TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

mercoledì 28 luglio 2010

SFORMATO DI PATATE CON SALMONE AL NATURALE

Facciamo che per qualche post mi fermo con le ricette dolci? Sennò ci si alza la glicemia! :DDD

Ormai lo sanno tutti che Gata non ama il pesce... e questo è assai grave per una... gata! Epperò la qui presente deve comunque strozzarselo in un qualche modo, per ben TRE volte la settimana... che il Magico Nutrizionista ha ormai capito che non amo molto la carne fine a se stessa (escluse ovviamente le salsicce alla brace, le cotolette o la ciccia con gli intingoli, tutte cose ovviamente VIETATE nella mia dieta... :DDD) e così, non so come, forse complice il fatto che è piuttosto carino :P è riuscito a strapparmi la promessa che almeno quel poco di proteine animali che avrei ingurgitato sarebbero derivate dal pesce... uff... che fatica però! 

Così, lunedì scorso, complice anche una cena in compagnia dei nostri ex vicini di casa della vecchia casa a Fabriano, ho preparato un intero menù a base di pesce, ma tutto molto "alla mano" e veloce da preparare, ma soprattutto, da consumarsi a freddo, col caldo che ha fatto in quei giorni :DDDDD

Ecco quindi il mio personale
Sformato di patate con Salmone al Naturale

4 grosse patate
2 scatolette di salmone al naturale
1 barattolo di olive nere denocciolate
erba cipollina in quantità
2 cucchiaiate di passata di pomodoro
sale q.b.
2 cucchiai di olio evo
pepe bianco q.b.

Ho lessato le patate poi le ho spellate e passate nello schiacciapatate.
Ho ridotto a rondelline le olive nere denocciolate dopo averle scolate e ben risciacquate dalla loro salamoia.
Ho tritato finemente al coltello l'erba cipollina.
Ho scolato ben bene anche i tranci di salmone al naturale (ho usato due scatolette di quello del Lidl al limone e aneto) e sbriciolato il pesce con le dita.

Ho messo in una ciotola capiente tutti gli ingredienti (tranne le olive) compreso l'olio evo, il sale e il pepe bianco e ho impastato a mano schiacciando e comprimendo bene tra le dita tutto quanto, fino a rendere l'impasto piuttosto liscio ed omogeneo. Ogni tanto assaggiavo ed aggiustavo di sale se ritenevo ancora "sciapo" il tutto. Dopodiche ho diviso l'impasto in due parti, una più grossa dell'altra e unito alla parte più abbondante le rondelle di olive nere mescolando sempre a mano e delicatamente per non sbriciolarle troppo.

Quindi ho preso lo stampo di ceramica a forma di pesce che avevo da un sacco di anni ma ancora mai inaugurato, ne ho spennellato l'interno con l'olio e foderato con la pellicola trasparente, lasciandone sbordare all'esterno una buona parte. Spennellando con l'olio, la pellicola aderisce ancora meglio a tutta la superficie, che è piuttosto irregolare e non semplice da foderare senza lasciare qua e là bolle d'aria...
Dopo di che ho prelevato parte del composto senza le olive e l'ho distribuito all'interno dello stampo, comprimendo bene facendo uno strato di circa 1 cm. di spessore. Quindi, sopra questo ho riempito fino ad un dito dal bordo, con l'impasto con le olive  e terminato tutta la superficie (quella che poi farà da base una volta impiattato, con la restante parte di impasto senza olive. Finito di riempire fino all'orlo, ho coperto con un altro strato di pellicola trasparente e appoggiato rovesciato su una superficie piana e premuto sopra di peso così da esser cerca che il composto si sarebbe livellato alla perfezione.

Perchè ho fatto tutto 'sto traffico? Ma perchè, una volta sformato, non volevo che si vedessero le olive nere, volevo un pesce tutto "rosato"... :P 
Sì, lo so... amo complicarmi la vita.... ^_____^

Se avete più fretta o meno pazienza, mescolate tutto e procedete a riempire, semplice no? :DDD

Ho messo in frigo a rassodare fino alla sera dopo. Un'oretta prima di cena, ho preparato il piatto di servizio, ho tolto la parte di pellicola sulla superficie del composto, ribaltato lo stampo sul piatto e tirato fuori delicatamente. Una volta uscito dallo stampo, ho eliminato anche la pellicola interna e decorato il pesce stesso creandone le pinne superiori ed inferiori e sottolineando coda e boccuccia con delle strisce di pomodoro e fatto l'occhietto con una rondella di oliva nera denocciolata.

Volendo, e potendola mangiare, si può ricreare il gioco di squame del pesce usando la majonese in tubetto creando degli archetti qua e là lungo tutto il corpo :)

Ho quindi sparso intorno al pesce dell'erba cipollina tritata e portato in tavola... Ci credete se vi dico che se lo sono litigato??!!!

Basta veramente poco per rendere appetibile un semplice sformato di patate! Basta dargli una forma carina e simpatica e prende tutto un altro sapore! Ottima anche per chi ha bambini che non amino il pesce... si può usare ovviametne qualsiasi tipo di pesce, a voi la scelta!

sabato 24 luglio 2010

DOLCI SALTIMBOCCA alla FRUTTA e CIOCCOLATO

Dei piccoli dolcini cioccolatosi e fruttati, da preparare anche all'ultimo minuto?!

Sono fin troppo facili da preparare, visto il successo riscosso! :DDD

E dire che sono nati dalla voglia di far sparire l'ultimo residuo di cioccolato delle uova di Pasqua che giaceva ancora in congelatore...

Veramente serve la ricetta? Non si intuisce dalla foto? Vabbè dai... faccio quest'ultimo sforzo mentale... tanto oggi fa pure più fresco grazie ad un temporale che ci gira intorno da un pò :)


1 busta di prugne secche denocciolate
300 g circa di cioccolato gusto a piacere
50 g circa di noci sgusciate (il mallo gheriglio... grazie Fede! ^___^)

Le prugne devono essere di consistenza morbida e NON devono essere "ravvivate" in acqua! :)
Fondere il cioccolato a bagnomaria; io avevo a disposizione un misto di cioccolati, ma si può fare con il gusto che si preferisce... potendo, le avrei fatte con un ottimo extrafondente almeno all'80%, così da controbilanciare il dolce delle prugne :)

Mentre il cioccolato fonde, ho infilato in ogni prugna un pezzo di noce (la metà di mezza noce).

Poi ho prelevato ogni prugna farcita con una pinza e immersa per circa 3/4 nel cioccolato e tutte le prugne così preparate, le ho disposte su un vassoietto foderato di cartaforno e in frigo a rassodare ben bene (col caldo di questi giorni, non ne voleva sapere, il cioccolato, di tornare allo stato solido! :DDD)

E' un ottimo chiudi-pasto informale da preparare se magari scoprite all'ultimo di avere ospiti a cena... magari farlo anche solo un'oretta prima, tanto poi tutto il resto lo fa il frigo... :)
A casa nostra le prugne secche e le noci sgusciate non mancano praticamente mai... un pò un problema invece il cioccolato... mi toccherà organizzarmi... :DDD

Quindi le ho disposte carine su un bel vassoietto di ceramica et voilà, gli INGORDI son serviti! :)

giovedì 15 luglio 2010

APERICLIPSE....

Non so voi amiche mie, ma credo di essere regredita di almeno 25 anni... ad un mese esatto dal mio 40^ compleanno (il 14 agosto prossimo) il cervello mi è andato totalmente in pappa... :*DDD

Sarà l'effetto "quasi babbiona", saranno i fuochi d'artificio organizzati dai miei ormoni impazziti, che non vogliono staccarsi dai fatidici "enta" per entrare negli "anta", ma non mi sono mai sentita così bene in vita mia!!!

Ebbene sì, è bastato UN film per scatenare il lato bambina-adolescente che c'è in me!

Giovedì scorso il Compare si è sacrificato, come spesso accade... accompagnandomi a vedere ECLIPSE e già lì mi sono sprofondata nella poltrona e goduta tutto il film, dalla sigla d'inizio a quella di coda, ma... non paga di tali emozioni... sono riuscita a RECLUTARE una ragazzina di 14 anni che ancora non era riuscita a vederlo (perchè i cinema a Fabriano, diciamolo, sono piuttosto sfigatelli, rispetto al Multisala di Matelica, anche se pure questi posti hanno i loro lati negativi...)!

Così ho convinto la sua mamma nonchè mia amica e collega di lavoro, ad affidarmela per tutto il pomeriggio di ieri, mercoledì, che abbiamo passato qui in casa gustandoci un film in DVD ridendo a crepapelle (Una Settimana da Dio) e facendo un gioco che non ricordavo quasi più... presente "NomiCoseCittàAnimali"?! Ma mooolllto più evoluto! Infatti lei è arrivata a 8 categorie!!!! 
Roba da spremersi le meningi per bene... e per chi ha un cervello ormai annebbiato come il mio, che sente ormai parlare solo di lavoro-casa-cucina, non poteva che prospettarsi una sconfitta CLAMOROSA!!! :*DDD

Mi e ci siamo divertite come matte, tra fiori improbabili e città che sono paesini sperduti sui colli! :DDD

Poi alle 19.30 abbiamo salutato di corsa il Compare (arrivato in quel mentre dal lavoro...) e ce ne siamo andate in pizzeria e poi VIA al Cinema!!!

E così la mia piccola amica e io abbiamo passato due ore buone a bearci del fisico da bava lumacosa di Jake e dell'animo romantico e all'antica di Edward! 
aaaahhhh che pacchia!!!!

Sisi... se trovo qualcun altro che non l'ha visto ci torno... :DDDD

Vi chiederete "ma aspettare il DVD no eh?!" ... tseeeeeeeee e chi resiste!!! :DDDD

E adesso non venitemi a parlare di critica cinematografica che per me ECLIPSE è un film godibilissimo, adatto alle ragazze di tutte le età... bè... quelle 7-8 ragazzine di 9-10 anni che avevamo vicino e che hanno sgranocchiato pop-corn per tutto il film e sghignazzato ogni volta che Bella si "umettava" le labbra con Edward e Jake le avrei volentieri disintegrate! :DDDDD

Volete una chicca?! ^___________^
Ho scoperto ora che è in uscita la parodia di New Moon
Lo so, sono "stregata" da questa serie, ma perchè non farsi anche quattro belle risate?! ^____^

E ora, complice il grancaldo che squaglia qualsiasi velleità culinaria, vi lascio questo aperitivo superfresco e affatto "nuovo" (ne ho visto innumerevoli versioni sui blog) che dedico al mio Lupone Preferito (se non si era capito...) e a tutta la Combriccola Cullen (che pure in questa famigliola stan venendo fuori dei Vampiri che Edward in confronto sparisce proprio... avete notato lo sguardo magnetico di Jasper e lo sfrontato Hemmet?! ^_____^)

APERICLIPSE
(per due bei bicchieroni pieni)

300 g ca di polpa d'anguria privata dei semi

1/2 bicchiere abbondante di Aperol
1/2 limone (il succo)
1 cucchiaio di zucchero (facoltativo)
qualche semino secco per decorare
4 striscette di anguria con la sua buccia

Tagliare a cubettoni grossolani la polpa d'anguria e frullarla nel frullatore unendo anche lo zucchero fino ad ottenere un composto liquido.
Aggiungere il succo di limone e l'Aperol e tenere in frigo in una caraffa a freddare.

Per servire, riempire ciascun bicchiere, mettere due pezzetti di anguria completi di buccia immersi nel succo, qualche semino a galleggiare (meglio lasciarli asciugare i semini perchè se sono appena prelevati dalla polpa tendono ad affondare) e una bella cannuccia colorata e via, fate una bella sorsata di "Fresco Sangue Estivo"! :DDD


Niente paura, non ho sgarrato bevendo questo aperitivo... perchè prima di mettere zucchero e Martini, mi sono riempita il mio bicchierone personale! :P


Uuuuuuhhhhh!!!

Stando in tema di LUPI... Vi presento il "mio" nuovo Amico, che per la verità è l'Amico a quattro zampe di A., con cui spesso ci troviamo!

Ha adottato questo bellissimo esemplare di Lupo Cecoslovacco

Ha tre mesi e mezzo e si chiama Tobruk, come la città libica!

Non è un amore!??? E' un cucciolone splendido, che si lascia tranquillamente spupazzare e spero rimanga così docile anche da adulto ^____^

eeeehhh... un piccolo "Jakob" da coccolare ci voleva proprio! ^____________^

venerdì 2 luglio 2010

ALLARME... VOGLIONO BOICOTTARCI LA NUTELLA!!!! :DDD

Nemmeno il tempo di pubblicare il mio post delirante e ho trovato un post SERIO sull'argomento! :DDD

Leggete il POST DI MARINELLA e poi, se volete, anche il mio qui sotto :DDD


Ecco cos'è anche, tra le altre cose, che mi fa mulinare gli zebedei come pale eoliche!!!

Ma l'avete sentita la Notizia del Secolo!??? Sicuramente sì... sono io che arrivo sempre tardi... :*D

Pare che vogliano fare un'operazione "antiobesità" imponendo scritte "minacciose" sulle etichette della Nutella!!!

Quando sento 'ste robe qui, mi viene da ridere a crepapelle, mi rotolerei per terra dalle risate (che già rotolo abbastanza bene di mio...) ma nello stesso tempo mi incavolo come un leone!!!

Non è possibile, penso, che si miri a demonizzare UN SOLO prodotto per "combattere" la ciccia dei bambini e di noi adulti golosi :DDD

Anche perchè è vero che la Nutella e tutte le creme spalmabili al cioccolato ingrassano o comunque, non è che giovino alla salute, perchè anche quelle "senza zucchero", per dire, contengono comunque sostanze non proprio proprio congeniali al fisico umano no?!

E allora, cosa vogliamo fare per tutti quelle altre schifezze industriali (merendine, bibite, pseudoyogurtformagginifruttatidolcirabbiti & C.)???!!!!

Ma allora la stessa cosa dovranno fare sui pacchi della pasta, del riso, delle patate, degli insaccati, delle patatine, di tutto perchè SI SA che qualsiasi cosa nuoce alla nostra salute se se ne abusa.... Bè... forse campando di insalata no... :DDD

Come sempre, dovremo e dobbiamo affidarci al nostro buonsenso... e chi non ce l'ha non l'acquisisce certo leggendo sul barattolo della Nutella che "può favorire l'obesità" o che "nuoce gravemente alla salute" o qualsiasi altra formula terrorizzante si inventeranno!!!

Mi viene da pensare ai pacchetti delle sigarette... Quelle scritte minacciose hanno forse debellato il vizio del fumo?! Ma... non mi pare proprio, anzi...

Allora che facciamo?
Dei sacchettini tricottati a misura di barattolo di Nutella così non vediamo le scritte e via di voluttuosi cucchiaini?!!!!! :DDD

Quella mamma che ha il figlio palesemente obeso e che continua a fargli far merenda con panini col salame o, appunto, con la Nutella perchè "poverino" gioca tanto e consuma tanta energia (sì... facendosi i muscoli ai pollici col DS!!!) dubito fortemente che apra imprivvisamente gli occhi "grazie" a quelle frasi...

Quindi, nonostante io stessa sia a dieta da una vita, e nonostante commetta qualche sgarro che sennò avanti non ci vado... dico BASTA a queste ridicolaggini dell'ultima ora! Quelle "personcine" pagate per fare il loro mestiere, la smettano di farsi i solitari sul pc (per non essere volgari...) e si mettano giù una buona volta a fare il loro dovere VERO! Bisogna andare A MONTE del problema!

L'educazione alimentare parte da ogni singola tavola, ma anche dalle scuole e, soprattutto DALLA PUBBLICITA'!!!!!!

E' inutile mettere sul commercio dei veri e propri "veleni" per la nostra alimentazione (o per quella dei nostri bambini...) e poi pretendere che non li si compri perchè "fanno male"...

Ognuno di noi ha la propria testa pensante e, come per le sigarette, ognuno si regoli da sè... se ci si vuole avvelenare di schifezze padroni di farlo per carità, ma non è giusto, nè onesto prenderci in giro in questo modo...

E per chiudere il bellezza, vi ricordate le mie Praline di S. Martino?! Buone Praline a Tutti!!!!! ^______^


Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: