TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

martedì 25 novembre 2014

WAFFEL ALLA PANNA.... Amore al primo assaggio!

Tempo fa ho comprato l'ennesimo trabiccolo per la cucina...
Mi sono lasciata conquistare dalle immagini di questi dolcetti sfornati da moltissime di voi Amichette di blog in mille e mila varianti e appena ho avuto la possibilità di farlo, mi sono fiondata al Lidl a comprare il suo fattapposta! ^^

Di che parlo?!

Ma della piastra elettrica per fare i WAFFEL e l'ho trovata che li "sforna" a forma di FIORE, divisibile in tanti bei cuoricini! Deliziosa!

Poi però non li ho fatti subito, perchè, diciamolo, ogni volta che mi capitano questo "novità" mi faccio mettere soggezione.... e così l'idea di provarci rimane lì a decantare... a volte alcuni giorni, a volte mesi... :D

Poi ieri finalmente, la svolta e in quattro e quattr'otto ho fatto impasto e waffel! :DDDD

Come primissima volta ho deciso di provare una delle ricette proposte nel libriccino delle istruzioni, così tanto per dargli fiducia... che poi, se facevo di testa mia e scaxxavo tutto, a chi davo la colpa??!!

Comunque... la zampata ce l'ho messa lo stesso eh?! Che non avevo proprio tutti tutti gli ingredienti richiesti, quindi ho un pochino improvvisato...

Perciò ecco qui i miei primissimi...

WAFFEL ALLA PANNA
(per circa 6-7 waffel)

300 g di farina 00 (io 150 "0" e 150 "00")
250 g di panna fresca da montare (io 200 di panna e 50 di latte intero fresco)
120 g di zucchero semolato
100 g di amido per dolci (io fecola di patate)
200 g di burro morbido pomata
4 uova

Nella planetaria montare il burro morbido con lo zucchero e le uova.

Io a parte ho rotto le uova e sbattute per amalgamarle, quindi le ho unite poco alla volta al composto montato di burro e zucchero, man mano che questi incorporava la parte di uovo appena aggiunto.

Unire quindi la panna e il latte ed infine le farine mescolate e quindi setacciate con la fecola di patate.

Viene un impasto denso e molto morbido, ma non colante.

Scaldare la piastra per waffel impostando la doratura media (io sul n. 3)

Quando calda, versare al centro 3 cucchiaiate di composto, chiudere e lasciare cuocere circa tre minuti quindi prelefare il waffel con una spatola e posarlo su un piatto.

Procedere così fino ad esaurimento impasto.

Per farli restare caldi, li ho messi man mano impilati gli uni sugli altri su un foglio di alluminio e chiuso bene.

Servire accompagnando con il buon caro vecchio sciroppo d'acero o creme spalmabili dolci a piacere o marmellate o miele o malti vari.... 

Io ne sono rimasta conquistata e anche il bimbo della mia amica Moira, che è venuta a trovarci, ha gradito moltissimo... spazzolandosene uno quasi intero con la Nutella... :DDD

Bene... sono pronta per altre varianti! Ormai il ghiaccio è rotto!




2 commenti:

Any ha detto...

Si, si, io sono una di quelle che le riempirei di nutella queste waffel!!!!!! Favolose!!!
Io la piastra non ce l'ho :-(, ma verrei volentieri a fare la colazione da te, hihihi!

Gata Da Plar ha detto...

ANY ma grazie!! ^_______^
Dai che m'organizzo! :D
Bacione

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: