TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

domenica 31 agosto 2008

FARRETTE con Fiori di Zucca e Uova di Lompo

Dopo aver lasciato la cucina nelle mani di mammà per tutto il mese di agosto (e martedì scorso sono tornati a casa... sob!) ieri pomeriggio ho fatto una chiacchierata seria seria con padelle, piatti, rotoli di scottex, bottiglie dell'olio, ecc.ecc.

Tutti in fila come soldatini sul tavolo della cucina, mentre, armata di acqua calda con un goccetto di detersivo da piatti, spugna e asciugatutto, ho ripulito l'interno dei pensili e basi della cucina...

Era taaaaaaaaanto tempo che non facevo questo lavoretto (forse dall'anno scorso... brrrrr)

Ho fatto anche una bella cernita della pasta/riso/legumi stipati dentro la credenza verde e buttato quello che ho trovato scaduto: a dire il vero, niente, perchè ci era già passata mammina :DDD

Però ho "trovato" tra le paste che avevo accantonato perchè so che a papino non piacciono le "robe strane" come le chiama lui, un pacchetto da 500 g di pasta lunga di farro integrale, si chiamano "LE FARRETTE Specialità di Farro al 100% - Linea integrale" dell'azienda Prometeo con sede a Urbino... Marche... bene... hanno fatto poca strada per arrivare nella mia cucina... sono ancora più contenta! :D Mmmm e poi... mmm.... sì, oggi mi va l'integrale... visto che tra pochi giorni richiamerò quel "luminare" della linea per farmi torturare e perdere un pò di peso (spero tutto.... se reggo...)

Ah! Leggendo il pacchetto (che poi l'avevo già letto sicuramente quando l'ho comprata, ma non me lo ricordavo... :P) c'è scritta la varietà di farro... Farro Dicocco - 10.000 anni di storia... 'azz... sarà mica scaduta???!!!! :DDDDD


No! Scherzo! :DDD

Sono andata a cercare sul web che cosa sarebbe questo Farro Dicocco... ecco, leggete qui se volete saperne di più, direttamente dal produttore :P
Sull'etichetta posteriore della confezione ho trovato addirittura delle informazioni che su altre paste non avevo mai visto, tipo:
TRAFILATURA: e ci sono due quadretti con scritto BRONZO e TEFLON ed è vistato il Teflon e spiegano perchè, cito testualmente:
La trafilatura è il procedimento che permette di dare la forma desiderata all'impasto. La trafila in bronzo conferisce al prodotto una maggiore porosità e ruvidità rispetto a quella in teflon.
Il Farro macinato con il mulino in pietra naturale crea già di per sè un prodotto abbastanza poroso, quindi per alcuni formati abbiamo preferito il teflon mentre per altri il bronzo.
Io intanto vi lascio la "ricetta" improvvisata della nostra domenica, credo si abbastanza "delicato" come condimento, come consigliano di fare sulla confezione stessa, per "apprezzare appieno il sapore e il profumo del prodotto" :)
Allora, visto che venerdì pomeriggio avevo comprato 2 bei vassoietti di fiori di zucca, che dovevo fare fritti per cena perchè abbiamo avuto ospiti la Cuginetta del Compare col maritino, ma che sono rimasti lì perchè non ho fatto in tempo a fare tutto... mi è venuto fuori questo primino qui oggi a pranzo:

per 2 persone (affamate...)

200 gr di Farrette integrali
2 vassoi di fiori di zucca (una 20na)
2 cucchiaini di uova di lompo neri
1 grosso spicchio d'aglio
olio evo q.b.
sale q.b.
ricotta secca salata

Mentre l'acqua (salata) per la pasta si preparava a bollire, ho lavato velocemente sotto l'acqua corrente i fiori di zucca (uno a uno, una passata veloce e "scrollata" accurata dall'acqua) poi ho tolto la base del fiore, pistillo compreso e separato i petali e messo da parte.
In una padella bella larga ho scaldato 5-6 cucchiai di olio evo e l'aglio sbucciato.
Quando l'aglio si è imbiondito, l'ho eliminato e ho aggiunto i fiori di zucca e rigirato col cucchiaio di legno.

NON mettete sale nei fiori, perchè poi ci pensano le uova di lompo e la ricotta secca ad insaporire il sughetto!!! ^___^

Un minuto di cottura, perchè di tutto quel tegamone di fiori che vedete, in un batter d'occhio si riduce a forse 2 cucchiai di condimento... :D e fa subitissimo!!!

Quando la pasta era pronta per essere scolata, ho riacceso sotto al fuoco della padella con i fiori e vi ho trasferito la pasta prelevandola direttamente dalla pentola di cottura, lasciando così che anche un pò della sua acqua finisse nel condimento, per aiutare a legare il tutto, aiutandomi con un forchettone, e mescolato bene (ho aggiunto ancora un pò di olio evo a crudo perchè la pasta ne assorbe un sacco).
Poi ho unito al tutto 2 cucchiaini pieni di uova di lompo e rimescolato per amalgamare bene (avete notato che alcuni sono diventati blu?! Forse per il calore della pasta... troppo belli!!!)

Ho impiattato e sopra una bella grattugiata di ricotta secca salata.

Al Compare è toccato il piatto "impiattato" per la foto (e ne ha prese altre 2 volte!!!)... io me ne sono fatta uno normale :DDDD
Erano buonissime e mi ha detto che devo assolutamente rifarle per il suo compleanno... il problema sarà trovare i fiori di zucca... a ottobre!!!! :DDDD

venerdì 29 agosto 2008

ASMR (Associazione Streghe Moderne Riunite)


Eddai!

Detto e fatto!!!




La nostra Strega Maribella ha tirato fuori dal suo CALDERONE una divertentissima novità!!! :DDD


Andate a trovarla e leggete il suo POST, così potete studiare per bene le ferree regole (REGOLE??!!! :DDDD) e se pensate di avere tutte le caratteristiche elencate, sottoscrivete pure voi la vostra adesione... ops... MARI ma.... e se anche gli amici Stregoni volessero farne parte?! Come si fa?... Dovremo studiare anche questa, mica possiamo lasciarli fuori no?! E se per dispetto ci lasciano dentro casa un folletto dispettoso?! E chi se lo toglie più dai piedi?.... :DDDD


Tutto è nato da un commento di Maribella lasciato sul post di Valverde, QUI... quindi, avremo anche una data "storica" da ricordare... :P

Io mi sono accodata perchè l'ho trovato troppo divertente... Ma lo sapete che ho anche, anni fa, inventato una specie di filastrocca per Halloween?! Allora, mi firmai "La Strega Monia di Frapulonia"... chissà forse sarò anche veggente?! :DDDD

Dove si trova Frapulonia?
Nei sotterranei di una pasticceria?! :DDDD
E com'è la mia Bacchetta magica?
Vi dico che è composta da un pezzetto di braccio... ops!... rametto, gentilmente concessomi da Barbalbero, quindi l'anima della bacchetta è la linfa stessa di questo Guardiano dei boschi, mantenuta perennemente in vita da una potente magia evocata da Galadriel in persona, la Bianca Signora, regina degli Elfi di Lothlorien.
Ehi! Non pensate mica che IO abbia incontrato di persona la Bianca Signora!!! Non sono mica ancora così forte... magari!!!
No... ha fatto Barbalbero da intermediario... ^___^




AH! Non so se avete notato la foto in alto!!! Ma lo sapete che questo bellissimo cappello da strega l'ha fatto, tutto con le sue manine fatate, l'amica BARBARA de IL CERCHIO FATATO !!!??

Andate a vedere le fatine e streghe (la sua prima Strega è Morgana, proprio la "proprietaria" del sopra citato cappello!!!) che vengono fuori dalla sua fantasia! E' magnificamente brava!!!!
E qui vorrei regalare le mie prime 3 Tessere di ASMR:
A Barbara, appunto, de IL CERCHIO FATATO
A Lilith-Susina Strega del The de PASTICCI E DELIRI DI UNA STREGA IN CUCINA
A Heidi la Strega Vikinga del Nord de DALLA PADELLA ALLA BRACE

BADATE BENE!!! IMPORTANTISSIMO!!!!

NON E' UN MEME'

E' RISERVATO A CHI PENSA DI AVERE LE CARATTERISTICHE RICHIESTE NEL REGOLAMENTO... Quindi, a voi amiche che ho proposto per la tessera, NON siete obbligate ad accettarla! Mi raccomando! Non prendetela come un obbligo :DDD
Ma ricordate che si tratta anche di GIOCO, ma un gioco "serio"!!! :DDD
E, ripeto, chiunque può richiedere di farne parte, se ha abbastanza autoironia e passione per le cose che fa! Ah!... E trovate la vostra bacchetta ideale, mi raccomando! Sennò... come si fa con gli incantesimi?!




giovedì 28 agosto 2008

PIZZA CON VERDURE ALLA PIASTRA, PESTO ALLA MODO MIO E SALMONE


Sono passata ieri sera da MAMMA CHE BUONO il golosissimo blog di Precisina, e ho trovato una "sfida" troppo carina e, in quanto amante alla follia della pizza, come potevo non rispondere con la mia versione della pizza fatta in casa!? ^____^

Bene, cara Precisina, raccolgo il "Guanto (da cucina)" che mi/ci lanci ed eccomi qui! :P

Cliccando sulla foto sottostante, potete andare a vedere come funzionano le regole per partecipare =(^.^)=


Anch'io come lei, quando si va in pizzeria, resto un sacco sul menù delle pizze sempre indecisa... poi "casco" sempre sulle solite (margherita con aggiunte "mie" varie, oppure vegetariana SENZA peperoni....; ultimamente vado matta per quella con le patate - lesse o arrosto - sopra più tonno... una bomba... mmmm che buona!)

Poi, una mia amica-collega mi ha svelato il segreto per "tirare" la pasta sulla teglia senza alcuno sforzo (non essendo un pizzaiolo esperto, non so far "volare" la pasta... se non sul soffitto e lasciarcela! :DDDD) e da lì è stato tutto un crescendo!

Mi piace un sacco farla anche a casa e sbizzarrirmi con i gusti.

Preparandola di solito appena torno dal lavoro (19.00, ma presto mooooolllto prima....) per l'impasto e la lievitazione mi affido alla mia MDP (Macchina Del Pane) e mentre lei sfodera le sue "8 braccia" per me, io faccio tante altre cose dentro casa prima che arrivi il Compare: decoupage, decorare le tegole, giocare con Pirù, coccolare Mimmilei - quando si degna di tornare... Ah... e va bene... qualche volta stiro!!! E passo pure l'aspirapolvere... che palle! :DDDD

Visto però che qui la sfida non riguarda la ricetta della pasta (ad ogni modo io uso la ricetta base per pizza della mia MDP :P) ma solo la farcitura, ecco la mia proposta:


- 1 melanzana lunga
- 1 zucchina media
- 2 carote (se piccole, altrimenti 1 grande, ma piccole sono più saporite!)
- 1 confezione di salmone affumicato
- 1 spicchio di limone
- 1 mozzarella piccola (o grande se vi piace ricca)
olio evo
-Sale Rosso delle Hawaii ma va bene anche quello normale! è solo per fare più "scena" :P






PER IL PESTO "ALLA MODO MIO" (erbette prese dai miei vasetti in giardino).
-10 foglie grandi di basilico
- 1/2 rametto di rosmarino
- 1 rametto di santoreggia
- 1 ciuffo di erba cipollina (abbondate se vi piace... a me tanto!!!)
- 3 foglie grandi di salvia
- 1 manciata di semi di zucca (li ho prima tostati con un pò di sale e lasciato freddare)
- 1 manciata di semi di girasole (idem come sopra)
- olio evo
- sale q.b.

Una volta pronta la pasta della pizza (nella mia MDP il programma dura 1 ora e mezza) l'ho posata direttamente sulla teglia da pizza (una teglia in alluminio dai bordi bassi di 40 cm di diametro) foderata di carta forno e le ho dato una prima "stesa", giusto per allargarla un pò, poi l'ho coperta con un canovaccio pulito e lasciata lievitare altri 45 minuti.

Mentre lei rilievitava, ho lavato e tamponato bene tutte le erbette, poi le ho messe nel mixer e le ho frullate (l'erba cipollina l'ho prima stagliuzzata con le forbici per accorciare i fili, del rosmarino ho usato solo gli "aghi", come pure nella santoreggia, ho sfilato le foglioline e buttato il rametto perchè un pò legnoso) unendo anche i semi di girasole e le "becche" (come chiamano qui i semi di zucca) che ho prima tostato separatamente in due padelline antiaderenti con un pizzico di sale e lasciate freddare.

Poi ho versato il tutto in una ciotola e ho aggiunto abbondante olio evo (almeno 1 bicchiere) e aggiustato di sale, mescolato bene e messo da parte.

Come avrete notato, nel "mio" pesto non metto nè formaggio nè aglio... =(^.^)=
Ah! E visto che non va usato tutto sulla pizza, domani a pranzo ci condirò la pasta :PPP
Ho aperto la confezione del salmone, ho allargato le fette su un piatto e le ho condite con succo di limone (uno spicchio è sufficiente).

Ho lavato e asciugato la melanzana, la zucchina e le carote e queste ultime le ho pelate col pelapatate, poi con la mandolina (o affettaverdure) ho affettato per il lungo le verdure, ottenendo delle fette lunghe e sottilissime.
La melanzana l'ho posta nello scolapasta e cosparsa di sale fino per farla spurgare, e lasciata lì una 15na di minuti, poi ho risciacquato le fette e asciugato bene con lo strofinaccio.
Le fette di carote le cosparse ben bene di limone per non farle annerire.

Ho acceso la bistecchiera elettrica (ho quella che si può aprire completamente a libro) e ho grigliato le verdure, le ho condite con un pò di sale (tranne le melanzane, perchè già salate precedentemente per la "spurgatura") e messo da parte.
dopo la II^ lievitazione, ho finito di allargare la pasta con le nocche delle dita per bene fino al bordo della teglia (con la seconda lievitazione, diventa molto più malleabile e si stende che è una meraviglia... è questo il segreto della mia amica-collega!!! ^____^ ) ho poi cosparso con l'olio evo, e sparso il sale rosso delle Hawaii (ma va benissimo anche il sale "grosso" normale, quello bianco) e messo in forno già bello caldo a 220° (il max. per il mio modesto forno elettrico...) per 25 minuti...

A pizza già cotta, l'ho tolta dal forno, vi ho disposto sopra le verdurine grigliate e la mozzarella (tagliata direttamente sopra con le forbici) e rinfornato fino a che si è sciolta la mozzarella (5 minuti, nemmeno) poi, prima di servirla, vi ho sparso sopra il salmone a pezzetti e il pesto e voilà, la nostra pizza è servita :P



Il Compare ha gradito ma... è venuta altina, quindi ci si poteva tranquillamente mangiare anche in 4! :DDD

lunedì 25 agosto 2008

NON CI POSSO CREDERE!!!!!!! 0__o ..... ^_____^


Avete mai "risposto" ad un concorso così, tanto per fare... ?!

Tipo, che vi capita per le mani un tagliandino, lo compilate e non ci pensate più?!

Bè... è più o meno quello che ho fatto io...


Sono abbonata da tantissimi anni (forse 25?) al Club degli Editori e mi arriva via mail ogni mese la loro pubblicazione dove scegliere i titoli che interessano.

Girovagando nel loro sito ho trovato una sezione dove si poteva spedire la propria "ricetta del cuore" e così l'ho mandata e avevo letto qualcosa riguardante un libro ma non vi avevo dato molto peso...


Poi, l'altro ieri, fra la posta, mi arriva una mail... in cui mi si dice che la MIA RICETTA è stata scelta insieme ad altre 1000 per un libro di ricette.... 0___o cosacosa?! neeeeeeeee

Ho fatto un salto sulla sedia e chiamato Compare e miei a gran voce.... eiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii venite a leggereeeeeeeeeee!!!!!!! presto!!!!


Ero e sono tutt'ora emozionatissima.... ma dai... possibile?! si sono sbagliati... è sicuro!!! :DDDD


Bene, il libro è quello che vedete nella foto in alto e, come dice in questa recensione il libro sarà disponibile da Settembre... in questo articolo dice dal 16, ma mi hanno mandato l'invito a partecipare alla presentazione del libro a Milano per il 22 settembre (e non potrò andarci perchè è di lunedì...) quindi non sono certa della data di uscita... :P
Vero che vi state chiedendo quale ricetta ho mandato?! ... non ve lo dico non ve lo dico... ANCHE PERCHE' NON RICORDO NEMMENO IO.... :DDDD
Sono sicura al 90% di aver mandato la Tenerina, perchè è la mia preferita ma... con beneficio di inventario... lo scoprirò appena avrò una copia del libro in mano e vi aggiornerò! =(^.^)=
.... CHE EMOZIONE!!! ....

giovedì 21 agosto 2008

CROXETTI CON ZUCCHINE, FIOCCO E ZAFFERANO


OK... lo ammetto... a parte l'exploit delle verdure e del ciambellone (e della Tenerina per il mio compleanno) la mia fantasia culinaria è andata in ferie pure lei! :DDD

E' che ho mamma e papà qui ospiti e... ho ceduto a mammina lo scettro della cucina... le ho lasciato totale libertà d'azione, sia perchè è bravissima sia perchè... sono in ferie e mi riposo... :D

Ma anche perchè ci vogliamo un bene dell'anima, ci raccontiamo tutto ma... in cucina siamo cane e gatto... non ci prendiamo proprio! :DDD

Per carità! Non fraintedetemi eh?!

Ci piace farci delle gran chiacchierate sedute in cucina, magari mentre io sgranocchio biscotti pucciati nel thè e lei si sbizzarrisce tirando fuori una cena da re con gli avanzi del frigorifero... non so come faccia... bo... io, quando il frigo langue, telefono alla pizzeria! ^_________^

No, il problema è che sia io che lei non sopportiamo che qualcuno ci ronzi intorno mentre cuciniamo... e capita sempre, regolarmente, che ci sia o da svuotare la lavastoviglie, o da riempirla... o da lavare delle verdure, o da tagliarle... mentre lei magari sta già occupando il lavello con del pesce... o altre cose da lavare... allora magari cominciamo a urtarci con i nostri bei deretani, oppure c'è da aprire lo scolapiatti e allora si deve scansare di lato... oppure, devo metter via le posate "mamma attenta al fianco, c'è il cassetto aperto" e alla fine esplode "BASTA! NON MI SFIORARE PIU'!" :DDDDDDD e allora si scappa dalla cucina e si aspetta il "SE MAGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA" :DDDDDDDD

Questa mattina, invece, mi sono svegliata un pò meno rincoglionita del solito... anche se siamo stati fuori due giorni e abbiamo camminato tantissimo e questa notte ho spento l'abatjour alle 02.00.... sentite ma... come fate voi quando trovate un libro che vi piace, ma proprio tanto tanto e siete praticamente alle ultime 10 pagine e volete sapere come va a finire?!!!? ............ Io leggo finchè non ho la nausea... e non in senso figurato... leggo così tanto che davvero ho nausea e gli occhi mi fanno "pupipupi" come dice il mio amatissimo Montalbano (Camilleri) :DDD ... e mi tocca controvoglia smettere e spegnere la luce... grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

Sto leggendo "TI RICORDI DI ME?" di Sophie Kinsella, comprato sul Club degli Editori quasi per caso... era un pò che, nelle librerie, me lo ritrovavo sulle mani, ma non gli davo molta fiducia e quindi non mi andava nemmeno di spenderci 18 euri.... poi sul Club, accumulando una serie di sconti, l'ho pagato, spese comprese, 5 euri.... :PPP

Insomma... l'ho cominciato l'altro ieri sera e oggi l'ho finito...

Lo definirei un "libro estivo", da ombrellone, se andassi al mare, ma mi è piaciuto un sacco... ho riso come una matta e anche la copertina mi piace molto (quella per il Club è sul rosa con una ragazza con i capelli lunghi blu, mentre quello "da libreria" è gialla con la sagoma stilizzata nera di una donnina...) a proposito.... avete notato che tantissimi stanno copiando lo stile illustrativo delle sue copertine? :DDDD

Perfino sui depliants che trovo nella buchetta, quelli con i prodotti del supermercato!!! Il primo a copiare è stato Acqua&Sapone... e se non hanno copiato... bè... hanno lo stesso illustratore! :DDD

Ho perso il filo del discorso... a sì... dicevo che oggi mi sono svegliata, nonostante tutto, riposata e con la voglia di cucinare... Mammina aveva già tirato fuori due melanzane e me le stava facendo alla piastra (bbbboneeeeeeeeee) e aveva già lavato delle zucchine trovate in fondo al frigo...

Mi fa: "che pasta facciamo oggi per pranzo?"
E io: "faccio io?"
E lei: "ok" e quindi:

CROXETTI CON ZAFFERANO, FIOCCO E ZUCCHINE (per 4)

300 gr di Croxetti
4-5 zucchine medie
150 gr ca di Fiocco in fette spesse mezzo cm. (è praticamente un prosciutto crudo disossato e legato con la retina come fosse un salame)
4 cucchiai di olio evo
1 spicchio d'aglio
2 bustine di zafferano (io ho quello in polvere...)
sale q.b.

Messa a bollire abbondante acqua salata, in un tegame largo ho fatto rosolare uno spicchio d'aglio nudo intero (voi potete anche schiacciarlo, per farlo più saporito...) in 4 cucchiai di olio evo e fatto insaporire bene, poi l'ho eliminato e ho buttato il Fiocco fatto tutto a cubettini piccoli e fatto cuocere rigirando col cucchiaio di legno un paio di minuti, poi ho unito le zucchine, che mamma mi aveva già tagliato tutte a tocchettini piccoli.

Ho incoperchiato e lasciato andare per 5 minuti circa, poi ho aggiunto un bicchiere di acqua calda e lasciato cuocere per altri 15 minuti, aggiustando di sale (assaggiare prima perchè il Fiocco è saporito!) e rigirando col cucchiaio di lengo di tanto in tanto.

A pasta cotta (una 10 di minuti), ho messo lo zafferano in una tazzina e l'ho sciolto con 2 cucchiai dell'acqua di cottura, poi ho riacceso il fuoco sotto al condimento e prelevato la pasta via via con la... come si chiama... nel ferrarese si dice "ramina".... qui nelle Marche "schiumarola"... dalla pentola passandola nel tegame col condimento, versato lo zafferano e mescolato bene (con delicatezza sennò i croxetti si rompono).

Impiattato e via! =(^.^)=

Se volete, ci sta bene una spolverata di pecorino o di grana ma anche di ricotta salata :PPP
La pasta che ho comprato io è prodotta da questa azienda =(^.^)=

PS: tempo fa anche MAX della Piccola Casa ha usato questo formato di pasta, che a quanto pare, è tipica della Liguria. Su quella che ho comprato io, da un lato c'è uno stemma (forse del comune dove viene prodotta?) e dall'altra tre spighe di grano :P

Aggiornamento del 12.12.2009
con questa ricetta partecipo alla raccolta di Federica
nel suo blog Note di Cioccolato! ^__^

ORO NEL PIATTO 1000 e una ricette con lo Zafferano

venerdì 15 agosto 2008

CONTORNI FERRAGOSTANI CON DOLCE...


Voi che fate in questa giornata?


Spapparanzati al sole in riva al mare o una bella camminata in montagna?

Un pic-nic in campagna o tanti bei gavettoni con gli amici?! :)


Noi niente di particolare, "solo" una cena tra amici questa sera. Siccome però cucinerà tutto la nostra amica che ha anche organizzato la serata, mi sono offerta di preparare almeno i contorni e porterò un dolce-sorpresa :P


Saremo in 18... non conosciamo proprio tutti, ma almeno noi 4 (io, Compare e miei genitori) e altre 2 coppie sì :P e quindi siamo tranquilli...

Questa mattina mi sono alzata presto e ho cominciato subito a spignattare, approfittando del fresco che sarebbe durato veramente poco... anche perchè avrei dovuto accendere il forno.... :DDD

Avevamo fatto spesa la mattina di ieri e ho poi preparato questi due contorni, semplicissimi, quasi quasi non ha senso postare le ricette.... ma le metto lo stesso :DDDD




Mi sono avvantaggiata ieri pomeriggio, mentre tutti quanti ronfavano di brutto (anche davanti alla tv... altro che olimpiadi... qui in casa c'era da registrare il Guinness della russata più forte... Pirù compreso...)



MELANZANE ALLA PIASTRA


per 18 persone... o per una bella scorta da congelare :P


8 melanzane tonde
sale fino
olio evo
origano
2 spicchi di aglio "nudi"


Come dicevo più sopra, mi sono portata avanti cominciando ieri pomeriggio, durante il pisolino degli altri (Pirù compreso...) lavando, asciugando e tagliando a fette spesse 1 cm. circa tutte le melanzane e distribuendole sulla spianatoia tenuta inclinata sul lavello e cospargendole di sale fino. Le ho lasciate spurgare un'ora abbondante, poi le ho lavate sotto l'acqua corrente, pressate con le mani per scolare via più acqua possibile e sistemate su una teglia (grande abbastanza da poter poi essere appoggiata in frigorifero) foderata con strofinacci, facendo uno strato di fette di melanzana e poi lo strofinaccio via così fino a finire le fette e messe in frigo fino a questa mattina.


IMPORTANTE.... usate strofinacci vecchi e possibilmente chiari o meglio anche bianchi, perchè i miei sono rimasti macchiati dal "succo" e ora dovrò lavarli con il candeggio.... :PPP

Questa mattina, prima di fare colazione, ho preparato il condimento riempiendo una tazza con l'olio evo, gli spicchi dell'aglio nudi e schiacciati con la parte piatta di un coltellaccio e abbondante origano e lasciato tutto a macerare.


Ho messo poi sul fuoco due piastre rotonde antiaderenti (di quelle che si usano anche per scaldare velocemente le piadine...) ed è partita la cottura delle melanzane, rigirandole un paio di volte, fino a che si sono ben cotte (alcune anche sbruciacchiate...)

Man mano che erano pronte le sistemavo dentro un vassoio foderato di carta d'alluminio, coprendole così il calore le manteneva umide e irrorando strato per strato con l'olio aromatizzato.


A cottura ultimata le ho sistemate sulle teglie d'alluminio, foderate di carta forno, coperte e messe a parte per stasera. Come forse avrete notato, NON ho messo sale... sono già saporite per via della salatura iniziale, ma se preferite fatelo pure, è che io non cucino molto salato.... :PPP
POMODORI GRATINATI


sempre per 18 persone.... o per scorta ^___^



40-45 pomodori tondi rossi e sodi
ho considerato 36 pomodori per avere 4 fette a testa più qualche altro per varie ed eventuali...)
250 gr di pangrattato
mezzo bicchiere di olio evo aromatizzato (lo stesso delle melanzane)
rosmarino
origano
sale
pepe



Questi li ho preparati questa mattina.


Ho lavato e asciugato bene tutti i pomodori. Li ho tagliati a metà e con un coltello li ho svuotati dei semini, salati internamente e messi capovolti a scolare ulteriormente.

Mentre anch'essi spurgavano, ho preparato il condimento.

In una ciotola ho messo il pangrattato, una manciata di sale, una bella spolverata di pepe nero, l'origano, il rosmarino e l'olio aromatizzato. Con le mani ho amalgamato il tutto, assaggiato un pizzico e aggiustato di conseguenza.


Ho preso le due placche del forno (quelle nere belle grandi) e le ho foderate ognuna con un foglio di carta forno, prima ben bagnato d'acqua e strizzato (non troppo, deve restare umido) e vi ho disposto sopra i pomodori, riempiendoli man mano con una manciata di condimento.

Ho infornato a forno già bello bollente (220°) e a cottura ventilata.


La teglia che stava sopra, dopo circa mezz'ora era pronta, quindi l'ho tolta e spostato al suo posto quella sottostante per altri 15 minuti. Sono pronti quando il pane è bello dorato.

Un consiglio... tenete alla larga la mamma golosa... voleva scroccare uno dei pomodorini "per assaggio"... "NO!!!!! sennò non bastano per stasera!!!" e poi appena si è girata dall'altra parte (tutta offesa...) me ne sono buttato uno in bocca.... PORCA VACCA!!! Si è girata e mi ha beccata in pieno!!! ... così ce ne siamo mangiati qualcuno anche a pranzo come contorno.... :DDDD


Come dolce-sorpresa porterò quello che ormai considererò un'altro mio "piatto forte"... ho rifatto il Ciambellone Stregato dalla Lilith... mi sa che è venuto ancora meglio del primo... ho assaggiato le bricioline cadute nel sistemarlo sul vassoio... :PPP

Ho apportato alcune modifiche alla ricetta che potetrete leggere sopra:


4 uova al posto di 6 (la paura del colesterolo...)
3 vasetti rasi di zucchero + 2 cucchiai pieni di miele di acacia anzichè 6 rasi di zucchero
5 vasetti rasi di farina
2 cucchiai belli carichi di di ricotta
il resto tutto uguale alla sua ricetta originale, anche il procedimento, amalgamando prima i "liquidi" e integrandovi poi la ricotta e i "solidi" (farina, zucchero, lievito)

Alla vostra e divertitevi ^_____^

mercoledì 6 agosto 2008

CIAMBELLONE STREGATO DALLA LILITH! ^___^

E' proprio il caso di dirlo, perchè ci avevo provato varie volte senza alcun successo :P

E quindi, cara Lilith, anche per festeggiare il tuo rientro dalla bellissima Irlanda, come si fa con un'amica che ti viene a trovare per scambiare due chiacchiere davanti a una tazza di thè (freddo...) e a sfogliare tutte le foto della vacanza, ti dedico questo post =(^.^)=


Lascio solo le foto perchè ho seguito la ricetta passo passo,tranne per le uova... ne avevo solo 5
^___^
e...

è B-U-O-N-I-S-S-I-M-O!!!
La mia mammina vorrebbe papparsi anche solo il "sopra" (appena sfornata anch'io l'ho "capovolta" perchè ho la tortiera come la tua, Lilith, che fa le "ondine" per decoro e ci ho messo su un pò di zucchero a velo... poi mamma ha voluto vedere quello che era la parte "a vista" in cottura nel forno e... l'abbiamo ri-capovolta :DDD perchè ha fatto una crosticina che sembra caramellizzata e sembra proprio uno di quei ciambelloni da forno... babbabia... :0P**










lunedì 4 agosto 2008

MEMEANDO... MEMIZZANDO...

L'amica Valverde tempo fa mi ha invitata a rispondere a queste domande, finalmente ecco le mie risposte! =(^.^)=

1) "Di quale personaggio di un film avresti potuto innamorarti?"
Jack Black in “School of Rock” ^____^

2) " Di quale personaggio... ecc... di telefilm?"
Gio (Freddy Rodriguez) in “Ugly Betty”

3) "Di quale personaggio ... dei fumetti?"
L'Uomo Ragno =)

4) "Di quale personaggio... di un libro?"
Aragorn in “Il Signore degli Anelli”, ma non c’è trippa per gatti, con la sua Elfa… :P

E queste sono altre domande, aggiunte da Valverde :)

5) "Chi vorresti essere se tu potessi diventare un personaggio di un libro?"
La ragazza del bosco, che ha come migliore amico un vecchio drago… fantasie del mio cervellino...

6) "Chi... di un film?"
Iris (Kate Winslet) in “L’Amore non va in vacanza” :DDD

7) "Chi... di un telefilm?"
La protagonista di “Alias” ;P

8)"Chi di...un fumetto?"
Cat Woman! :DDD

Se vi piace come memè, prego, accomodatevi pure! =(^.^)=

domenica 3 agosto 2008

SQUISITO!


Giorni fa mi è arrivata una mail dall’amico Mirco di Blog&Wine dove mi dice che mi ha “iscritta” a questo Evento (da cui ho preso anche in prestito il logo che vedete sopra :P) e io lo ringrazio infinitamente, soprattutto perchè, come potrete poi vedere dalla lista dei links partecipanti, ci sono dei nomi da brivido... e devo dire che mi sento assolutamente come un pesce fuor d'acqua!!! :DDD

Allora, a mia volta, ho voluto fare partecipi altri blogs di cucina e vi lascio qui sotto il mio commento al post originario del 7 giugno scorso, dove anche voi potrete indicare chi preferite o anche autoiscrivervi per poi partecipare alle votazioni :)
E’ una cosa carina, serve anche per farsi conoscere un po’ di più, se vi interessa:

Wine Blog: MIRCO MARIOTTI di http://blogewine.blogspot.com
e per la categoria Food Blog vorrei nominare:
ALEX E MARY di http://cuochedellaltromondo.blogspot.com/

FIORDIZUCCA di
http://fiordizucca.blogspot.com/
ELGA di http://semidipapavero.splinder.com/

FRANCESCAV di http://www.francescav.com/

ELISABETTA di
http://panemieleblog.blogspot.com/ e
IMMA di
http://caffeinefor2.blogspot.com/ Ne avrei tantissimi altri da segnalarvi….
Un caro saluto =(^.^)= Ciao a tutti

Altri non li ho segnalati perché ho visto che è già stato fatto!!! :D
Ci sono un sacco di altre categorie, devo ancora vedermele tutte...
Ho scorso quello appena conclusosi e deve essere una cosa bellissima anche da vedere personalmente!
Piu’ avanti, a novembre se non ricordo male, partiranno le votazioni, quindi tenetelo d’occhio =(^.^)=

Attenzione, non è un memè, ma una specie di Concorso!!! =P

Poi passerò ad avvisare i miei "nominati" ^____^

sabato 2 agosto 2008

COSA DICE LA TUA CASA DI TE?


Ho fatto questo TEST giorni fa, secondo cui la casa che abitiamo parla di noi, per come è arredata, per gli accessori...

Il risultato, quindi, del test è stato questo (con alcune mie note accanto):

Il tuo arredamento ideale

I ritratti di famiglia nel corridoio, una cassapanca piena di bambole, la cucina riempita di piatti "presi in prestito" alla mamma, la credenza della nonna nel soggiorno. In casa tua, i mobili raccontano una storia, e il tuo arredamento ha un'anima.


Mi piacciono i divani morbidosi e i letti alti con coperte a piccoli fiorellini... trovo però pesante quando coordinano tutto a tutti i costi.... alla fine il letto si mimetizza col pavimento e rischi di buttarti a tuffo e dare una craniata bestiale per terra anzichè sul cuscino.... :DDDD
Diciamo allora che preferisco lo stile più delicato e romantico provenzale... E abbiamo
foto di famiglia e di amici anche sulle librerie :P

La tua personalità

Sei un tipo sentimentale, e fai fatica a tagliare il cordone ombelicale. Sei molto affezionata alla famiglia, e ti impegni molto anche con gli amici. Ti piacciono le relazioni sincere, le conversazioni profonde, e ti allontani dalle amiche superficiali. Ti piace cio' che è autentico, e tutto il tuo contesto rispecchia questo atteggiamento. Nostalgica e sognatrice, conservi le foto e gli altri ricordi che testimoniano di ogni tappa della tua vita. Sei molto sensibile, e a volte un po' troppo emotiva.


Non sono sdolcinata, intendiamoci!!! Anzi, credo di risultare piuttosto "ruspante"... :DDD Però le cosine "romantiche" mi piacciono anche se non lo dò a vedere molto. Sul "sognatrice" sì, se si intendono i sogni ad occhi aperti, nel senso che ogni tanto mi piace "isolarmi" da tutto il resto e provare ad immaginare come potrebbe essere la mia vita in un altro contesto... Ma non mi ci fossilizzo sopra sennò perdo il senso del reale e... chi vuole tornare più indietro? :D



Il tuo uomo ideale


Non ti piacciono le storie di una notte, preferisci le relazioni serie e durature. Evidentemente, il prescelto ha un senso della famiglia altamente sviluppato. Avrà saputo conquistare mamma, papà, zia e nonna. Sensibile, condivide i tuoi valori e non teme di impegnarsi sul serio!


Ebbene sì, il Compare si è subito conquistato la fiducia delle altre femmine del mio branco! :DDD Nonna, come poteva, gli faceva dei regali, polo e camicie soprattutto, ma anche la mia mamma arriva ogni tanto con una bella maglietta per lui (e due per me! :DDDD) ma anche papino gli vuole bene e quindi che dire... ha fascino anche con i maschietti... :DDDDD


Il tuo sogno proibito

Una bella casa, un marito gentile, 3 bambini e un labrador. Fa molto cliché, ma è cosi' rassicurante...


Allora: la bella casa già ce l'ho, anche se mi piacerebbe poterla "spostare" in cima ad una collina senza rompiballe intorno..., il "marito" gentile c'è (anche se con tante "fisime") e diciamo che di bimbi me ne basterebbe uno :P e che vicino al cagnolone ci metterei almeno altri 5 gatti oltre a Mimmilei e a TopoPirùMio :DDD, una papera e un laghetto con una coppia di cigni, poi tane nascoste sotto i cespugli per i ricci e un boschetto per le volpi, i tassi e le istrici :PPP

Fatelo anche voi se volete e tornate a bussare alla mia porta, che sono curiosa! ^____^

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: