TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

domenica 7 dicembre 2014

FRITTATA DI ZUCCHINE per l'Australia

Siamo all'ultimo giorno della tappa dell'Abbecedario Culinario Mondiale dedicata all'Australia ed io ancora mi sto arrabattando per terminare di scrivere questo post (e se ce la faccio, pure un altro...) perchè le ricette le ho cucinate e testate, ma è il tempo che incalza e frullo di qua e di là senza riusicre a combinare niente...

Ad ogni modo, volevo provare qualcosa di salato da presentare ad Haalo di Cooking Almost Anything,  che ci ospita in questa tappa ed ho trovato e testato una sorta di torta-frittata pescata sempre nel Mangiamondo (pag. 897).
 FOTO PRESA QUI

Sempre con piccole varianti (che segnalo sempre in rosso) ma comunque ottima ma... vietata ai "deboli di cuore" perchè è un concentrato di colesterlo allucinante, tra uova, olio e bacon!!!

Inutile dire quindi che il mio è stato un vero e proprio atto di coraggio assaggiarla, visto che il Colesterolo regna sovrano e pressochè indisturbato nelle mie vene... :DDD

Ma Il Compare, che questi problemi non ha, se l'è sbafata tra la cena della sera, e il pranzo del giorno dopo e ha avuto pure il coraggio di chiederne ancora... voglio dire... una tortiera da 28 cm di diametro!!! o.O

Comunque, andiamo avanti....

Nel libro la ricetta viene chiamata semplicemente "ZUCCHINE" ma se qualcuna/o della Carovana, masticando l'inglese, vagando anche per blog in lingua, trovasse la stessa ricetta con il suo nome originale, mi farebbe davvero una grandissima cortesia segnalandomela... :*)

Inoltre, nel libro l'unità di misura è la "tazza", al che ne ho presa una delle mie, piuttosto capiente, l'ho usata e mano a mano pesato il contenuto e segnato poi in grammi tra parentesi.

TORTA-FRITTATA
DI ZUCCHINE
(per una torta di cm 28 di diametro)

400 g di zucchine
1 tazza di farina autolievitante (280 g)
1/2 tazza di olio (io 100 g di olio di semi di arachidi)
5 uova (io 4)
1 cipolla (io 1/2)
3 fettine di bacon (io 50 g di pancetta dolce a cubetti)
1 tazza di Ceddar grattugiato (io 60 g di fontina valdostana grattugiata)
sale q.b.
oepe q.b.

Rompere le uova in una ciotola capiente e sbatterle leggermente.

Lavare, asciugare bene, pulire e grattugiare le zucchine, affettare la cipolla e il bacon (io avevo la pancetta dolce già a cubetti) e unire il tutto alla farina, insieme al Ceddar (io Fontina Valdostana) olio, sale pepe e le uova sbattute.


Imburrare una teglia (io l'ho unta con l'olio di arachidi messo anche nella frittata) e versarvi il composto.

Infornare a 180° per 40 minuti o fino a che la superficie è bella dorata.

Servire calda accompagnando con una insalatina fresca... e rimandate le analisi del sangue a tra 6 mesi... :DDD

PS: quel piccolo Canguro nella foto, capita a fagiolo!
Mi è stato regalato dalle bimbe di Elga, di Semi di Papavero, diversi anni fa ed è per me, un ricordo carissimo!
Lo tengo nella credenzina verde in cucina! ^_______^



Nessun commento:

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: