TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

mercoledì 19 gennaio 2011

RAGU' DI CARNE

Fino a che ho abitato con i miei genitori e i nonni materni posso dire di essere cresciuta a piatti di pastasciutta (si vede!! ^^ ) conditi 6 giorni su 7 con ragù di carne... bè, d'estate spesso e volentieri era solo sugo di pomodoro al basilico e aglio (buonissimo come lo faceva nonna!!!!) e la domenica era riservata ai tortellini o ai passatelli in brodo :P***

Invece, da quando ho una cucina tutta mia, ho messo su "le storie" e di carne ne cucino pochissima e tantomeno, il ragù di carne... :D

Lo so, per la maggior parte di voi è un gran peccato, ma io preferisco di gran lunga sughi semplici, veloci, a base di verdure... :)

Un pò di giorni fa però, mi è venuto in mente che era una vita che non facevo le lasagne rosse... così mi sono messa d'impegno per preparne il condimento principale... il ragu' insomma...

Certo, non verrà mai e poi mai buono come quello della mia infanzia (condito anche di tanti bei ricordi e crostini di pane a ripulire il piatto...) però ci ho messo tutto il mio impegno! ^___^

RAGU' DI CARNE

700 g di macinato misto 
(350 manzo e 350 tacchino)
5 carote medie
2 coste di sedano (le più interne, bianche)
1 cipolla
6-7 foglie di basilico fresco
4-5 cucchiai di olio evo
3 barattoli di polpa di pomodoro "Mutti" (quelli medi)
1 spicchio d'aglio
1 bicchiere di vino bianco
sale q.b.
acqua bollente q.b.

Premetto che all'inizio ho cominciato la cottura in una pentola di coccio, ma poichè gli ingredienti erano davvero abbonanti rispetto alle dimensioni della mia pentola, ho dovuto trasferire il tutto in una pentola d'acciaio... 

Peccato, perchè in un tegame di coccio viene molto, ma molto più buono! :)

Ho lavato, pulito e frullato fino a ridurle in cremina le verdure (carota, sedano, cipolla)

Ho schiacciato con la parte piatta di un coltello lo spicchio d'aglio e l'ho messo ad insaporire  l'olio caldo nella pentola. Non deve arrivare a soffriggere, basta che arriviate a sentirne l'odorino e poi eliminatelo!
Tolto l'aglio, ho unito la cremina di verdure e fatto soffriggere 2-3 minuti mescolando col cucchiaio di legno, quindi ho unito il macinato sempre mescolando bene.
Dopo qualche minuto di cottura, in modo che la carne perda il "rosa" del crudo, ho unito il bicchiere di vino bianco (ho usato il Verdicchio di Matelica) e lasciato andare fino a che il vino è sfumato.

Ho quindi unito la polpa di pomodoro, le foglie di basilico (ben lavate ed asciugate!), aggiustato di sale e lasciato cuocere a fuoco basso, mettendo un coperchio che però ho lasciato sempre leggermente alzato a una parte mettendovi come spessore il manico del cucchiaio di legno, per almeno 3 ore...


Di quando in quando rimestare col cucchiaio e controllare che la parte "liquida" del sugo non asciughi troppo, deve restare morbido! Se vedete che tende ad asciugare troppo, allungate con un bicchiere di acqua bollente leggermente salata.

Voilà, la mia personalissima versione del Ragù di casa... :)

2 commenti:

Il folletto paciugo ha detto...

Mia cara il ragù è sempre il ragù e risveglia in noi i sapori di casa....

Anche io lo faccio così ma uso il vino rosso ^___^ perchè il bianco non lo amo particolarmente.

Un bacio
Robi

Gata da Plar - Mony ha detto...

FOLLETTINA come hai ragione :*)

Per il vino rosso non ci ho mai pensato... la prossima volta provo!

Un bacione e buon w-e! :)

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: