TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

giovedì 30 agosto 2007

ORATA AROMATICA AL CARTOCCIO



E rieccomi qui... di nuovo al lavoro...
Sono rientrata lunedì 27 ma avevo un pochino di cosine da sistemare (il lavoro prima di tutto... ma quando riuscirò a mettere l'Adsl anche a casa...) niente di che, lavoretti di concetto che però andavano fatti :)
E questa ricettina l'ho fatta per la cena di mercoledì scorso, per me e il Compare.
Non amo molto il pesce, ma ancora meno la carne "normale" anzi... ultimamente quest'ultima mi schifa proprio... persino quella di pollo-tacchino... riesco a strozzarmela solo fatta a scaloppina all'arancia... e non potendo abbuffarmene perchè è più elaborata di una semplice fettina condita con olio e limone posso farne anche a meno...
Comunque, tra i pesci con le spine l'orata è una dei miei preferiti, saporita, facile da pulire e da mangiare perchè ha pochissime spine.
Gli ingredienti, come solito, si vedono quasi tutti dalla foto :) comunque sono:
(x 2)
2 ORATE DI MEDIA GRANDEZZA
2 FETTE DI ARANCIA
4 SCALOGHI PICCOLI (due per ogni orata)
1 MAZZETTO DI ERBETTE PROFUMOSE (io ho messo rosmarino, timo-limonella, santoreggia (poca) e 2 foglioline di menta romana)
OLIO E.V.O. QB
SALE AFFUMICATO Q.B.
Le orate me le sono fatte pulire dalla pescheria e a casa le ho solo risciacquate di nuovo e tamponate con lo scottex per asciugarle (anche dentro) non ho tolto nè testa nel pinne, tanto poi vanno scartate dopo).
Ho spogliato il rametto di rosmarino e sminuzzato col coltello insieme alle altre erbette e al sale affumicato e ho riempito con questo "pesto a secco" le pancie delle due orate e poi ho tagliato a metà una delle due fette di arancia e infilate anche queste nelle pancie (mezza ciascuna).
Con la fetta rimasta, ho tolto la parte della buccia, l'ho fatta a cubettini e sparsa sul dorso delle orate con il resto del "pesto a secco", un'ultima macinata di sale affumicato, una passata veloce di olio evo, messo vicino ad ogni orata due scalogni spellati e lasciati interi e chiuso il cartoccio (la carta-forno l'ho prima bagnata e strizzata bene così durante la cottura si crea l'umidità necessaria).
Come contorno ho affettato delle zucchine a rondelle sottili e in padella facendo prima imbiondire una cipolla media tagliata fine in olio e.v.o, poi ho versato le zucchine e un mezzo bicchiere di vino bianco fermo, fatto evaporare un pò poi versato un altro mezzo bicchiere di acqua calda, coperto con coperchio e lasciato andare per una decina di minuti. Per farle colorare un pò ho alzato la fiamma al massimo, qualcuna si è un pò sbruciacchiata così ha colorato anche le altre... ;DDD
Ho apparecchiato sotto la veranda con tanto di candeline... abbiamo provato a mangiare a lume di candela col Compare ma... era sì romantico ma rischiavamo di infilarci le forchette nelle guance o negli occhi e quindi... fatta la foto del pesce diliscato abbiamo acceso la luce :DDDD

6 commenti:

marinella ha detto...

Niente male questa ricettina, mi piace anche l'idea della carta strizzata, io generalmente uso l'alluminio per fare questo genere di ricetta. baci

gatadaplar ha detto...

Ciao MariBella! :D
Benritrovata!!! Bè, vedi, ci scambiamo le idee... io l'alluminio non l'ho mai usato nelle cotture al cartoccio... proverò! :D
Bacioni anche a te :)

anna ha detto...

Bentornata!!! Bella ricetta, la provo tra qualche giorno e ti faccio sapere. Ora passo di fretta, ma ci tenevo a lasciarti un saluto! Un abbraccio e a presto :-)

gatadaplar ha detto...

Grazie carissima ANNA! :)
Il rientro è sempre traumatico, ma ritrovare gli amici di blog addolcisce moooooooooooooooooolto la pillola! :D
Un bacione e... fammi sapere delle orate! :P

max - la piccola casa ha detto...

Bella questa ricetta e bello il tuo blog che non conoscevo, complimenti!!!

mi sa proprio che passerò spesso!!


max
http://lapiccolacasa.blogspot.com

gatadaplar ha detto...

Grazie tantissime MAX :D
sei troppo buono! :)))
Per gli amici la porta è sempre aperta! A presto! :D

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: