TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

domenica 17 aprile 2011

RISOTTO MONTANARO... ALLA MODA! ^^

Il Viola è stato il colore dell'anno, in tutte le sue sfumature, quelle pastello in primis, ma mi è stato bene lo stesso, perchè è il mio colore preferito! :*D

Perciò ho scelto questo colore anche da portare in tavola oggi, per festeggiare non una, ma ben DUE occasioni speciali!!!

Oggi infatti cade la RATA N. 100 DEL MUTUO (ne rimangono circa altre 200!!!) :DDDDD

e sempre oggi TERMINA il finanziamento della KYA!!!!! :*DDDD

Evvaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

La Gata per le occasioni speciali non sa fare altro che cucinare un piattino speciale, monotona eh?!! ^___^

Così scelgo di abbinare il Viola ai Festeggiamenti ed impiatto questo

RISOTTO MONTANARO
... ALLA MODA
(per due persone)
160 g di riso Carnaroli
3 cucchiai di olio evo
1 vaschetta piccola di mirtilli
2 fette spesse di speck stagionato
2 scalogni piccoli 
2 cimette di rosmarino
fiori di rosmarino
3/4 di bicchiere di vino bianco
1 l scarso di brodo vegetale

In una padella antiaderente dai bordi alti, versare l'olio e gli scalogni tritati, farli imbiondire quindi unire lo speck tagliato a dadini e lasciar cuocere qualche minuto a fiamma alta, quindi unire il riso, farlo tostare due o tre minuti rimestando sempre con un cucchiaio di legno, quindi sfumare col vino.

Quando questo è evaporato, unire il rosmarino tritato finemente e i mirtilli, mescolare bene, quindi portare a cottura il risotto versando il brodo vegetale un mestolo alla volta, mescolando e lasciando assorbire bene il liquido prima di aggiungerne altro.

Ah! Tenetevi da parte un pò di rosmarino e qualche mirtillo per la decorazione del piatto! ^^
A cottura quasi ultimata (il chicco deve essere ancora al dente ma non crudo all'interno), spegnere il fuoco e coprire con un coperchio lasciandolo riposare qualche minuto prima di servire.

Io non uso nè panna nè burro nei risotti, ma chi vuole, a fiamma spenta, può unire una noce di burro.

Servire decorando con qualche mirtillo fresco, una cimetta di rosmarino e i fiori dello stesso.

Al momento tutto il rosmarino che abbiamo in giardino e nel condominio è fiorito ed è uno Spettacolo con la S maiuscola e io ne approfitto a piene mani per mettere i fiori dappertutto, anche nell'insalata! ^^

ah... credo mi arriverà presto una vertenza dal sindacato delle Api, perchè rischiano di restare senza... :P



4 commenti:

Baol ha detto...

Un passettino la volta...

;)

Federica ha detto...

hihihi in questa città il colore viola non è visto affatto bene invece a me piace moltissimo e il tuo risottino ai mirtilli mi piace anhce di più :D! Un bacione tesora bella, se non ci sente prima ti faccio tantissimia auguri di buona Pasqua :-*

valverde ha detto...

Bbono...i mirtilli ce li ho..quasi quasi domani se son sola ci provo..ma ovvio lo speck no...che ci metto in sostituzione?
yogurt e no vino?
...per mantenere il colore viola...uhm ci ho da penzà...
se hai idee fammi sapere please...
baci
valverde in viola!***
:PP

Gata da Plar - Mony ha detto...

BAOL sisi, passettin passettino arriveremo anche alla fine... intanto però dai, contribuiamo a mantenere in piedi la Banca... :*DDD

Approfitto per lasciarti gli auguri di Buona Pasqua, ma poi passo a salutarti per bene! ^^

FEDERICCUZZA perchè non piace il viola lì da te? mi sono persa qualcosa?... oddio, se ha a che fare con lo sport casco proprio male... :DDD
Grazie carissima, spero lo proverai, perchè merita proprio :P*
Un bacione e tanti tantissimi auguroni anche a te! <3<3<3

VALINA no, yogurto no... mi sa che ti diventerebbe troppo "acido"... per mantenere il sapore "salato", prova a mantecare il risotto alla fine con o la ricotta stagionata salata, oppure, se ti piace, del gorgonzola dolce... l'altro, quello più saporito, non credo vada bene perchè penso che coprirebbe troppo il sapore delicato dato dal mirtillo :)
Il vino mantienilo nella ricetta per sfumare il risotto, tanto l'alccol se ne va in cottura :)
Fammi sapere com'è che poi mi sa che ci riprovo pure io in versione vegetariana! :)
Un bacione e lascio anche a te millemila Auguri di Buona Pasqua! <3<3<3

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: