TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

giovedì 26 luglio 2007

CIAMBELLINE AL VARNELLI


Premetto: non mi piace bere il Varnelli perchè è Anice allo stato "puro" e tutti i liquori che mi ricordano questo sapore non sono tra i miei preferiti... :D ... ma adoro alcuni dolci che lo contengono, come per esempio queste ciambelline: sono BUONISSIME!!!!
La ricetta la riporto paripari dal libriccino che ho trovato in una bottega-enoteca in Umbria a Gualdo Tadino (dall'amico Yuri "Enoteca Petrini", sulla statale, ha tante cose buone e vini fantastici oltre che essere bravissimo a raccontarti la storia dei vini che vende! E' facilissima da trovare e se ci capitate salutatemelo!!!!).
Yuri... voglio la provvigione eh!? :D :D :D
La ricetta si trova anche sul sito www.varnelli.it sotto "RICETTE" - "DESSERT" facendo scorrere verso il basso la schermatina con le ricette.

Comunque dicevo, è facilissima (ci sono riuscita io che è tutto dire...) e anche rilassante ad arrotolarsi quei bisciolini di pasta intorno alle dita :DDD

Ciambelline al "Varnelli"
Ingredienti: 10 uova intere, 10 cucchiai di olio extravergine di oliva, 10 cucchiai di "Varnelli" molto abbondanti (oppure 10 gusci d'uovo), semi di anice profumati in abbondanza, farina q.b. per ottenere un impasto morbido ed elastico.
Esecuzione: fare la fontana con le uova dentro, impastare ed aggiungere olio, "Varnelli", semi di anice. Fare dei bastoncini e avvolgerli a ciambella intorno al dito. Cuocere le ciambelline un po' per volta senza farle lievitare in forno a 200°. Una volta cotte e freddate passarle in sciroppo fatto a caldo. Dose sciroppo x 4 Kg. di ciambelline: 2 kg. di zucchero + un litro d'acqua. Quando le ciambelline si sono ben ricoperte di sciroppo, disporle a raffreddare su un vassoio o sulla lastra di marmo.

L'unica variante che ho fatto io (che purtroppo nella foto non si vede perchè ho scordato di farla... mannaggia...) è stato, dopo averle passate nello sciroppo di cui sopra, metterle tutte in un sacchetto (di quelli grandi da congelatore) metterci parecchio zucchero e agitarle, così lo zucchero si è appiccicato e sembravano "brinate".
Mmmmmmmmmmmmmmmmm........ mi viene voglia di rifarle... :P
Questa ricetta la dedico in particolare ad Isabilla perchè erano nel Pacchetto della Felicità che la sorte-fiordizucca mi ha fatto "conoscere" :D
Questa invece è la confezione che ho fatto di un'altra sfornata per un'amica che ci aveva invitato a cena l'inverno scorso...

6 commenti:

marinella ha detto...

Devono essere buonissime! e mi hai anche chiarito su che cos'è il Vernelli, sentivo la pubblicità in radio e mi chiedevo che gusto avesse, grazie

gatadaplar ha detto...

Non c'è di che MARINELLA! :D
E' un liquore tipicamente marchigiano, qui ne vanno molto orgogliosi... pensa che la ricetta è un segreto supersegretissimo!!!
C'è anche un documentario in giro molto interessante sulla sua produzione ma, chiaramente, non dicono il passaggio finale della produzione... sennò che segreto è? :D
Baci!

anna ha detto...

Ciao, a me (...e anche in famiglia) piacciono molto le ciambelline! Quando ci sarà un po' di fresco, sicuramente le farò. Complimenti anche per la confezione regalo; in effetti è un'ottima idea-regalo!!! Brava!
Molto carino lo sfondo del titolo.
Un abbraccio :-)

gata da plar ha detto...

Ciao ANNA! :D
Queste sono davvero buone e sono come le ciliegie... una tira l'altra!!! :DDD
Visto che faccia da "dolce teppa" che ha la bestia? :DDD
Bacioni!

anna ha detto...

Sì, è una gattina deliziosa; sarà coccolatissima, ho visto che l'hai messa sul "trono"! Falle tante coccole anche da parte mia ;-)

isabilla ha detto...

Erano buonissimeeee e profumatissimeee!
finite in un battibaleno :-D

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: