TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

martedì 10 aprile 2012

FETTUCCINE DI CAMPOFILONE AI PORCINI E SPECK

Cos'avete preparato per il menù di Pasqua?

Io, come solito, ci sono arrivata senza quasi accorgermene e perciò, impreparata alla grande... Gli ultimi giorni ho scritto e riscritto il Menù "ideale" almeno 30 volte... ma ogni volta storcevo il naso perchè o troppo elaborato o ingredienti troppo "strani" per i gusti di famiglia... 

Per quanto riguardava la seconda portata, era stabilito già da tempo... AGNELLO (purtroppo) come se piovesse... bè effettivamente... piovuto è piovuto... e d'agnello mio papà se n'è mangiato da scoppiare... ma visto che non gli è bastato, se l'è pappato pure ieri (Pasquetta) al Ristorante!

Va bè, per quanto mi riguarda, gli agnellini non dovrebbero proprio esistere per essere mangiati, ma solo per essere ammirati... ma il Mondo è bello perchè è vario e... se volevo i miei qui, ospiti dovevo trovare un compromesso... che se non c'è l'agnello a tavola il giorno di Pasqua, il mio papà ci rimane troppo male... è la Tradizione e così io mi astengo dal mangiarlo e pazienza... 

Per il Primo invece ero in crisi nerissssssssssima... non sapevo proprio che fare... così giovedì scorso parlandone col Cuginotto (anche lui grande amante della buona cucina e, nonostante lui sostenga il contrario, ottimo cuoco!) m'ha dato un'idea grandiosa, passandomi una SUA ricetta e... e m'ha salvato il pranzo di Pasqua! :DDD

Un primo piatto semplicissimo da preparare ma molllllto gustoso e affatto "pesante", nonostante la presenza della panna... e così ecco qui un bel piatto di...

AI PORCINI E SPECK
(per 6 persone)

1 confezione e mezza di

Fettuccine di Campofilone
100 g di speck a fette sottili
6 fettine di speck da tenere da parte intere
125 ml di panna ai porcini 
30 g di porcini essiccati
1 spicchio d'aglio grosso vestito
sale q.b.
olio evo 7-8 cucchiai
acqua d'ammollo dei funghi (filtrata)

Mettete a bagno i porcini secchi la mattina, lasciateli così una prima mezz'ora, quindi scolate, buttate la prima acqua e rimetteteli a bagno, lasciandoveli almeno un paio d'ore; al che, scolate di nuovo bene e filtrate l'acqua d'ammollo con una pezzuola in modo da trattenere eventuali tracce di terra e/o polvere e tenetela da parte.

In una padella bella larga, fate rosolare l'olio extravergine con lo spicchio d'aglio lasciato però intero e senza eliminare la pellicina.

Quando sentite bene l'odore dell'aglio, eliminatelo e buttatevi i porcini che avrete prima tritato al coltello, mescolate bene aggiungete qualche cucchiaio dell'acqua d'ammollo dei funghi, coprire con un coperchio e lasciate cuocere una mezz'ora, aggiungendo di tanto in tanto l'acqua d'ammollo se necessario.

Nel frattempo, tagliate a striscioline sul lato corto, le fette di speck ma mi raccomando, tenetene da parte una per ogni ospite, servirà alla fine per decorare il piatto! :)

Quando i funghi saranno quasi cotti, aggiungete lo speck a striscioline, lasciate cuocere altri 5 minuti quindi unite la panna ai porcini, regolate di sale, mescolate bene e tenete in caldo.

Scaldate bene una padella o piastra liscia antiaderente quindi tostevi sopra le fettine di speck intere che avete tenuto da parte; quando sono ben abbrustolite, scolate l'unto su carta assorbente e posatele su un piatto per usarle alla fine della ricetta.

Mettete a bollire abbondante acqua, quando bolle salatela quindi tuffate le fettuccine un minuto, massimo due (per la qualità che ho scelto io i tempi di cottura sono questi, controllate bene per quelle che userete voi eh? ^^) quindi con un forchettone passatele direttamente dalla pentola alla padella col condimento, mantecate con un pò dell'acqua di cottura se la salsa risulta troppo "asciutta", fate i piatti decorando ciascuno con una fetta di speck abbrustolito e via, subito in tavola! ^^

Credevo che il sapore dei porcini, visto l'uso di quelli essiccati e anche della panna ai porcini, sarebbe stato troppo forte... invece... mamma che bontà! :P***

2 commenti:

Gianna ha detto...

Ottimo pranzo.

Quest'anno non ho mangiato l'agnello, ho abbattuto la tradizione.

Gata da Plar Mony ha detto...

GIANNA grazie :)

piacerebbe anche a me eliminarlo totalmente dalla mia cucina, ma papà lo adora e ci vediamo così di rado che pur di farlo felice compro pure l'agnello... :*)

Mi basta non doverlo mangiare io... :P

Bacione!

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: