TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

giovedì 7 ottobre 2010

CIAO SARA....

Quante SARA ci sono al mondo?

Qui lo dico e qui lo confermo... se esce un referendum per riammettere la PENA DI MORTE per queste sottospecie di persone, firmo subito per il SI e non venitemi a parlare di carità cristiana, di comprensione e di perdono...

9 commenti:

valverde ha detto...

Ossignur non ti ho mai letta così incavolata ...chi è e cosa ha fatto questa Sara? o cosa? scusa ma forse non ho capito e sono , come sempre , fuori dal mondo... Grazie se mi spiegherai,...
bacioni e stai su ... ciao
baci
val

Federica ha detto...

Non so se a mente fredda firmerei davvero per il sì ma ti giuro che in questo momento la tentazione sarebbe proprio quella. Non ho parole, in questo momento solo rabbia. Un bacio

Gata da Plar - Mony ha detto...

VALINA ti scrivo nome e cognome SARA SCAZZI... morta giovanissima uccisa dalla zio e tenuta occultata dal 26 agosto scorso... Fai un giretto sul web se non l'hai sentito al telegiornale (che nemmeno io guardo mai peraltro) e dopo dimmi tu come faccio a non essere proprio INCAZZATA... che "incavolata" non rende proprio...

FEDERICA guarda, sono troppo sconvolta...
E' vero che in quei pochi paesi dove è rimasta la pena di morte, spesso e volentieri si sbagliano e muore gente innocente ed è assodato che non è un buon sistema per impedire che avvengano delitti & C. ma mi è montata una rabbia tale che certe volte davvero... mammamia...
Un bacio a te

Serena ha detto...

non ho molto da dire
solo che sono senza parole, sconvolta, e d'accordo con ogni tua parola

ciao Sara

valverde ha detto...

GRAZIE E SCUSAMI ... proprio come ti avevo detto non ne sapevo nulla...vivo fuori dal mondo
(in)civile...e non ascolto mai il telegiornale ...
lo so che non va bene...
ma è l'unico modo per non avere il diabete alle stelle e lo stomaco sottospra...
mi unisco allo sconforto , al dolore e alla rabbia...ciao cara...
val ignorante

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

non so se sia giusto o no la pena di orte ma son sicura che la morte gli e la darei io di persona....sono delle persone mostruose che non hanno un cervello e non hanno cuore e sopratutta pietà....
lia

Mauro ha detto...

GATA! nessuno di noi ha il diritto di portare la morte a qualcuno.
La pena di morte non è una pena.
E poco c'entra se viene ucciso un individuo colpevole o innocente, non è una questione di errori o di rischi.
E, credimi, togliere la libertà alla vita è una punizione molto più grave, perchè quella vita non ha più senso di esistere ma è obbligata ad andare avanti, infatti in carcere spesso c'è chi cerca il suicidio.
Quando ho saputo mi sono sentito male.
Ho dovuto sedermi.
Ho iniziato a riflettere.
Com'è possibile che all'interno della propria famiglia, quel luogo dove dovremmo sentirci sicuri e protetti, soprattutto se siamo indifesi, ci siano i più grossi pericoli.
Ma, Gata, gli abusi, la pedofilia, gli stupri, ogni genere di mostruosità, esistono da quando esiste il genere umano.
E chi subisce affoga dentro i sensi di colpa e al terrore.
Tutto questo a causa della mancanza di solidarità e al rifiuto.
La violenza esiste, teniamo gli occhi aperti, pronti ad aiutare chi ha bisogno e non può difendersi, non giriamo gli occhi dall'altra parte, il vero mostro è chi fa finta di non vedere, chi non vuol sapere.
Un abbraccio forte.

Gata da Plar - Mony ha detto...

SERENA cara... sono ancora sotto schok come ogni volta che sento queste storiacce schifose... ha ragione Mauro, che commenta più sotto al tuo, il male esiste da sempre e in mille forme e mai ci sarà modo di estirparlo, fa parte della nostra natura... Anch'io mi sono lasciata prendere dalla rabbia (che è comunque sempre una forma di "male"...) e ho scritto quel che ho scritto... ma l'istinto che sento è purtroppo quello, poi subentra la ragione... ma dovesse succedere nella mia famiglia non so se mi limiterei alle parole... :(

Un abbraccio

VALINA non c'è proprio alcun motivo di scusarsi guarda... Infatti nemmeno io guardo mai i telegiornali e queste notizie quasi sempre le apprendo di "strafugo"... e mi convinco ancor di più ogni volta che l'Uomo, come genere, come specie, è marcio dentro... fortuna che nel 90% dei casi riusciamo a tenere a bada gli istinti più bassi ma queste forme di violenza non esistono nel mondo animale... non si è mai sentito di un leone che ammazza per il puro piacere di farlo... la leonessa che sfinisce un piccolo di gazzella e poi ci fa "giocare" il suoi cuccioli, non lo fa per divertimento ma perchè devono imparare a cavarseli da sola quando lei li allontanerà... A volte vorrei che l'Uomo fosse rimasto a quei livelli, che non avesse MAI sviluppato una mente razionale... quanto camperemmo meglio... :*)
Un bacione

MAURO lo so, hai ragione... ma, come ho scritto sopra, è scattata la rabbia e non oso immaginare cosa stiano passando i famigliari di Sara, la sua mamma che stava in casa del cognato, così vicina alla figlia senza saperlo... E' troppo orribile...
Come faccio a pensare al diritto alla vita per mostri del genere...???
Come diceva oggi un amico, forse mettendoli ai lavori forzati, a spaccare pietre per la vita sotto il sole cocente, fino a che subentra la morte x sfinimento... come una volta insomma... invece adesso quello andrà in galera, si farà qualche anno con tutti i comodi a portata di mano, magari in isolamento ok, ma avrà tutto a disposizione, cose pagate con i soldi di noi contribuenti... ci pensi??
Vabbè... scusami se hai scoperto una lato "cattivo" in me, ma al momento il sangue mi ribolle ancora...
Un bacione

Mauro ha detto...

L'obiettivo delle carceri italiane è la riabilitazione, non la punizione.
Su questo potremmo aprire un grosso dibattito.
Non sei cattiva, sei passionale.
:-)

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: