TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

giovedì 28 agosto 2008

PIZZA CON VERDURE ALLA PIASTRA, PESTO ALLA MODO MIO E SALMONE


Sono passata ieri sera da MAMMA CHE BUONO il golosissimo blog di Precisina, e ho trovato una "sfida" troppo carina e, in quanto amante alla follia della pizza, come potevo non rispondere con la mia versione della pizza fatta in casa!? ^____^

Bene, cara Precisina, raccolgo il "Guanto (da cucina)" che mi/ci lanci ed eccomi qui! :P

Cliccando sulla foto sottostante, potete andare a vedere come funzionano le regole per partecipare =(^.^)=


Anch'io come lei, quando si va in pizzeria, resto un sacco sul menù delle pizze sempre indecisa... poi "casco" sempre sulle solite (margherita con aggiunte "mie" varie, oppure vegetariana SENZA peperoni....; ultimamente vado matta per quella con le patate - lesse o arrosto - sopra più tonno... una bomba... mmmm che buona!)

Poi, una mia amica-collega mi ha svelato il segreto per "tirare" la pasta sulla teglia senza alcuno sforzo (non essendo un pizzaiolo esperto, non so far "volare" la pasta... se non sul soffitto e lasciarcela! :DDDD) e da lì è stato tutto un crescendo!

Mi piace un sacco farla anche a casa e sbizzarrirmi con i gusti.

Preparandola di solito appena torno dal lavoro (19.00, ma presto mooooolllto prima....) per l'impasto e la lievitazione mi affido alla mia MDP (Macchina Del Pane) e mentre lei sfodera le sue "8 braccia" per me, io faccio tante altre cose dentro casa prima che arrivi il Compare: decoupage, decorare le tegole, giocare con Pirù, coccolare Mimmilei - quando si degna di tornare... Ah... e va bene... qualche volta stiro!!! E passo pure l'aspirapolvere... che palle! :DDDD

Visto però che qui la sfida non riguarda la ricetta della pasta (ad ogni modo io uso la ricetta base per pizza della mia MDP :P) ma solo la farcitura, ecco la mia proposta:


- 1 melanzana lunga
- 1 zucchina media
- 2 carote (se piccole, altrimenti 1 grande, ma piccole sono più saporite!)
- 1 confezione di salmone affumicato
- 1 spicchio di limone
- 1 mozzarella piccola (o grande se vi piace ricca)
olio evo
-Sale Rosso delle Hawaii ma va bene anche quello normale! è solo per fare più "scena" :P






PER IL PESTO "ALLA MODO MIO" (erbette prese dai miei vasetti in giardino).
-10 foglie grandi di basilico
- 1/2 rametto di rosmarino
- 1 rametto di santoreggia
- 1 ciuffo di erba cipollina (abbondate se vi piace... a me tanto!!!)
- 3 foglie grandi di salvia
- 1 manciata di semi di zucca (li ho prima tostati con un pò di sale e lasciato freddare)
- 1 manciata di semi di girasole (idem come sopra)
- olio evo
- sale q.b.

Una volta pronta la pasta della pizza (nella mia MDP il programma dura 1 ora e mezza) l'ho posata direttamente sulla teglia da pizza (una teglia in alluminio dai bordi bassi di 40 cm di diametro) foderata di carta forno e le ho dato una prima "stesa", giusto per allargarla un pò, poi l'ho coperta con un canovaccio pulito e lasciata lievitare altri 45 minuti.

Mentre lei rilievitava, ho lavato e tamponato bene tutte le erbette, poi le ho messe nel mixer e le ho frullate (l'erba cipollina l'ho prima stagliuzzata con le forbici per accorciare i fili, del rosmarino ho usato solo gli "aghi", come pure nella santoreggia, ho sfilato le foglioline e buttato il rametto perchè un pò legnoso) unendo anche i semi di girasole e le "becche" (come chiamano qui i semi di zucca) che ho prima tostato separatamente in due padelline antiaderenti con un pizzico di sale e lasciate freddare.

Poi ho versato il tutto in una ciotola e ho aggiunto abbondante olio evo (almeno 1 bicchiere) e aggiustato di sale, mescolato bene e messo da parte.

Come avrete notato, nel "mio" pesto non metto nè formaggio nè aglio... =(^.^)=
Ah! E visto che non va usato tutto sulla pizza, domani a pranzo ci condirò la pasta :PPP
Ho aperto la confezione del salmone, ho allargato le fette su un piatto e le ho condite con succo di limone (uno spicchio è sufficiente).

Ho lavato e asciugato la melanzana, la zucchina e le carote e queste ultime le ho pelate col pelapatate, poi con la mandolina (o affettaverdure) ho affettato per il lungo le verdure, ottenendo delle fette lunghe e sottilissime.
La melanzana l'ho posta nello scolapasta e cosparsa di sale fino per farla spurgare, e lasciata lì una 15na di minuti, poi ho risciacquato le fette e asciugato bene con lo strofinaccio.
Le fette di carote le cosparse ben bene di limone per non farle annerire.

Ho acceso la bistecchiera elettrica (ho quella che si può aprire completamente a libro) e ho grigliato le verdure, le ho condite con un pò di sale (tranne le melanzane, perchè già salate precedentemente per la "spurgatura") e messo da parte.
dopo la II^ lievitazione, ho finito di allargare la pasta con le nocche delle dita per bene fino al bordo della teglia (con la seconda lievitazione, diventa molto più malleabile e si stende che è una meraviglia... è questo il segreto della mia amica-collega!!! ^____^ ) ho poi cosparso con l'olio evo, e sparso il sale rosso delle Hawaii (ma va benissimo anche il sale "grosso" normale, quello bianco) e messo in forno già bello caldo a 220° (il max. per il mio modesto forno elettrico...) per 25 minuti...

A pizza già cotta, l'ho tolta dal forno, vi ho disposto sopra le verdurine grigliate e la mozzarella (tagliata direttamente sopra con le forbici) e rinfornato fino a che si è sciolta la mozzarella (5 minuti, nemmeno) poi, prima di servirla, vi ho sparso sopra il salmone a pezzetti e il pesto e voilà, la nostra pizza è servita :P



Il Compare ha gradito ma... è venuta altina, quindi ci si poteva tranquillamente mangiare anche in 4! :DDD

6 commenti:

Precisina ha detto...

Grande! Grazie cara, ti inserisco subito!

cuochetta ha detto...

grandiosa questa pizza! Te lo dice una che va matta per la pizza fatta in casa! Prendo spunto e sab prox mi cimento!
Anna

valverde ha detto...

Miii che super ricetta! Ti confido un segreto ..ahem..io la pizza la adoro ma la mangio solo in pizzeria essendo negata a far alcunchè di lievitato e soprattutto,particolare non trascurabile , non avendo un forno! ( o meglio solo un pseudo mostro elettrico ante guerra cioè va a pile!;)))Ecco l'ho confessato! strega val

valverde ha detto...

P.S. quanto al leggere i menù... posso dire di conoscere a memoria i menù delle 2 sole pizzerie nelle quali quasi settimanalmante capitiamo! e se Luigi ( pizz. I Pini ) e Claudio ( La Curva ) me ne danno il permesso vi racconto gli ingredienti delle mie preferite..ma tranquille..al di là del concorso a cui non posso partecipare. baci pizzosi val

silvanausa ha detto...

che buona questa pizzamagari ne metto q ualcuna io american style io ho una pizzeria

gatadaplar ha detto...

PRECISINA, grazie a te, che mi hai smosso dal torpore culinario di queste ferie :D
Bacioni! =(^.^)=

CUOCHETTA ANNA grazie!!! Credo che il Pizza Fan Club sia mooolllto gettonato :PPP
Fammi sapere com'è andata!
A presto! =(^.^)=

VAL e dai!!! Adirittura un forno a pile!? Non ci credo! Voglio la foto!!! :DDD
Spero che nel tugurio, quando sarà finito, metterai il forno a legna!
Se avessi io il posto, l'avrei già fatto... sob...
Come stai, a proposito?
Abbracci! =(^.^)=

SILVANAUSA, sono proprio curiosa!
E se lo dici tu che è una buona pizza, ci credo! :DDD
Buona notte carissima =)

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: