TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

lunedì 1 febbraio 2010

UN BEL "PANBRUCO" e il primo "Book Candy" di Follettina e altra ricetta per Federica! ^____^


Oggi giornata supermogia per tanti motivi... 

1) Pirù sta male
2) E' lunedi...
3) Fa un gelo cane là fuori... 
4) Sono un pò indisposta...


Visto che quest'inverno è un VERO Inverno, che si fa beffe della nostra voglia di tepore, di germogli freschi, di finestre spalancate, di gite improvvisate (e scusate la rima...) guardando il nostro desolatissimo giardino da dietro i vetri della portafinestra, ho avuto un flash e ho "visto" sotto tutto quel disastro di piante morte ed erba bruciata dal freddo, la Natura al lavoro!
Ho immaginato le radici, che se ne stanno nascoste al calduccio; i vermi che continuano a lavorare la terra per facilitarci il compito a Primavera, le larve di milioni di insetti che dormono beatamente chiuse nei loro gusci e nelle gallerie scavate nell'estate dai loro "genitori" e mi è venuta una botta di allegria, di ottimismo e ho fatto una linguaccia al Signor Inverno e sono corsa in cucina a sfornare questo...
PANBRUCO!!!

E' un pane inventato lì per lì, usando l'acqua di cottura del riso della pappa di ieri... (di cui parlerò in altro post).

Non avevo risciacquato il riso (250 g circa di Carnaroli cotto in 1,5 litri di acqua) prima di lessarlo e quindi, una volta cotto e tolto quello che mi serviva, quando l'acqua si è freddata è diventata una "purea" bella densa, quasi un budino molto morbido, con ancora parecchi chicchi di riso dentro... Non ho avuto cuore di buttare quella manna e mi è venuto in mente un pane di riso che fa una mia amica, ma di cui non conosco la ricetta... e allora, come mio solito, ho improvvisato... ^____^
Per impastare e lievitare ho usato la mia MDP, ciò non toglie però che si possa anche impastare a mano (stesse dosi)!

Per l'impasto:
300 ml ca. di "purea" di cottura del riso
1,5 cucchiai di olio evo
260 gr di farina "00"
200 gr di farina di Manitoba
3 cucchiaini di zucchero semolato
1 bustina di lievito per panificazione
niente sale, essendo già salata l'acqua di cottura
del riso

per decorare:

1 tazzina scarsa di latte di soya (o normale, quello che preferite)
1 bustina di zafferano in polvere
3-4 cucchiaini di "pesto di rucola"
1 manciatina di gomasio (o anche solo semi di sesamo tostati)
1 manciatina di semi di papavero

Ho messo nella MDP gli ingredienti dell'impasto nell'ordine scritto sopra e ho fatto il programma "solo impasto" (impasta e lievita senza però cuocere).
Dopo di che l'ho estratto e posato su un tagliere di legno e dato una forma allungata.
Ho preparato una piastra da forno foderata di carta-forno con una spolveratina leggera di farina.
Dal "biscione" di pasta ho ritagliato dei segmenti che ho ricomposto sulla piastra a semicerchio, come un bruco quando sta per arrotolarsi su se stesso, a contatto gli uni con gli altri ma senza appiccicarli troppo.

Ho sciolto nel latte lo zafferano e con questo ho spennellato un segmento si e uno no, tutto il "Bruco", e lo stesso ho fatto con il "pesto di rucola" per gli altri segmentini.
Ho sparso sopra a quelli gialli i semi di papavero e il gomasio sopra a quelli verdi.

Il "pesto di rucola" è una salsa che abbiamo trovato già pronta al supermercato :)
Potete sostituire con tutto ciò che preferite o che avete in frigo da smaltire... ^____^

Ho infornato a 220° per 35 minuti e il Bruco di Primavera è pronto per essere... mangiato! ^____^


Approfitto per segnalarvi questo "Book Candy" ideato dalla nostra FOLLETTO PACIUGO in occasione del 1^ compleanno del suo blog! Correte a vedere e... partecipate!!! ^_____^

E, grazie all'invito di Federica,
anche questa entra a far parte della sua bellissima raccolta dedicata allo zafferano! ^_________^

14 commenti:

Ork'Idea Atelier ha detto...

Cara... sono sicura che questo panbruco ti ha tirato sù il morale però, vero??
L'idea di usare la purea di riso mi pare davvero intelligente, e anche golosa.
PS: ma che fine avete fatto Streghette? E' un pò che non ricevo aggiornamenti blog...

Bacione
Cristina

Heidi ha detto...

ecco la mia artista che ha sfornato (ed è proprio il caso di dirlo!;)) un'altro dei suoi magnifici capolavori!!
io invece ho il mon amour che si è provocato uno stiramento muscolare al collo causato da un forte colpo di tosse..
gli ho raccomandato di passare dal medico a farsi prescrivere il fastum gel e un'anti-infiammatorio.. sono 2 ore che è via, secondo me quei due sono andati a farsi l'aperitivo.. altro chè!!!!

Gata da Plar - Mony ha detto...

CRISTINA ^____^ decisamente sì... mi ha aiutato davvero! Pensa che persino Pirù ha ripreso a mangiare!!!
A saperlo lo facevo prima ^___^

A proposito di Streghe... è vero, latito da parecchio dal blog dell'A.S.M.R. come tutte credo... ma sai? mi hai dato un'idea grandiosa!!!
Visto che questo bruco è davvero "magico" quasi quasi lo posto anche di là... ^___^
Un bacione e grazie!

HEIDI :*D sei troppo forte!
Me l'immagino sì il tuo Harald al bar col medico! :*DDD
Perchè non provi a fargli dei massaggi applicandoli una crema di Artiglio del Diavolo (si trova in erboristeria)?
Fa davvero bene e non ha assolutamente controindicazioni... se non che potrebbe viziarsi assai all'idea dei massaggini... ;P
Un abbraccione e grazie!!

nicole c ha detto...

che carino il tuo panbruco,sicuramente anche buonissimo,con questi ingredienti!!!complimenti!!

Federica ha detto...

Ma come ti verranno queste idee ^_^
E meno male che eri mogia e guarda tu che meraviglie tiri fuori dal cilindro! Ahhhh ma cara lei questa non puoi non aggiungerla alla mia raccolta con lo zafferano...trooooppo bella! Non ti vedo più in giro...che mi lasci sola soletta :( ?!?!?
Dai scherzo...un bacione :*
E lunedì è andato!!!

Luca and Sabrina ha detto...

Questa sì che è una cosa originale, il panbruco doveva essere molto soffice, ci ispira tantissimo e dato che anche da noi si soffre delle tue stesse sindromi ed il ghiaccio ci sta togliendo anche la voglia di uscire....tra le altre cose potremmo anche panificare! da quando abbiamo comprato la MDP stiamo sfornando dell'ottimo pane! Avevamo smesso anche di mangiarlo prima del fatidico acquisto!
Baciotti da sabrina&Luca

terry ha detto...

Ma sei grande, che idea stupenda!
bellissimo sto pane, simpatico...e chissà che buono!

Baol ha detto...

Sei mitissima Gata!

Susina "strega del tè" ha detto...

Che ha Piru'???? :-((

Gata da Plar - Mony ha detto...

NICOLE C grazie! ^____^
Un bacione!!!

FEDERICA :D visto che scherzi mi fa il brutto tempo!? :DDD
Sai, ci avevo pensato di segnalarti questo Brucone per la tua raccolta ma poi ho pensato che lo zafferano l'avevo solo spennellato sopra al pane e non pensavo valesse lo stesso... :PPP
Allora... ce lo mettiamo? ^______^
Grazie carissima, metto subito allora il tuo logghino alla raccolta anche qui!!!
Un bacioneeeeeeeeeeee

SABRI&LUCA sisi, devo dire che ho stupito me stessa ^______^
Come minimo se provo a rifarlo viene una ciofeca :*DDD

La crosticina è venuta croccantissima, mentre dentro la mollica era moooooorbida morbida... ci ho persino fatto merenda oggi, solo con un pezzo di questo pane! :D
Vero che gusta panificare con MDP?! ^___^

Un bacione formato famiglia!

TERRY ma grazie! =(^.^)=
eggià, mi sa che dovrò rifarlo quando verranno a trovarmi i miei... o magari me ne porto su uno a Ferrara... ^__^
Un abbraccione!

BAOL :*) mi commuovi... poi finisce che ci credo! :D

SUSINA mia... Pirù sta infilando un malessere dietro l'altro... prima un bel "porcino" in fronte (fungo da acari e stress immunitario sull'arcata sinistra dall'occhio all'orecchio) poi una bella gastrite (fortunatamente NON gastroenterite...) da depressione-stress dovuto alla "prigionia" forzata di questi giorni in casa... Polo piccolo... :*(
Ma è sotto cura e spero vada sempre in meglio...

Il folletto paciugo ha detto...

Gata cara io il pane non dovrei guardarlo, non calo di un grammo!
ma questo fa venir voglia di essere azzannato!

Mi accontento della coda....ne è rimasto un pezzo?

Grattini a Pirù.... :O)

Harald ha detto...

buonissimo! dipiace anche mangiarlo!
P.S: la mia bella top model ci ha visto lungo per quel che riguarda me e il medico! difatti io e "l'illustre luminare della medicina" siamo andati a farci l'aperitivo insieme!

Harald ha detto...

volevo scrivere "DISPIACE" scusatemi...

Gata da Plar - Mony ha detto...

FOLLETTINA eccomi! :)
E codina per te sia allora! ^____^

Mi scuso pubblicamente per non aver più scritto nulla di Pirù "di là" (nel blog visioni) ma ho avuto una settimana bestiale tanto che non ho avuto nemmeno il tempo di accendere il pc la sera a casa... :P ma passerà passerà, lo so... ^_^

Aggiornerò la sua situazione con post-appost! :D

E comunque, va meglio... se non altro non svomitazza più a destra e a manca! :DDD

Grazie carissima, e scusami ancora!
Un bacione e buon w-e!

HARALD grazie! ^______^
Non avevo dubbi che la tua Heidi ci avesse azzeccato in pieno sai?! :DDD
Un abbraccio x 4!

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: