino alla sera di Pasqua, per dar loro modo di scongelarsi correttamente...




La mattina di Pasquetta, abbiamo acceso e scaldato il forno a 220° e quindi infornato le lasagne rosse insieme a quelle bianche (scongelatesi durante la notte) e lasciato cuocere il tutto per un'ora e un quarto, finchè la superficie di entrambe le teglie sono risultate belle dorate e croccanti! (a metà cottura, ho scambiato la posizione delle due teglie, quella che stava sotto l'ho messa in sopra e viceversa).

Ho quindi tagliato le 8 porzioni di lasagna e impiattato... :)

Nel pomeriggio (tardo) per aiutare la digestione, siamo andati a farci una passeggiata QUI e abbiamo anche beccato un paio di gruppi di giocatori di Ruzzola, per la quale vi rimando ad un bellissimo post scritto tempo fa da Loste!!! ^^ 





2 commenti:

Aiuolik ha detto...

Eccole le lasagne rosse da cui avanza un po' di besciamella per le lasagne bianche :-) I tuoi primo maggio assomigliano molto ai miei :-)))))

Aiuolik ha detto...

E anche la L è pubblicata: http://abcincucina.blogspot.com/2011/07/l-come-lasagne.html!

Grazie ancora per la partecipazione e grazie per la foto, dato che ho scelto questa come "testimonial" della L ;-))))

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: