TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

martedì 12 febbraio 2008

MACCHERONCINI ALLA CANAPA e ANANAS CON NOCI E SALSA ALL'ARANCIA


Finalmente ho scoperto cosa significa “farsi un piatto di pasta”…. :DDD
nel nostro ultimo w-e a Ferrara abbiamo fatto un po’ di rifornimento da NaturaSì (sta proprio sotto casa dei miei… più comodo di così…) e abbiamo comprato un po’ di “robe strane”… tra cui questi maccheroncini! :)
Bè, che c’è di meglio che assuefarsi alla pasta!!! =)
Praticamente, domenica a pranzo ho fatto questa cosa qui (x 2):
80-90 g di pasta a testa
2 patate già lessate
1 radicchio già cotto al forno
Olio evo
Olio evo piccante
Sale affumicato
1 spicchio d’aglio schiacciato con la parte piatta del coltello

Ho messo l’acqua a bollire e poi buttato la pasta. Nel frattempo ho messo in una padella larga un po’ di olio evo e l’aglio e fatto insaporire, poi ho tolto l’aglio, vi ho schiacciato dentro (con lo schiacciapatate) le 2 patate (senza la buccia…) e il radicchio prima tagliato a striscioline, una macinata di sale affumicato (ma se non c’è non fa nulla… va bene anche quello normale) un filo di olio evo piccante e fatto insaporire mescolando bene il tutto; poi ho allungato con 2 mestoli dell’acqua di cottura della pasta.
Ho scolato i maccheroni, li ho buttati nella padella col condimento e ho fatto insaporire un paio di minutini e impiattato con una grattatina di parmigiano…. BUONI!!!!! Approvati anche dal Compare… c’è solo un problema… ieri sera li ho rifatti (con altro condimento) ora sono finiti e… siamo in astinenza…. O________o
ANANAS CON NOCI E SALSA ALL'ARANCIA... RIVISITATO

POI, per dessert, volevo provare a rifare l'ananas proposto dall'amica Fiordizucca nel suo post del 5 febbraio Ananas croccante con salsa all'arancia e cioccolato la trovate nella lista dei miei blog preferiti :D, avevo anche le granelle di noccioline... residuato per un gelato estivo......... ma ho combinato un disastro... non mi sono limitata a tostare la granella... l'ho proprio carbonizzata.... Non è tutta colpa mia... è che mi hanno passato 'sto cervello che ci posso fare?! Dov'è l'ufficio reclami!?!?!?
E allora ho dovuto improvvisare, ormai c'ero...
Così ho preso (x 2)
6 (3 a testa...) fette di ananas fresco
1 pacchettino di noci già sgusciate
il succo di un'arancia spremuta
2 cucchiai di zucchero
cioccolata alla cannella ridotta in scaglie


Ho disposto su un tagliere le fette di ananas e le ho cosparse di noci spezzettandole grossolanamente e poi le ho disposte 3 per ogni piattino sovrapponendole leggermente. Poi, come ha fatto Fiore, ho fatto bollire in un pentolino il succo dell'arancia con lo zucchero fino a che non si è addensato un pò e ho irrorato con la salsa l'ananas e poi disposto sopra la cioccolata alla cannella in scaglie (avevo una tavoletta di questo buonissimo cioccolato, che si "trascina" da Natale perchè è davvero buonissima ma molto speziata quindi viene normale mangiarne pochissima...) l'ho semplicemente "grattato" con il coltello.

Nella salsa non ho messo nessun liquore perchè non amo molto il loro sapore nei dolci...

Ah, prima di disporre l'ananas, ho fatto sul piattino (dalla foto un pò si vede) un decoro mettendo un cucchiaino sul bordo del piatto e ho spolverizzato con del cacao in polvere settacciato con un colino da tè, poi tolto il cucchiaino... è rimasta la sua "ombra" ;P

9 commenti:

arry ha detto...

che storia! (detto come lo direbbe Larsen-marco del noce)

gatadaplar ha detto...

:D ... ho corretto anche la quantità di ananas... avevo scritto 3 fette... ma sono 6! (3 a testa...) vabbè...
Baci!

harald ha detto...

azz... che "signorata" queste 2 ricette!!!!
in settimana ti mando le ricette per preparare la bagna cauda con tanto di storia di questo intingolo.
in ogni zona la si prepara in un modo diverso (torino, langhe, lomellina, biellese, verbano etc.) accompagnandola con un assortimento infinito di verdure, anche queste secondo le tradizioni locali.

gatadaplar ha detto...

HARALD grazie!!!! :D
Ho anche il fattapposta per la bagnacauda (almeno.... posso usare l'attrezzo per la bourguignonne vero?) dai dai così la faccio prima che finisca l'inverno! :DDD
Sono in trepidante attesa!
Baci! =(^.^)=

harald ha detto...

ti ho mandato tutto via e-mail, rileggendo la mail ho constatato che ho sbagliato a scrivere "vino d'oliva" invece di "olio d'oliva"!!! va beh...
rispondendo al tuo commento ti dico:

le mine anti-uomo, fanno dei cortei per abolire harald sigurdsson!

le macchie di grasso sulla tuta da meccanico di harald sigurdsson, sono opere d'arte esposte al Louvre!!!!!

Jacob, in Lost, prende ordini da harald sigurdsson!

Jimi Hendrix è entrato nella storia dando fuoco alla sua chitarra elettrica alla fine di un concerto. In pochi sanno che subito dopo è salito sul palco harald sigurdsson e ha iniziato a suonarla!

La vibrazione del cellulare di harald sigurdsson è una scossa dell'ottavo grado della scala Richter!

marinella ha detto...

Io la trovo questa pasta, ma non l'ho mai provata, mi hai messo sulla voglia, la prossima volta che vado al biomercato la prendo.
baci.

Carmen ha detto...

ricetta particolare
grazie

L'Ode al Pomodoro ha detto...

buona la pasta rustica che hai proposto, sara' una delle prossime da provare!
Laura

gatadaplar ha detto...

HARALD accidenti!!! meglio averti conosciuto come amico allora :DDD
abbracci!

MARINELLA sto aspettando di andare in Ancona perchè anche lì c'è NaturaSì e la ricompro! Tu con quali altri "sughi" l'abbineresti? :D
Bacioni!

CARMEN... credo di aver dato "il massimo" almeno per i prossimi 3 mesi :DDDDD Bacioni

L'ODE AL POMODORO fammi sapere! =(^.^)= Bacioni

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: