TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

mercoledì 28 luglio 2010

SFORMATO DI PATATE CON SALMONE AL NATURALE

Facciamo che per qualche post mi fermo con le ricette dolci? Sennò ci si alza la glicemia! :DDD

Ormai lo sanno tutti che Gata non ama il pesce... e questo è assai grave per una... gata! Epperò la qui presente deve comunque strozzarselo in un qualche modo, per ben TRE volte la settimana... che il Magico Nutrizionista ha ormai capito che non amo molto la carne fine a se stessa (escluse ovviamente le salsicce alla brace, le cotolette o la ciccia con gli intingoli, tutte cose ovviamente VIETATE nella mia dieta... :DDD) e così, non so come, forse complice il fatto che è piuttosto carino :P è riuscito a strapparmi la promessa che almeno quel poco di proteine animali che avrei ingurgitato sarebbero derivate dal pesce... uff... che fatica però! 

Così, lunedì scorso, complice anche una cena in compagnia dei nostri ex vicini di casa della vecchia casa a Fabriano, ho preparato un intero menù a base di pesce, ma tutto molto "alla mano" e veloce da preparare, ma soprattutto, da consumarsi a freddo, col caldo che ha fatto in quei giorni :DDDDD

Ecco quindi il mio personale
Sformato di patate con Salmone al Naturale

4 grosse patate
2 scatolette di salmone al naturale
1 barattolo di olive nere denocciolate
erba cipollina in quantità
2 cucchiaiate di passata di pomodoro
sale q.b.
2 cucchiai di olio evo
pepe bianco q.b.

Ho lessato le patate poi le ho spellate e passate nello schiacciapatate.
Ho ridotto a rondelline le olive nere denocciolate dopo averle scolate e ben risciacquate dalla loro salamoia.
Ho tritato finemente al coltello l'erba cipollina.
Ho scolato ben bene anche i tranci di salmone al naturale (ho usato due scatolette di quello del Lidl al limone e aneto) e sbriciolato il pesce con le dita.

Ho messo in una ciotola capiente tutti gli ingredienti (tranne le olive) compreso l'olio evo, il sale e il pepe bianco e ho impastato a mano schiacciando e comprimendo bene tra le dita tutto quanto, fino a rendere l'impasto piuttosto liscio ed omogeneo. Ogni tanto assaggiavo ed aggiustavo di sale se ritenevo ancora "sciapo" il tutto. Dopodiche ho diviso l'impasto in due parti, una più grossa dell'altra e unito alla parte più abbondante le rondelle di olive nere mescolando sempre a mano e delicatamente per non sbriciolarle troppo.

Quindi ho preso lo stampo di ceramica a forma di pesce che avevo da un sacco di anni ma ancora mai inaugurato, ne ho spennellato l'interno con l'olio e foderato con la pellicola trasparente, lasciandone sbordare all'esterno una buona parte. Spennellando con l'olio, la pellicola aderisce ancora meglio a tutta la superficie, che è piuttosto irregolare e non semplice da foderare senza lasciare qua e là bolle d'aria...
Dopo di che ho prelevato parte del composto senza le olive e l'ho distribuito all'interno dello stampo, comprimendo bene facendo uno strato di circa 1 cm. di spessore. Quindi, sopra questo ho riempito fino ad un dito dal bordo, con l'impasto con le olive  e terminato tutta la superficie (quella che poi farà da base una volta impiattato, con la restante parte di impasto senza olive. Finito di riempire fino all'orlo, ho coperto con un altro strato di pellicola trasparente e appoggiato rovesciato su una superficie piana e premuto sopra di peso così da esser cerca che il composto si sarebbe livellato alla perfezione.

Perchè ho fatto tutto 'sto traffico? Ma perchè, una volta sformato, non volevo che si vedessero le olive nere, volevo un pesce tutto "rosato"... :P 
Sì, lo so... amo complicarmi la vita.... ^_____^

Se avete più fretta o meno pazienza, mescolate tutto e procedete a riempire, semplice no? :DDD

Ho messo in frigo a rassodare fino alla sera dopo. Un'oretta prima di cena, ho preparato il piatto di servizio, ho tolto la parte di pellicola sulla superficie del composto, ribaltato lo stampo sul piatto e tirato fuori delicatamente. Una volta uscito dallo stampo, ho eliminato anche la pellicola interna e decorato il pesce stesso creandone le pinne superiori ed inferiori e sottolineando coda e boccuccia con delle strisce di pomodoro e fatto l'occhietto con una rondella di oliva nera denocciolata.

Volendo, e potendola mangiare, si può ricreare il gioco di squame del pesce usando la majonese in tubetto creando degli archetti qua e là lungo tutto il corpo :)

Ho quindi sparso intorno al pesce dell'erba cipollina tritata e portato in tavola... Ci credete se vi dico che se lo sono litigato??!!!

Basta veramente poco per rendere appetibile un semplice sformato di patate! Basta dargli una forma carina e simpatica e prende tutto un altro sapore! Ottima anche per chi ha bambini che non amino il pesce... si può usare ovviametne qualsiasi tipo di pesce, a voi la scelta!

12 commenti:

valverde ha detto...

Sei diabolica... e brava...non come quella tua amica con il consiglio di mele e chiodi ;PP hehehe... bacioni "chiodati"
valstregapasticciona;*)

Luca and Sabrina ha detto...

Non solo è bello da vedere, ma ci sembra molto gustoso, solo che ci manca lo stampo, chissà se riusciamo a trovarne uno simile al tuo! Anche l'idea delle squame che potremmo fare con la maionese non è niente male, questa ricetta ce la segniamo e appena possibile mi sa tanto che la prepariamo anche noi!
Baciotti da Sabrina&Luca
P.S. Ma come fai a non impazzire per il pesce? Noi non mangeremmo altro!

Federica ha detto...

La GATA no, ma la FEDE il pesce lo adora alla follia e un'insalatina di mare se la potrebbe mangiare anche a colazione!!! Questo sformatino mi piace un casino anche perchè senza maionese e senza cottura. Con quello stampo a pesce ci hai messo il tocco di classe ;) Un bacione fenomeno :X

Eli ha detto...

Buono, buonissimo... io però uso il tonno al naturale perchè il salmone riesco a mangiarlo solo affumicato...
Gata ti saluto e ti abbraccio. Vado una settimana in montagna e non avrò il pc con me. So che qualcuno tra noi due in questo periodo sta per compiere gli anni, e non sono io... non sarà vero la settimana prossima??
Un abbraccio
Eli

Baol ha detto...

Ma che bello!!!! E che buono che deve essere!!!

Gata da Plar - Mony ha detto...

VAL :DDD con quei chiodi... sto ancora ridendo! ma non mi arrendo mica sai!?
Grazie!!! ^______^
Un bacione

SABRI&LUCA quello stampo lo comprai anni fa in un supermercato qui in zona credo... ricordo che c'era la "fiera della porcellana" e vendevano piatti&C. al kilo!!! sisi, sceglievi quello che volevi e poi lo pesavi sulla bilancia! :*DDD
Quanto invidio chi ama il pesce, come voi e Federica :*( non sapete che sforzo sia per me mangiarlo...
Un bacione e grazieeeeee

FEDE ma grasssie! ^_________^
un baciottone!!!

ELI mi sa che mentre rispondo qui, tu sei già fra i monti, beata te! ^_____^
Nono gli anni li faccio il 14 tranquilla :DDD ... babbabia... soo alla soglia dei 40.... brrrrrrr
Divertiti, rilassati, torna caricacarica che ho sempre voglia di crogiolarmi tra i tuoi bellissimi disegni!
Un abbraccio!

BAOL grazie, si è piaciuto molto lo ammetto... di solito sono assai ipercritica con ciò che faccio, ma ogni tanto mi batto le mani da sola! :DDD
Un bacione!

terry ha detto...

Carinissima idea per gustarsi il pesce, gustosa e bella!!! brava!!!

Caty ha detto...

e come non vederla una gatta che si lecca i baffi davanti a tanta bontà? o più di tutto si è divertita a prepararlo?un saluto

Annarita ha detto...

ciaooo Gata!...
potresti anche cambiare nutrizionista e andare da uno vegetariano o che appoggia la dieta vegetariana, così non ti obbliga a mangiare il pesce, eh eh...;)

Comunque ai tempi in cui lo mangiavo, una ricetta simile la faceva mia madre con il tonno, e adesso mi hai dato un'idea, sperimenterò con qualcos'altro al posto del pesce...:)
gnam

Gata da Plar - Mony ha detto...

TERRY grazie! :*)
bacione!!!!

CATY ci hai preso in pieno! ^____^
Un bacioneeeeeee

ANNARITA da queste parti è già un miracolo che abbia trovato il mio Magiconutrizionista... storce un pò la bocca ma perlomeno mi trova alternative valide senza "crocifiggermi" perchè non vado matta per la carne :DDDD
Come alternativa vegetariana, ci vedrei bene il seitan o cubetti di tofu o anche, perchè no, dei legumi, tipo ceci o fagioli...! Fammi sapere eh?!
Un bacione a te! ^_____^

Annarita ha detto...

mmmm è vero, il seitan!!! che poi con le patate....mmm..

Aiuolik ha detto...

Premesso che questo è un piatto con cui mi devo riscattare da un vecchissimo tentativo fallito di mille anni...così fallito che i miei amici chiamarono il tutto "uomo tonno" (in questo caso "uomo salmone")...non essendo prevista cottura (se no delle patate) non può far parte delle terrine, mi spiace!

Hasta la proxima!

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: