TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

giovedì 21 dicembre 2006

NESSUN "ADDIO"

Se lo schermo fosse un foglio di carta, l'avrei accartocciato, strappato, cestinato già un milione di volte...
Cosa si scrive ad un amico carissimo che non c'è più?
Come si fa a scegliere le parole giuste per la sua famiglia?
A che cosa posso aggrapparmi per non arrabbiarmi e spaccare tutto???????!!!!!!!!
Che cosa mi fa ancora credere che a questo mondo ci sia del bello da vedere?
Non ci riesco, oggi non ci riesco.... sto male e mi sento in colpa per questo perchè il mio malessere non sarà mai pari a quello dei tuoi genitori, fratelli, compagna...
Fino a ieri ti ho dato sempre per scontato... sono, erano anni che non ti cercavo più, perchè si cresce e si cambia, sempre con nuovi obiettivi o nuovi impegni nella testa maledetti impegni che non ti fanno pensare alla cosa più importante della vita!
Gli amici li credi sempre lì, tanto, pensi, anche se non ti chiamo, stai bene, hai la tua vita privata, una compagna, un figlio, stai sicuramente bene, non può essere altrimenti.... Ma allora perchè non ti ho più cercato per dio!!!!!!
Timidezza? Vergogna? Paura di non trovare argomenti dopo tutto questo tempo? Non sapere come rintracciarti, ricordando solo il paese dove abiti... abitavi?
Eppure ora ti ho trovato, ho trovato dove lavoravi... è bastato così poco...
Quest'estate siamo passati davanti all'uscita dell'autostrada per il tuo paese, l'ho anche visto in lontananza e ti ho pensato! A te, a tuo fratello, alla tua sorellina ai tuoi genitori, al cugino di Ferrara, ai giochi nel cortile dei tuoi nonni o le corse a scappar via ridendo perchè facevamo confusione alle due del pomeriggio d'estate sotto la finestra della camera di mio nonno e lui si svegliava e ci cacciava via per poi nonna recuperarci all'ora di merenda....
Quanto mi sarebbe piaciuto fare una piccola deviazione.... saranno 15, 20 anni che non ci vediamo, magari - ho pensato - capiteremmo in un momento sbagliato, non sta bene arrivare senza preavviso... stramaledetta buonaeducazione, sorella gemella di scuse per rimandare!!!!!
E adesso tu non ci sei più... che scusa posso trovare per rimandare un saluto che non potrò più darti...
Per questo mio Carissimo Amico Maurizio, ti dico che non ti mando in preghiera un ADDIO, ma un ARRIVEDERCI perchè lo so che ora avrai anche di più da fare perchè dovrai proteggere un sacco di anime, prima tra tutte il tuo bambino che non ho mai visto ma che so bellissimo, come lo eri tu, come mi sei apparso tu un pomeriggio a casa di mia nonna, sulla discesa, tornavi da una passeggiata con un cappotto lungo scuro e non ti riconoscevo finchè non mi sei arrivato vicino e devi averlo capito...
Grazie di tutti questi bei ricordi, perdonami per tutto quanto e dunque, arrivederci mi caro amico...

Nessun commento:

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: