TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

domenica 11 aprile 2010

SALAME DI CIOCCOLATO... E NEVE DI PRIMAVERA!!!!

Lunedì scorso, Pasquetta per la precisione, in barba al Diluvio Universale abbattutosi su 3/4 d'Italia (e un buon 3/4 di quei 3/4 nazionali son caduti tutti tra domenica e lunedì sulle Marche :DDD) con la mia fidata Microtta sono andata a farmi un giretto con i miei genitori al Mercatino di Castelraimondo.

Ovviamente, colpa del freddo e della pioggia, c'erano 3 bancarelle in croce e nemmeno quelle poche riparate dai portici erano risparmiate da raffiche di gelo che manco a Dicembre!!! :D

Epperò "danno" è stato fatto lo stesso, nel senso che anche con così poco da vedere, siamo riusciti a trovare lo stesso qualcosa di carino da portarci a casa, tiè! :DDD

Nella bancarella dei libri nuovi e usati, ho adocchiato un libro ancora incellofanato, che mi ha attirato subito per la foto di copertina, ovvero la Pizza (dolce) di Pasqua tipica di queste parti, immortalata nella sua pentolina d'alluminio! Il venditore è stato gentilissimo perchè, visto il mio interesse, ha tolto il cellophan, pur avendogli detto che non ero sicura di volerlo poi prendere ma... ha visto lungo... :DDDD
Infatti, con mammina, ci siamo messe a sfogliarlo e ad ogni pagina era un "ohhh guarda qui!" o un "mmmmm bbbono!!!" e alla fine me lo hanno regalato proprio loro, i miei genitori! ^_______^
E' una raccolta stupenda di tutti i dolci tipici del maceratese (ma anche delle parti dove abitiamo noi, che poi siamo vicinissimi alla provincia di Macerata!) e quindi lo considero un DOPPIO TESORO: e perchè è un regalo dei miei e perchè sono tutte ricette tradizionali, raccolte con passione dall'autrice (e le foto sono state scattate dalla sorella nella cucina della loro casa di campagna) parlando con casalinghe/massaie d.o.c., più o meno anziane e pure qualche ricetta lasciatale da maschietti! ^__^

Se vi capita tra le mani vale la spesa, assolutamente!!!

Per inaugurare il libro ho scelto un dolce che mi ricorda casa mia, Ferrara! Sì perchè anche da noi, a Ferrara, si fa seppure con qualche variante e mi ricordo benissimo quanto mi piaceva mangiarne da scoppiare e leccarmi le dita alla fine :P*** e inoltre, da noi lo si chiama DOLCESALAME  :)

Ricordo pure che lo si preparava insieme agli Amici del Club Lo Hobbit/La Torre per poi papparcelo durante i nostri giochi di ruolo oppure, in alternativa, portavo i miei biscottini di frolla decorati con la glassa bianca e al cioccolato.... aaaahhh che ricordi... :*)

E comunque, per gli ingredienti e il procedimento, ingrandite la foto qua sotto e... 

BUONA LECCATA DI DITA! ^___^

AGGIORNAMENTO DEL 12 APRILE:

con questo post partecipo alla raccolta di Blog di Cucina "Ricicliamo le Uova di Pasqua" scade alla mezzanotte del 7 maggio e potete partecipare tutti, anche con ricette che preveda l'uso di cioccolato "normale" (ovvero non da uova pasquali) ma che possa essere sostituito, appunto, con quello rimasto dalle uova! Tutto chiaro? E comunque, fiondatevi da loro che le regole son spiegate meglio! ^___^

Poichè, come giustamente segnalatomi da Laura di Blog di Cucina, la foto del libro per prendere giù ingrediente e ricetta non è il massimo per chi deve preparare il pdf della raccolta,  trascrivo qui sotto quanto visibile dalla foto, solo per comodità della "addetta ai lavori" della raccolta citata :P

2 rossi d'uovo
120 g di zucchero
100 g di burro morbido
160 g di biscotti secchi di qualsiasi tipo
50 g di cacao amaro in polvere
3 cucchiai di caffè non zuccherato
1 cucchiaio di mistrà (sostituibile con rhum)

Montare con una frusta elettrica il burro con la metà dello zucchero e poi, allo stesso modo, montare i due tuorli con l'altra metà dello zucchero fino a renderli soffici. Trasferire i due impasti in una ciotola capiente e poi aggiungervi il cacao fatto scendere a pioggia da un setaccio (io l'ho sostituito,con il cioccolato fondente frullato, nella stessa quantità, preso da un uovo di pasqua e unito all'impasto senza setacciarlo).
Sbriciolare i biscotti in pezzi non troppo piccoli, incorporarli al composto con un cucchiaio di legno e rendere più morbido il tutto unendovi il liquore ed infine il caffè, un cucchiaio alla volta, in modo da incorporarne al composto la quantità sufficiente a renderlo morbido ma non appiccicoso.
Dare a questo impasto la forma di un salame, compattandolo bene senza lasciare vuoti.
Avvolgere il salame dolce nella pellicola trasparente (un tempo si avvolgeva in una garza tenuta sempre pulita per questo uso) e lasciarlo rassodare bene in frigorifero per 3 o 4 ore. Togliere la pellicola al dolce, ricoprirlo di zucchero a velo, massaggiandolo con le mani in modo che lo zucchero resti attaccato alla sua superficie in maniera piuttosto irregolare e, volendo, legarlo con uno spago da cucina come si fa per i salami veri. Servirlo su un tagliere di legno, parzialmente tagliato a fette piuttosto spesse.

Dal libro RICETTE, RICORDI, RACCONTI I dolci della tradizione maceratese di Manuela e Lucilla Di Chiara

 
Io ho dovuto apportare delle modifiche perchè l'impasto mi era venuto troppo appiccicoso (ho esagerato col caffè...) e quindi di biscotti me ce ne sono andati praticamente il doppio :DDD
inoltre è più chiaro perchè.... non avevo il cacao amaro in polvere, me tapina! Quindi ho usato sempre 50 gr ma di cioccolato, ma di un uovo extrafondente che ho di sotto in congelatore (mi è avanzata un sacco di cioccolata dalle uova e ho congelato tutto...) e quando l'ho frullato per averlo in polvere, è diventato chiaro chiaro.... E' venuto un bel salamino lungo e vi assicuro che è una vera bontà!! Mammamia, basta, che son stata brava e ne ho assaggiata una briciola sola... eccerto, dopo tutti i bagordi pasquali e il controllo dal Magico Nutrizionista previsto per il 15 aprile... son tutti bravi a piangere lacrime di coccodrillo vero?! :DDD
 
NOTA IMPORTANTISSIMA!!! 

Tra gli ingredienti vedete scritto MISTRA'... per chi non lo conoscè un liquore all'anice, molto noto da queste parti e il più famoso è il VARNELLI (che qui mettono spesso nel caffè).

Da bere così, nudo e crudo, non mi piace, ma nei dolci... mammamia... dona un "amore" davvero particolare, che dovreste provare almeno una volta prima di sostituirlo con altro liquore a piacere (come l'autrice suggerisce, per esempio, il rhum).
Se però siete intolleranti all'alcool (vero Alex?! ^__^) non mettetelo, il dolcesalame è ottimo comunque! :D


NOTA DELL'ULTIMO MINUTO... voi non ci crederete ma... STA NEVICANDO!!!!!! Incredibile!!! Ieri in maniche corte a rinvasare i fiorellini... e adesso son corsa fuori col piumino a ritirare tutti i vasi per ripararli nella serretta sul balcona della camera da letto.... :(((((



Vengono giù fiocchi come stracci!!! Ecco come si presenta ora, mentre il povero ONKYO, il gatto dei vicini, cerca riparo sul nostro zerbino... ^____^





18 commenti:

Caty ha detto...

questo dolce è buonissimo!!!rimane ancora uno di quelli che si fanno per portalo ai colleghi di lavoro....che ovviamente ringraziano ;ed è bellissimo salvare le ricette tradizionali.un goloso saluto

valverde ha detto...

Mammamia.. la neve... io ne ho vista troppa quest'anno!;D
Ieri in maglietta a lavorare fuori , oggi freddo birichino, vento, nuvoloni neri... e alla fine ho rinunciato a mettere fuori i vasi dalla stalla...!
bacioni molto comprensivi
val
p.s. non è che nevica perchè hai deciso che ci vedremo???!!;PP
p.s.2 quanto al salame al cioccoalto non ho neanche voluto leggere la ricetta..che ingrasso solo a guardare..ma gnam... slurp che robba bbbbona...

Gata da Plar - Mony ha detto...

CATY è proprio vero! E' uno dei dolci più semplici e d'effetto che mi vengono in mente! :DDD

Grazie un bacione!!!!

VALINA mia ma sei proprio una peste!!! :DDD
Tra un incastro e l'altro vedrai che troveremo il tempo per un'altra rimpatriata tra Streghe! :DDD
Un bacione!!!

felinabubo ha detto...

an che qui a venezia ha fatto brutto brutto...dai che piano piano la primavera arriva!!! ehehe
boono il salame di cioccolata! è il primo dolce che ho imparato a fare e l'adorooooo

Luca and Sabrina ha detto...

Quel libro sembra davvero ben fatto, le illustrazioni per noi ad esempio sono importanti, i libri di cucina che ne sono privi non incontrano il nostro gusto! Il salame al cioccolato è buonissimo, mi sa che ce ne hai fatta venire voglia, certe ricette sono davvero contagiose! E ci hai fatto venire pure i brividi con le foto della neve, cosa che ha dell'incredibile! Ieri a Bologna c'erano 28 gradi e per la prima volta quest'anno ho indossato i sandali a piedi nudi. Stamattina faceva fresco, ma poi la temperatura è salita e sono uscita anche oggi con i sandali, vabbè ero l'unica, molti ancora hanno gli stivali e qualcuno anche il cappotto! Adesso mi sto seriamente preoccupando, sai mai che arrivi un'altra ondata di neve?
Buona settimana da Sabrina&Luca

Eli ha detto...

Il salame dolce di cioccolato è sempre una delle cose più goduriose che si possa mangiare!!! Come il vero salame,una fetta tira sempre l'altra.
Ancora la neve???? Bastaaa!!! Quest'anno ha proprio rotto!!!
Un abbraccio,
Eli

Laura ha detto...

Ciao!sono Laura dalla redazione di Blog di Cucina.
Volevo invitarti a partecipare alla prima raccolta di ricette organizzata dal nostro sito "E adesso?!?..come riciclare le uova di Pasqua" a cui possono aderire tutti gli aggregati come te.
Vieni a scoprire di che si tratta
Clicca quì

Ti aspettiamo!

la Redazione di BdC

Laura ha detto...

La neveeeeee! ma che siamo impazziti! Io giá porto i sandali! :)
Buono il tuo salame, sempre una garanzia questo dolcetto!

Baol ha detto...

Da noi, veramente, è stato abbastanza buono...


Adoro il salame di cioccolata

fra ha detto...

Uffi, potevo anche arrivarci prima di te su quel bel libro di ricette e soffiartelo da sotto il naso se solo avessi saputo che c'era una fiera da quelle parti! Ma sono sempre disinformatissima a meno che una cosa non mi cada proprio davanti agli occhi e quindi... Il salame di cioccolato penso che sia stato uno dei primi dolci che abbia mai fatto in vita mia, uno dei pochi che mi faceva fare mia madre quando avevo 4-5 anni! E che bontà!! Poi passa il tempo e ormai non ricordo nemmeno più l'ultima volta che l'ho mangiato. Un peccato dato che è anche semplicissimo da fare! Rimedierò al più presto!!

fiorix ha detto...

Il salame di cioccolato è sempre straordinario, ma ancora più straordinaria è la neve ad aprile anche qui da me in montagna però ha nevicato..in questi giorni siamo ritornati coi piumini e i maglioni..!Dolcissimo il gattino!
Bacioni e buon inizio settimana

Gata da Plar - Mony ha detto...

DEBORAH ma pensa te!!! ^_____^
E io sono stracontenta di averti regalato tanta emozione!!! :*)

La porta della mia cucina da sarà sempre aperta!!!
Un bacione!!!

FELINABUBO facciamo la danza del Sole così si deciderà a concederci i suoi raggi per asciugare tutto questo umidume che non se ne può più!!! :DDDDD
Grazie carissima per essere passata, un abbraccio forte!

SABRI&LUCA quanto siete "matti"!! :DDD
Qui è rimasto ancora un freddo biricchino, ma speriamo bene... da queste parti prima di poter mettere i sandali tocca aspettare giugno!!! :DDDD
Il dolcesalame a quanto pare ci unisce tutti eh?! :*D
Un abbraccio fortissimo!

ELI mia parole sante! Basta neve! SOLE! SOLE! SOLE! :DDDD
pssssst... è arrivato.... ^_______^
Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeee
Un bacione gigante con skiokko tutto per te!

LAURA (sei sempre tu, anche per Blog di Cucina? ^____^) ho partecipato subitissimo alla raccolta e... i sandali, come dicevo a Sabri&Luca... ancora un bel miraggio qui, beata te... :DDD
Un bacione e grazie!

BAOL almeno qualcuno si è goduto un bel w-e! ^_____^
Per questo dolce farei follie.... infatti o ri-sgarrato... :DDDDD
Un abbraccio!

FRA :DDDD evvai, questa volta l'affare l'ho fatto io! :DDDD
Sai, ti dò una dritta, visto che sei di Ancona... fai l'abbonamento a Corriere Proposte (anche on-line)!!! Ci arriva tutti i mesi una piccola rivista piena zeppa di TUTTI gli avvenimenti (mercatini, fiere, mostre, spettacoli, ecc.) delle Marche!
Così non ci sfugge più niente... o quasi! :DDD
Un bacione!

FIORIX ma quanto fa impressione portare il piumino a metà aprile!?? :DDD
Per il dolcesalame, te ne lancio qualche fetta al volo!!! ^____^
E... quel gattino è bellissimo ma è una peste, ma una peste....
Infatti i suoi padroni non lo hanno sterilizzato (è un maschio) e viene sempre nel nostro giardino attirato dai nostri due gatti (però sterilizzati!) e... fa sempre pipì a spruzzo sulla portafinestra!!!! Addirittura un paio di volte è entrato in casa e mi ha lasciato il ricordino giallo sul divano e sullo sportello della lavastoviglie!!!
aaaaarrrgggghhh!!! :DDDDD
Ma è così carino... :P
Un abbraccio e grazie!!!!!

Aiuolik ha detto...

Non mangio e non preparo il salame di cioccolato da una vita!

Gata da Plar - Mony ha detto...

AIOULIK ma ciao!!! Che bello vederti nella mia cucina! ^_____^
In effetti il dolcesalame è uno di quei dolci così semplici e così "scontati" che ci si scorda praticamente di quanto sia buono! :DDD

Buon w-e e a presto!

chabb ha detto...

Aiutoooooooo il salame con Mistrà è una vera delizia altro che leccarsi le dita .............. pure il piattooooo!!!

Baciotti

Annarita ha detto...

Ciao!! Ti ho rubato subito la ricetta...mamma mia, il salame di cioccolata è buonissimo!
E quel gatto?? Ma quanto è bello???
Ancora le telette sono inscatolate, appena ho sistemato il laboratorietto mi dedicherò alla creazione, ora ho la testa troppo piena di cose pratiche quotidiane!!!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Ho provato questo tipo di dolce ,una vera prelibatezza.ti auguro un buon inizio settimana,saluti a presto

Gata da Plar - Mony ha detto...

CHABB :*DDD ADESSO capisco perchè il piatto era lindolindo... ci sei passata tu eh?! ^_______________^

Grazie carissima, un bacione!!!

ANNARITA quanto ti capisco... a me personalmente i traslochi divertono... ma solo la fase preparatoria, il dopo, quando devi sistemare tutto, che impazzimento! :P
Piaciuto il dolce eh?! ^______^
Chissà che un giorno non si riesca a mangiarlo insieme, in fondo non siamo poi così lontane! ^____^
Un abbraccione!

CAVALIERE OSCURO che piacere rileggerti! ^____^
Grazie tantissime anche a te buona settimana e a presto!

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: