TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

domenica 10 luglio 2011

PESTO DI BASILICO ROSSO

Anche questa primavera Gata e Vicina han piantato, in contemporanea, tante belle piantine di BASILICO ROSSO, come OGNI anno, praticamente, da quando abitano qui...

E come OGNI anno, da quando abitano qui... il Basilico Rosso di Gata è andato a ramengo, mentre quello di Vicina è un tripudio di foglie giganti, di un meraviglioso rosso scuro con qualche rara screziatura di verde... 

Mi sa che Gata è un pò testona e non ha ancora capito che il Basilico Rosso, forse, non vuole esattamente tutto il sole che invece ama tanto quello verde... :*DDD

Perciò, a primavera prossima, ripianterò ANCORA ma lo terrò all'ombra... chi la dura la vince...
Oppure... potrei fare come la mia Mammina ha fatto l'altra sera, ovvero, lodare e stralodare cotanta meraviglia di basilico, fino a che Vicina s'è vista costretta in angolo a dire "Ne vuoi?! Lo volevo giusto diradare un pò..." :*DDDD

E così, ieri pomeriggio, ce ne siamo andate da Vicina (io nascosta dietro a Mammina...) a depredare quella meraviglia della natura (alla quale sono stati aggiunti tanti altri bei tralci di basilico verde!!!! ^_______^) e siamo corse in casa felici come le pasque, ci siamo sedute al tavolo di cucina, abbiamo defogliato e chiacchierato per un'ora intera, poi lavato, asciugato e posto in frigo il bottino "tanto sudato"!

E questa mattina, col fresco, Mammina mi t'ha fatto sto po-po di 

PESTO DI BASILICO ROSSO

una ciotola di foglie di Basilico rosso
120 g di pinoli
100 g di grana grattugiato
Olio evo in abbondanza
1 manciata di sale grosso

Premesso che il vero PESTO andrebbe fatto a mano, ovvero senza l'ausilio robottini elettrici di sorta perchè le lame rovinano il basilico... confesso che non abbiamo mai provato a fare questa cosa... soprattutto quando si parla di quantità di pesto abbastanza importanti... ma liberissimi di provarci eh?! ^^
Armandovi di un bel pestello e mortaio di marmo, olio di gomito e via! :D



Mammina invece ha usufruito del mio robottino a impulsi, frullando insieme, foglie, pinoli e sale e aggiungendo poi a parte il grana grattugiato.
Unire poi tanto olio evo quanto ne basta ad ottenere una consistenza bella morbida.
Non occorre frullare foglie & C. fino ad avere una crema liscia... anzi!!
Più si frulla e più le foglie di martorizzano... nono, meglio piuttosto lasciarne qualcuna bene in vista, come pure qualche bella briciolona di pinoli... O almeno, è così che piace a noi... ^^

E a pranzo ovviamente... indovinate con cosa abbiamo condito gli spaghetti??... :P****

Ah!!! Tenete da parte un pò di foglioline, già che le avrete scroccate da Vicina... per farci anche un bel LIQUORE DI BASILICO (a presto la ricetta)!!! :D

8 commenti:

Federica ha detto...

GRRRRRRRRRRRRR! Io il basilico rosso non lo conoscevo. Inaspettatamente l'ho visto ad una fiera un mesetto da e figurati se non lo compravo. Il pesto è stata la prima cosa a cui ho pensato. M'è morto prima di farli finire nel mortaio :((! Ci sto ancora rosicando x(! Vabbè, speriamo meglio l'anno prossimo. Un baciotto bellezza, buona settimana

Gata da Plar - Mony ha detto...

FEDE mia... armiamoci di pazienza e ritentiamo l'anno prossimo... :*D
Un bacioneeeeeeeeeee e altrettanto a te carissima! =(^.^)=

valverde ha detto...

E' inutile che lodi il mio basilico e i miei pomodori,tanto non te ne dò!;D
Egoista io?
ehm ..no..
è che...
non mi son sopravvissuti!!!;P
..hahahaha che brava contadina che sono!;(
saluti invidiosissimi per il pesto già preparato e per le ciacole...
che magari..non è che mi accogliereste al tavolo a ciacolare anche a me? che mi mancano tanto quelle chiacchiere tra donne della famiglia!
baci baci baci
vallina

Spirulina ha detto...

Ma è solo in questa landa desolata del Nord Ovest che non arriva il basilico rosso? Comunque per la cronaca sono riuscita benissimo a far morire quello verde! :-)

Baol ha detto...

Non conoscevo l'esistenza di questo basilico rosso ma come sapore com'è? Come quello verde?

Gata da Plar - Mony ha detto...

VALVERDE ma certo che c'è posto intorno al tavolo per due ciacole tra donne!! :*)
Dai, vorrà dire che quest'anno di passo io i pomodorini dell'Orto Errante :DDD
Ne ho già mangiati qualcuno e sono una roba, ma una roba... peccato che due piante non bastino a soddisfare l'uso quasi smodato che ne faccio e debba poi accontentarmi di quelli comperi, che sono al confronto, assolutamente INSAPORI :((((
Ma ha riaperto la "mia" azienda bio e andrò a fare incettà là :D

Bacione!

SPIRULINA cara, purtroppo il basilico, checchè ne dicano i vari contadini :D è una "brutta" bestia da tirar su... vuole essere vezzeggiato, vuole stare sempre al centro dell'attenzione, il primo goccio d'acqua serale deve esser sempre per lui... sarà che il mio è un pò viziato??? 0.o'
Scherzi a parte, e a parte quello rosso che proprio non mi è mai cresciuto bene... (ma tanto rubo da Vicina ^____^) ho imparato, quando compro i classici vasetti, al momento del trapianto, a separare le piantine e a farne un vaso più grande.
Infatti, se ci fai caso, quel vasetto di basilico, non è tutto un unico ceppo di radici, ma tante piantine vicinevicine... La prox volta prova dunque a trapiantarle in quel modo, le dividi delicatamente le une dalle altre e le trapianti in un vaso grande, lascialo all'ombra finchè le piante non han preso bene, poi spostalo al sole ma in modo che qualche ora di ombra lo prenda lo stesso... non so se è il modo giusto, ma a casa nostra funziona... :P
AAAHHH!!! Ho trovato proprio giusto ieri al supermercato (pensa te che coincidenza) delle bustine di semi di basilico rosso preseminate su feltrino... a quanto pare, basterebbe posare tali feltrini sulla terra, coprire con un altro strato sottile di terra e tenere bagnato... proverò e vi farò sapere!!! ^^
Bacione!

BAOL sì, secondo me è esattamente uguale all'altro come sapore ^^
Bacio!

terry ha detto...

Ahh io lo chiamo basilivo viola, l'ho trovato l'altro anno e c'avevo fatto il pesto pure io! però ora vado a sbirciar il liquore che mi è nuovo!:)
baseti

Aiuolik ha detto...

G come Grazieeeeeee!!! Genova e la Liguria sono state aggiornate e sono qui: http://abcincucina.blogspot.com.es/2012/05/g-come-genova.html.

Il viaggio prosegue, non mancare!
Aiu'

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: