TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

giovedì 19 luglio 2007

COMODINO ARGENTO-RAME

Ecco qui un altro comodino ristrutturato di recente! :)
com'era e.....

com'è ora

La lavorazione in sè non è stata difficile, solo lunga perchè come sempre ho potuto farlo solo nei ritagli di tempo! Devo ringraziare il mio papy Franco perchè mi ha aiutato a ricostruire il fondo (nella prima foto si vede infatti che il legno è più nuovo rispetto al resto) prendendomi tutte le misure e tagliando col seghetto elettrico e mi ha aggiustato anche le "cerniere" dell'antina perchè sono particolari... praticamente sono due chiodi conficcati sopra e alla base dell'antina e che vanno ad incastro nella struttura del comodino e girano a mò di perno... mai vista una "cerniera" così, probabilmente ha un suo nome ma non ne ho idea... se qualcuno può dirmelo :D
In più, poichè la parte interna con l'antina era piuttosto alta l'ho divisa creando una mensolina all'interno così da avere due appoggi anzichè un unico spazio vuoto.
Il comodino apparteneva ai nonni paterni di una mia "vecchia" amica (vecchia... ha la mia età.... ;P) e sua mamma l'ha regalato a mio papà, che a sua volta l'ha regalato a me perchè sa che mi piace "pastrocchiare"... E' chiaro che è stato fatto tutto a mano, con legno non di qualità, certo (compensato impiallicciato) ma con amore! Mi piace pensare che facesse parte di una camera da letto fatta a mano dallo Sposo per la sua Sposa tanti anni fa, quando ci si doveva arrangiare da soli per mettere su casa con i mezzi che si avevano a disposizione... Economicamente non varrà nulla ma mi piaceva questo alone di romanticismo....
E così ho voluto renderlo "prezioso" curandolo come meglio ho potuto...
Ho lavato tutto l'esterno con acqua e candeggina poi l'ho scartavetrato e passato una mano di turapori trasparente e riscartavetrato fino a riportare le superfici lisce (dentro e fuori) Ah! prima del turapori l'ho abbondantemente spruzzato con un prodotto anti-tarlo e chiuso per un bel pò di giorni in un sacchetto di quelli grandi neri... spero sia bastato... :DDD
Poi con i colori acrilici bianco, blu e rosso ho fatto due tonalità di viola (uno lilla chiaro e l'altro un pò più scuro.
Con quello più scuro ho dipinto tutta la parte esterna e con quello (ho eliminato le manopole "originali" perchè in condizioni pessime, purtroppo) più chiaro le parti interne alternandolo a quello scuro.
Poi l'ho interamente rivestito in foglia argento e rame (rame solo in pochi punti, per "spezzare" un pò) lasciando però a vista il colore di fondo in modo irregolare.
E per isolare il tutto ho dato una mano abbondante di ceralacca decerata liquida (che asciuga subito!)
Poi ho applicato come pomelli una foglia di quercia per l'antina e una tartaruga per il cassettino (che se noterete, sono uguali a quelli usati per il comodino rosso di qualche post fa...) comprati all'OBI di Ancona.

Poi l'ho sistemato di fianco al divano letto della camera degli ospiti con sopra una abatjour in carta fatta a mano con inserti di fiori (come potete notare, il viola non l'ho scelto a caso ma... perchè la sua destinazione era proprio in una stanza lilla :DDDD
Finito!

6 commenti:

Alex e Mari ha detto...

È venuto benissimo!!! Brava. È una così bella soddisfazione creare qualcosa con le proprie manine. Devo proprio rimettermici anch'io!! Intanto inizio con un corso di cucito :-) Ciao, Alex

gatadaplar ha detto...

Grazie ALEX! :D
Sì è vero, non c'è cosa più bella del vedere il risultato dei propri sforzi! :DDD
Sono ancora alle prese con la tegola... spero di finirla prima di andare in ferie così da postare le foto...
Un bacione e... in bocca al lupo per il corso di cucito!

anna ha detto...

Brava! Sei molto creativa; impegnarsi tanto nell'ideazione e realizzazione di qualcosa e vederla finita, dev'essere motivo di grande soddisfazione!
Ciao, a presto :)

gatadaplar ha detto...

ANNA cara! grazie 1000ssime dei complimenti! Creare o sistemare in modo "creativo" qualcosa è l'unico modo che mi fa rilassare ed essere in pace col mondo... non so se sono cose che potrebbero trovare un "mercato" (come dice sempre il Compare, dovrei provarci...) perchè io per prima non saprei quantificarne il valore... secondo me il valore di questi oggetti è tutto sentimentale! almeno per la sottoscritta! :DDD
Bacioni e buon w-e... speriamo fresco... :D

marinella ha detto...

Bravissima, io ho sempre da ristrutturare un comodino in barocco piemontese (praticamente lineare) molto simile al tuo, che usiamo per riporci le bottiglie del vino nella zona pranzo, prima o poi mi ci metterò, mi stuzzichi molto. Baci e a presto

gatadaplar ha detto...

Ciao MariBella!
Forza allora!!!! sono curiosa di vedere il risultato!
Bacioni!

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: