TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

venerdì 19 febbraio 2010

FRAPPE CIOCCOLATOSE e TAGLIATELLE DOLCI FRITTE! ^___^

Non ci riesco proprio... non riesco a star ferma se qualcosa mi frulla in testa... E' da quando ho fatto le "mie" Frappe di S. Valentino che penso... e se ci mettessi il cioccolato?!

No no! Non nel senso di "spolverizzarle" di cacao anzichè di miele (come fanno qui) o di zucchero a velo (come nel Ferrarese e dintorni)!

Intendo proprio METTERE IL CIOCCOLATO NELL'IMPASTO! ^____^

Ci ho pensato un pò su e poi ieri sera, parlando al telefono con Mammina, mi dice che giusto domenica sono stati a mangiare in un ristorante sull'appennino tosco-romagnolo in compagnia dei loro amici e vicini di casa e che... proprio lì hanno visto i crostoli (come si chiamano da noi, cioè a Ferrara!) al cioccolato... Ecco! Lo sapevo... non ho "inventato" proprio nulla! ^________^


Vabbè, non fa niente! Oggi mi sono presa una giornata di ferie, che ogni tanto me lo concedo per il semplice gusto di starmene in casa e mi sono alzata non appena il Compare è uscito per andare al lavoro e dopo aver fatto colazione, con ancora il pigiama addosso, mi sono messa ad impastare e a tirar di sfoglia e a friggere... Con il risultato che ora devo farmi una bella doccia e cambiare il pigiama che puzzo peggio di una friggitoria, ma oltre ad altri 2 bei vassoi di Frappe di S. Valentino, mi è uscito anche un bel piattone delle mie "personali"


FRAPPE CIOCCOLATOSE

Per le dosi, ho semplicemente raddoppiato la quantità di questi ingredienti (anche qui non ho messo, questa volta però di proposito, la scorza grattugiata del limone) poi una volta ottenuta la palla di impasto, ne ho tagliato circa un terzo e vi ho aggiunto:

due cucchiaini colmi di cacao amaro in polvere
2 cucchiai di latte (di soya)
3 cucchiai rasi ca. di farina di Manitoba

per decorare:

zucchero a velo
topping (o salsa) al cioccolato

Siccome rimpastando (questa volta a mano) con l'aggiunta del cacao in polvere sentivo che  la pasta tendeva a diventare duretta, ho aggiunto un paio di cucchiai di latte (di soya) e due-tre di farina di manitoba, fino a riottenere una bella palletta scura e morbida al punto giusto da poter essere passata nella macchina per la sfoglia.

Per la "stesa" della pasta ho usato di nuovo la macchina tira sfoglia ereditata dalla mia Nonnina (la mamma di mia mamma) ho seguito lo stesso identico procedimento (tagliato dei rettangolini, praticato al centro un taglio con la rondella a lama liscia, intrecciato e fritto in abbondante olio di semi bello bollente).
Una volta freddatesi e scolate dall'olio su carta assorbente, le ho disposte sul piatto da portata, cosparse con lo zucchero a velo setacciato in un passino fitto e poi di nuovo cosparse di topping al cioccolato (sarebbe quella salsa che si trova già pronta in boccettine di plastica in commercio, anche in altri gusti). Ho trovato questa marca qui, che tra gli ingredienti non ha nulla di "mostruoso"... almeno stando ad altre marche... sì perchè leggo sempre le etichette e cerco sempre prodotti con ingredienti più semplici possibili... già se leggo "coloranti" storco il naso, ma anche qui dipende sempre di che coloranti si tratta ^_______^

L'aspetto finale mi soddisfa molto... adesso devo  solo aspettare il verdetto del Compare stasera, quando e SE tornerà a casa... sì perchè a pranzo non è riuscito a rincasare perchè le strade, a Fabriano, erano bloccate dalle dimostrazioni di protesta dei dipendenti della Merloni... già... mi rendo conto ora che fa un effetto strano star qui a scrivere una ricetta e a pubblicarne le foto mentre c'è gente là fuori, a pochi chilometri da casa mia, che marcia e protesta perchè il loro posto di lavoro è a rischio... non nascondo la testa sotto la sabbia, perchè chi più chi meno, siamo tutti a rischio da 2-3 anni a questa parte, tranne, naturalmente, chi se ne sta a fare il bello e il cattivo tempo (solo cattivo direi...) in quel di Roma... Quanto mi piacerebbe scrollarli da quegli scranni e farli vivere, non dico mica tanto... un annetto basterebbe... come noi comuni "poveri mortali"... non durerebbero neanche un mese, tutti, nessuno escluso, ecco cosa penso!!! E siamo NOI che ce li mettiamo su quegli scranni, porca ........!!!!!!!!

E comunque, siccome non mi interessa parlare di politica, ma sono "solo" preoccupata (timori terra-terra ma reali!!!) di come ci dovremo arrangiare andando avanti, mi A-RI-CONSOLO con quest'altro utilizzo di un pò dell'impasto delle frappe "bianche"! ^___^

Come vogliamo chiamarle se non...  

TAGLIATELLE DOLCI FRITTE
... 'mazza che fantasia... :D
Come ho fatto?! aaahhh di un difficile....... :DDD

Ho tirato un paio di pezzetti di sfoglia (dopo averla resa il più sottile possibile passandola, come per tutte le altre, nel "n. 6" della mia macchinetta della sfoglia) nel rullo delle tagliatelle e poi... fritta! ^___^

Ho decorato anche queste col miele fuso (come per le Frappe di S. Valentino) e aggiunto corallini di zucchero argentati e al cioccolato :P***

Perchè si sa che noi donne (ma mica solo noi!!!) quando abbiamo dei pensieri li affoghiamo abbuffandoci con ciò che più amiamo... nel mio caso (se ancora non si era capito...) nei dolci... :*DDD

Ma tranquilli... per non sfasciare la dieta, mi accontento di cucinarli per gli altri e di farne solo un microassaggio... giusto per capire "quanto" mi perdo... e "quanto" ci guadagno! ^____^

12 commenti:

Luca and Sabrina ha detto...

Ci vedi perfettamente d'accordo sull'argomento "scranni"! I primi bamboccioni sono loro e dovrebbero smettere di esserlo, quindi scendere dagli scranni e vivere con i nostri stipendi per un annetto (come minimo), forse ne uscirebbero più illuminati!
Le frappe al cioccolato per noi sono una novità assoluta e per quanto ci riguarda sei stata geniale, non ci avremmo mai pensato! Chissà quanto sono buone, ma idem per le tagliatelle, Luca preferisce queste ultime, io entrambe allo stesso modo!
Un baciotto da Sabrina&Luca

Gata da Plar - Mony ha detto...

SABRI&LUCA ^______^ grazie carissimi, troppo buoni!
Un bacione e buon w-e! =(^.^)=

terry ha detto...

Che bella idea questa delle frappe al cioccolato! ben fatto...e pur ele tagliatelle... ne ho sentito parlare ma mai provate!:)
buon weekend!
terry:)

Caty ha detto...

...bello, bello. bello , un giorno di ferie per fare quello che ci pare in pigiama!Impagabile e visti questi dolcissimi risultati , come si suol dire , ci voleva proprio!!

Gata da Plar - Mony ha detto...

TERRY oggi ho avuto la ri-conferma che la mia "idea" non è una novità :DDD infatti mi diceva la Suocerina che in Umbria le fanno proprio così... qualche umbro che passa da queste parti può confermare? :P

Prova, sono proprio buone!
Un bacione e buon w-e ^___^

CATY sì è vero, ogni tanto bisogna concedersi uno stop e dedicarsi a quel che più ci piace o ci rilassa, ci aiuta ad affrontare con maggiore entusiasmo gli impegni di domani. Personalmente non sopporto chi è dedito solo al lavoro/carriera... mi fanno tristezza ecco... :P
Un bacione grandissimo e buon w-e! =(^.^)=

Baol ha detto...

Che cose meravigliose!!!!

Come al solito daltronde ;)

Alessandra ha detto...

buonissime! Copio quanto prima. Complimenti per il bel blog, mi piace assai.

Gata da Plar - Mony ha detto...

BAOL grasssieeee!!!! :*)
Un bacione con skiokko!!!

ALESSANDRA ma grazie!!! Sei troppo cara!
^___^
Un bacione anche a te!

Anna Righeblu ha detto...

Che tentazione Gata...cioccolatose devono essere una delizia!!!
Baci

fiorix ha detto...

Ciao cara che bontà le chiacchiere al cioccolato..per non parlare delle tagliatelle fritte..!!!bravissima un bacione!

Heidi ha detto...

ti rubo tutte e due queste strepitose ricette cara!
io invece lo scorso w-e ho fatto una zuppa di pesce alla genovese veramente da sballo:P ho pubblicato anche la ricetta; se passi di là da me....

Gata da Plar - Mony ha detto...

ANNA cara "purtroppo" sì... :*DDD
Un bacione!!!

FIORIX grazie! ^___^

Sai, ho dovuto darmi uno stop nella produzione... ormai le chiedono tutti e casa mi si era ridotta ad una friggitoria! :*DDDD
Un bacioneeeeeeeee

HEIDI eccomi! in ritardo, come sempre! ^____^
Fammi sapere come sono venute eh?! ^__^
Ho saputo poi che questa ricetta (quella delle frappe al miele) si è tramandata dalla nonna materna del Compare poi alla sua mamma (la mia Suocerina) e quindi... a me! :*)
Che bello vedere come girano le ricette di famiglia, portando avanti il ricordo di persone tanto care che non ci sono più :)

Un bacione!

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: