TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

sabato 31 dicembre 2011

TRONCHETTO DI NATALE

L'ultimo post dell'anno.... e vi dedico una ricetta fatta non a due, non a quattro, ma bensì... a SEI mani!!! ^____^

Bè, potrei anche dire addirittura a otto mani, visto che la ricetta è supercollaudata e viene dal personale ricettario di una carissima amica della Suocerina! :)

Il rotolo è stato fatto dalla Suocerina, mentre la ganache di copertura l'ho fatta con il validissimo aiuto della mia Mammina, che se non era per lei... a quest'ora ero ancora lì a montare la crema... io e il mio bruttissimo vizio di non leggere bene e con calma le ricette, prima e durante l'esecuzione del piatto... :P

Dunque ecco qui la ricettina...

TRONCHETTO DI NATALE

per la base:
100 g di farina
1 cucchiaio di fecola
100 g di zucchero (60+40)
3 uova
3 cucchiai di acqua bollente
1 cucchiaio scarso di lievito per dolci
 
per la farcia:
nutella o altra crema spalmabile a piacere (anche marmellata volendo)

per la ganache di copertura:
20 g di burro
200 g cioccolato fondente grattugiato
200 ml panna fresca da montare

per il decoro:
1 pezzetto di pasta di marzapane
confettini argentati
zucchero a velo
fiori di ostia

Dividere i tuorli dagli albumi. Versare sui tuorli, posti in una ciotola, 60 g di zucchero e montarli fino ad avere una crema chiara e spumosa.
Unire pian piano l'acqua calda mescolando bene, quindi farina, fecola e lievito già mescolati tra loro.

 
Montare a neve ben ferma gli albumi ed incorporare il restante zucchero, e infine, mescolando dal basso verso l'alto, incorporare i due composti (di tuorli e albumi).

Foderare con carta forno una placca di circa 24x30, in modo che la carta copra anche i bordi della placca, versarvi il composto, che deve risultare denso ma non compatto, muovendo la placca in modo che si spanda uniformemente.

Infornare a forno preriscaldato a 200° per circa 10 minuti.
Da cotto, deve restare chiaro-dorato, tipo il Pan di Spagna.


Prepararsi sul piano di lavoro uno telo pulito, capovolgervi sopra la base cotta e tirare via delicatamente la carta forno e lasciare stiepidire bene; tagliare via la crosticina tutto intorno ricavando un rettangolo dalle linee dritte e pulite e spalmarvi sopra la farcitura preferita; in questo caso la Suocerina ha usato (su nostra pressante richiesta... ^^) la Nutella... ma lei avrebbe preferito la marmellata... ;P

Spalmare quindi la crema preferita sulla base cotta, non troppo abbondante altrimenti fuoriuscirà arrotolandolo.
Con l'aiuto del telo, arrotolare su se stessa la base farcita fino a chiuderla del tutto in un bel rotolino compatto, avvolgerlo in un foglio di pellicola trasparente e mettere in frigo almeno un giorno che si compatti bene bene.

Il giorno successivo, preparare la ganasce al cioccolato fondente. Personalmente ho seguito alla lettera QUESTA PROCEDURA (grazie Mammina che ti sei accorta della "capp...." che stavo per fare... ^^ ) ma con le dosi indicate più sopra.

E' venuta una ganasce densa e soda, con la quale ho ricoperto tutto il tronchetto aiutandomi con una spatola lunga e stretta e, con la stessa, ho sollevato il dolce e posato sul piatto di servizio.

Con uno spiedino di legno divertirsi creando i segni tipici della corteccia, quindi cospargere il tutto con dei confettini d'argento, due o tre fiorellini commestibili (quelli in ostia, da torte) e un pupazzetto di neve fatto con la pasta di marzapane .. non ho coloranti alimentari quindi ho fatto tutto in bianco, berrettozzo compreso! ^^

E per finire, una leggera spolverata di zucchero a velo.

BUON CAPODANNO A TUTTI
DIVERTITEVI
BEVETE POCO, MA BENE
E CHE IL 2012 SIA MIGLIORE
DI QUEST'ANNO ORMAI AGLI SGOCCIOLI!


 

questa ricetta partecipa al Contest di Mile del blog LA SCIMMIA CRUDA
e scade alla mezzanotte del 20.01.2012



domenica 25 dicembre 2011

UNO PER TUTTI TUTTI PER UNO... ha vintooooo....





Ricordate il giochino di Natale che ho lanciato la scorsa settimana?

Oggi pomeriggio, come promesso, ho fatto l'estrazione del Premio, ovvero uno dei Pampapati di Ferrara, del peso di circa 500g,  fatti da me! ^^


^________________^

potete vedere il video dell'estrazione, con la gentile collaborazione del naso di Piru'! :DDD




Congratulazioni Frida, aspetto il tuo indirizzo per spedirti il Pampapato! ... e poi sappimi dire se è piaciuto eh? che son curiosa! ;P

Ma poi... siccome è Natale... e mi dispiace DA MORIRE non poter spedire un pampapato a tutte voi che avete partecipato... in fondo siete solo in 5, più la vincitrice ^^... dai... mandatemi i vostri indirizzi di casa Carissime ELI, MILE, AIU', BRII e GIOIA... che vi spedisco un piccolo premio di consolazione... un Pampapato formato mignon.... uno dei piccoli bon-bon fatti con lo stesso impasto di quelli grandi, ma formato "due bocconi" ^^

Un bacio a tutte e vi abbraccio fortissimo!

venerdì 16 dicembre 2011

UNO PER TUTTI... TUTTI PER UNO! giochiamo???? ^^


E dai… lo so è tardi ma… che volete farci? La nuova sfornata di PAMPATI l’ho fatta in questi giorni… e tra mercoledì e giovedì ho fatto la colata di cioccolata, quindi… che dite? Giochiamo lo stesso? ^^

Che un regalino ve lo vorrei proprio fare, ad ognuno di voi che seguite il mio blogghino, ma in tempi di crisi come questi bè… come faccio ad accontentare tutti?! :DDD

Così ho pensato di fare una “lotteria” di Natale mettendo in palio un premio home-made… vi piace l’idea?! Spero proprio di sì ^^

Se volete partecipare e spargere la voce, potrebbe venirne fuori proprio una cosa carina!

L’estrazione a sorte avverrà con l’infallibile metodo dei bigliettini di carta… anche perchè ho dato uno sguardo a Random.org ma proprio... 'un ce la pozzo fà... :DDD li radunerò tutti in un bel cestino, poi aspetterò di avere a portata di zampe i due bimbi pelosi di casa (Mimmilei e TopoPirù) lancerò a terra il tutto e loro, rincorrendoli e giocando, decreteranno il/la fortunato/a vincitore/vincitrice! :DDD

Se mi riuscirà, farò anche un video! :DDD

Allora dai, ecco il Premio:

UNO dei miei Pampapati Ferraresi del peso di circa 500 gr, che ho rifatto in questi giorni, quindi fresco-fresco! ^^

Vi piace l’idea? A me si, tanto e non vedo l’ora di farvi giocareeeeeeeeee

Forza che fate, ancora lì a leggere???

Le regole sono “solo” 4:

a) farlo sapere ad almeno altri 2 contatti (che abbiano o meno un blog non importa, l’importante è che poi, chi non ha un blog, mi lasci nome e luogo di provenienza e – in privato – la mail per accordarci in caso di vincita… ok?)

b) esporre la foto del post come bannerino nel vostro blog, che linki a questo post, se avete il blog…

c) per partecipare lasciate un commento SOLO ED ESCLUSIVAMENTE su questo post!!!
Mi raccomando, che già faccio casino di mio…. :DDD

d) IMPORTANTISSIMO!!!! PRIMA di partecipare, essendo un prodotto mangereccio e fatto in casa, mi raccomando… controllate di non essere allergici/intolleranti ad uno o più degli ingredienti presenti nelle ricette!!!
Voglio giocare e non far fuori qualcuno, ok? ;P

In bocca al lupo a tuttiiiiiiiiiiiiiiiii

Ah… quando scade vero? Giusto… non ci pensavo… ;P diciamo che avrete tempo fino alla mezzanotte del 24 dicembre… poi il 25 pomeriggio farò l’estrazione (mentre tutti saranno stravaccati chi sul letto, chi sul divano, a digerire i bagordi del Pranzo di Natale! :DDDD) e comunicherò il nome estratto in un post-appost! ^____________^

PS: ho riutilizzato, come bannerino, una delle foto della scorsa produzione di pampapati, perché sono come solito, in tremendo ritardo su tutto… ma il Pampato che arriverà sarà “nuovo”, tranquilli! :DDD

PARTECIPANO AL GIOCHINO... 
in rigoroso ordine di arrivo e in continuo aggiornamento... ^^

Elisabetta (Eli) dal blog RACCOLTO D'AUTUNNO
Milena (Mile) dal blog LA SCIMMIA CRUDA
Frida dal blog FRIDACHEF
Aiuolik (Aiù) dal blog TRATTORIA MUVARA
Brii dal blog BRIGGISHOME
Gioia dal blog IN CUCINA CON GIOIA

giovedì 8 dicembre 2011

PANETTONCINI-EXPRESS

Di solito non mi attirano per niente i preparati dove basta aggiungere l'elemento fresco (che sia latte o uova o burro...) per sfornare un dolce già bell'e pronto da mangiare, con la promessa di far sempre bella figura... mi fa tristezza ecco... 

Preferisco sporcarmi le mani, le padelle e magari anche il soffitto della cucina, ma far tutto da zero... c'è più soddisfazione, anche se può succedere che ne venga fuori una ciofeca... :DDD

E comunque, come per tutte le "regole" (anche quelle autoimposte) c'è l'eccezione... e questa volta l'ho trovata grazie al Compare... che vorrebbe tanto poter cucinare, ma la Gata non è molto disposta a dargli spazio ANCHE in cucina... e se poi le ruba la scena, come già successo per i LAVORETTI??!! ^_____^


Li ha trovati il Compare in un espositore di un supermercato che ha appena inaugurato qui, nel nostro paesello... c'è anche il preparato per i biscottini di pandizenzero... 

Ci siamo messi all'opera domenica scorsa e devo dire che non sono niente male! 
Al gusto sono molto buoni anche se la pasta è più compatta rispetto a quelli che si comprano già fatti, ma comunque di tutto rispetto :)





Abbiamo optato per la procedura con la MDP perchè è molto più comoda anche se poi bisogna dargli uno sguardo in fase di mescola perchè la farina tende a restare tutta verso l'esterno, ma basta aiutarla con una palettina ad entrare nell'impasto e via. Dopo la prima lievitazione si aggiungono le gocce di cioccolato (almeno nella versione da noi presa, ma c'è anche quella classica, con i canditi) si lascia lievitare un'altra mezz'oretta e si inforna.

E oggi abbiamo replicato... anzi... il Compare ha replicato! Infatti, al contrario del primo esperimento, gli ho fatto fare tutto da solo... solo nel versare le uova a filo nella MDP gli ho dato una mano ma poi, tutto da solo! e se no... quando impara?? :)
Ora di là ho il pacchettino per i biscottini di pandizenzero.... quando li proviamo? :P***

domenica 4 dicembre 2011

TORTA DI MELE (ALTA)

Ma quante varianti conosce questo tipo di dolce?! E soprattutto... non ce n'è una che non mi piaccia!!! Me le papperei tutte!!!! :P****


Qualche giorno fa sono scappata un pò prima dal lavoro perchè avevamo l'Ospite a cena  e quindi dovevo prendermi un attimino di tempo in più per preparare le robe mangerecce... e, soprattutto, dovevo fare in modo che tutti i tempi si incastrassero alla perfezione... infatti, dovevo essere pronta con le patate arrosto già cotte e il dolce fatto PRIMA dell'inizio della cottura della carne, perchè non è proprio possibile tenere accesi insieme il forno e la griglia elettrica... E così, appena arrivata a casa ho fatto una merendina superveloce (che il bocconcino pomeridiano non lo posso proprio saltare...) e mi sono messa all'opera!
Ho preparato "con i pattini ai piedi" questa tortina e quindi subito dopo ho infornato le patate da fare arrosto e... ci credete? Se avessi pianificato tutto tempo prima, nulla sarebbe andato più liscio di così!!!

Infatti, quando abbiamo piazzato il Cuginotto alla griglia (e che? se magna e non se lavora a casa nostra?! ^_____= ) la torta era già praticamente fredda, mentre le patate se ne stavano al calduccio in forno e quando le ho messe a tavola erano ancora calde! Fiuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu :PPP

E vogliamo parlare della Majonese alla Curcuma fatta nel giro di due minuti tra un'infornata e l'altra?!!!

Poco mancava che mi mettessi a cantare Salacadulamagicabulabibidibobidibù..... aaaahhh, adoro lo stress in cucina! :DDD

TORTA DI MELE
(ricetta presa dal libro OGGI CUCINIAMO NOI)

200 g di farina
120 g di zucchero
50 g di burro
2 uova
1 cucchiaio di liquore a piacere (io rhum)
3 mele
1/2 bustina di lievito per dolci
succo di limone (mia aggiunta)

Una volta lavate ed asciugate bene le mele, le ho sbucciate col pelatate, quindi le ho ridotte a fette con l'affettamela (un ciaffo da cucina che separa anche il torsolo, è fatto "a ruota" e si trova per pochi euro anche al super) quindi ogni spicchio così ottenuto l'ho tagliato col coltello in 4-5 fettine ancor più sottili e spruzzato man mano col limone per non far scurire il tutto.
Ho usato inoltre, per effettare la frutta, il coltello di ceramica che pare non faccia ossidare frutta e verdura o, comunque, ne ritardi l'effetto.

Ho sciolto nel microonde il burro spezzettato e alla max potenza per 7 secondi.
In mancanza di microonde, porre la tazzina col burro sopra un termosifone o scioglierlo a bagnomaria.

In una ciotola ho mescolato tra loro la farina, lo zucchero e il lievito quindi ho messo al centro le uova, il burro sciolto, il rhum e mescolato il tutto energicamente con la frusta a mano fino ad avere un composto liscio e morbido.

Imburrata ed infarinata una tortiera di 20 cm di diametro, dai bordi alti (quelle classiche in alluminio con i bordi svasati), ho versato all'interno l'impasto facendolo livellare bene, quindi vi ho distribuito sopra le fettine di mela a raggera dall'esterno verso l'interno e per ogni strato una bella cosparsa di zucchero.
Infornato a forno già caldo a 180° per una quarantina di minuti (eh... il mio forno è vecchissimo e impiega parecchio... :P ) quindi l'ho sfornata e una volta tiepida, l'ho estratta dalla tortiera capovolgendola su un piatto largo e poi subito ricapolvolta sul vassoio di servizio.
Come ultimo tocco, ho spruzzato sulla frutta la GELATINA LIQUIDA SPRAY!!!
L'ho trovata al super, nel reparto degli ingredienti per i dolci e m'ha intrippato subito!
Praticamente la bottiglietta è volata nel carrello che manco me ne sono accorta.... :DDD

M'ha ispirato perchè negli ingredienti c'è la mia tanto amata agar-agar anzichè la colla di pesce... ^^

E comunque la tortina, una volta lucidata, è diventata così carina... che Compare ha chiesto se avevo comprato il dolce in pasticceria! :DDD

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: