TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

lunedì 31 gennaio 2011

COZZE ALLO ZAFFERANO

E questo è il primo-secondo piatto servito alla nostra Cenina! ^___^

La ricetta l'ho copiata paripari da Il Cucchiaio Azzurro, un ricettario interamente dedicato al pesce e alla sua cottura.

Perciò riporto ingredienti e procedimenti così come sono sul ricettario, solo che scriverò gli ingredienti  dimezzati in quanto ho cucinato... per noi due! :)

COZZE ALLO ZAFFERANO
(per 2 persone... e viene comunque abbondante!)

1 kg di cozze
1/2 cipolla
1/2 spicchio d'aglio
prezzemolo
timo (non l'avevo e non l'ho messo)
alloro
zafferano
1 dito di vino bianco secco
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.
fette di pane bruschettate (facoltativo)

Poichè a me le cozze non piacciono, se non gratinate, le ho comunque cucinate tutte in quanto il sacchetto è da 1 kg e non se ne può avere di meno... :(

 
Ad ogni modo, tra quelle trovate rotte o già aperte e quindi scartate, ne ho buttate parecchie, ma ne è venuta lo stesso una bella ciotolona, sulla quale il Compare si è tuffato a quattro ganasce... e ho dovuto dirgli "attento che c'è anche un altro secondo!!!!" :*DDD

Pulire bene le cozze (le ho spazzolate con una spazzola di setole naturali rigida) e dopo averle lasciate a bagno in acqua salata (le ho lasciate così fino a sera) metterle in un tegame su fuoco vivo condendo con la cipolla tritata, un pò di prezzemolo, un rametto di timo (ripeto, non avendolo, non l'ho messo...) l'alloro (messo un pezzetto piccolo di alloro essiccato) 1 cucchiaino di zafferano sciolto in un mestolo di acqua calda (io ne ho messa una cartina intera), il vino e il pepe.

Fare aprire tutte le cozze scuotendo di tanto in tanto il tegame poi scalarle e filtrare il brodetto.
Rimettere il tegame sul fuoco con qualche cucchiaiata di olio evo e fare restringere, poi versarlo sulle cozze che saranno disposte sul piatto di portata. 

Una mia personale aggiunta, ho decorato cospargendo con pistilli di zafferano dopo aver "impiattato" :P

FACOLTATIVO... (e infatti non l'ho fatto ma solo perchè non avevo il pane adatto, mannaggia!!)
Servire le cozze accompagnandole con crostini di pane tostati e strofinati con l'aglio.

3 commenti:

Luca and Sabrina ha detto...

Per me vanno benissimo senza crostini, mentre Luca pare non poterne fare a meno! Resta il fatto che non abbiamo mai preparato le cozze in questo modo, tempo fa provammo un guazzetto con il curry, una favola. Ora replicheremo con lo zafferano!
Baciotti
Sabrina&Luca

terry ha detto...

Adoro le cozze devono esser deliziose così!!!! ...ho già visto due piatti di mare favolosi!...ste cozze e la spigola!!! grande! :)
baci!

Gata da Plar - Mony ha detto...

SABRI&LUCA devo ammettere che, pur non amando molto le cozze (ma le vongole sì! mi ci butterei... a pesce!! ^______^) ne ho assaggiate un paio e sono davvero sfiziose cucinate con lo zafferano... però ho scoperto non da molto di adorare il curry (non quello piccante) e lo metto ovunque! :*DDD
Bacioni!!!

TERRY felicissima di averti dato un'idea!
Con i piattini che cucini tu, sono non lusingata, DI PIU'!!!
Bacione!

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: