TEST DI VERIFICA

TEST DI VERIFICA nei commenti...
Abbiate pazienza, l'avevo tolto, come in tanti mi avevate richiesto, per facilitare la pubblicazione dei commenti da parte vostra, ma ho dovuto rimetterlo perchè da quel momento han ripreso ad arrivarmi un saaaaacco di commenti-spam... e non ne posso più di star lì a cancellarli... :(((
Spero sarete comprensivi e che vorrete lo stesso continuare a seguirmi... VVB! =(^.^)=

venerdì 15 dicembre 2006

THE AMAZING RACE... all'italiana

Non so se avete letto il "mio profilo"... ho scritto che ammiro chi pratica sport estremi perchè vorrei tanto essere in grado di farlo anche io!
Bene: ieri, giovedì 14.12.2006, in maniera del tutto inconsapevole, devo essere stata iscritta ad una versione nostrana di questa corsa contro il tempo da qualcuno che voleva vedermi un tantinello sotto pressione oltrechè un pò meno "lardellosa"....
Un piccolo preambolo: avete presente, appunto, la gara del titolo che ho scelto, quella che ci fanno vedere (sulla tv satellitare) un gruppo di persone - in genere a coppie - che devono partire da un punto del Mondo ed arrivare ad un altro punto del Mondo scoprendo di volta in volta le destinazioni in una sorta di caccia al tesoro?
Ecco! Proprio quella!
Sono stata mandata "in trasferta" a Falconara Marittima ed ho quindi usufruito delle nostre Splendide, Puntualissime, Organizzatissime Ferrovie dello Stato!
La mattina è andata bene (nel senso dell'orario...) perchè il treno ha base di partenza proprio dalla "mia" stazione (Fabriano) e quindi sono arrivata con calma, ho fatto il biglietto e sono salita sul treno più pacifica e serafica che mai.. infatti sarebbe partito soltanto da lì a 10 minuti.
Oltretutto, ho beccato uno dei NUOVI treni e devo dire che sono rimasta impressionata... ogni carrozza è tutta grigio chiaro e blu, i sedili sono comodi e PULITI (fino a quando non so....) e a metà carrozza sono messi "a salottino", davvero carino! 8)
Quindi mi siedo scegliendo un sedile in modo da guardare "al senso di marcia" (se mi siedo al contrario mi viene la nausea...) e apro il libro che sto leggendo attualmente ("Carne e Ossa") ma dopo un paio di minuti realizzo che sento un freddo cane alle gambe.... mi guardo intorno.... e ri-realizzo che le porte della carrozza sono spalancate e che, dando l'accesso direttamente allo scompartimento, entrava tutto il freddo di questa prima gelida mattinata di dicembre (ovvero: - 3 gradi!!!!) perchè la 2^ classe è così... invece la 1^ ha le sue belle porticine scorrevoli che la isolano dall'ingresso ed è anche rialzata... e dà accesso anche alla cabina di comando.... Allora mi guardo disperatamente in giro ma... ormai era salita altra gente e i posti "nel senso di marcia" erano esauriti... Quindi mi sono rintuzzata bene bene nel mio giaccone 3/4 (che da seduta mi arriva a malapena sotto il deretano...) e mi appresto ad un viaggio di un'ora e mezza al freddo...
Bè, tutto sommato non è andata malissimo perchè ero talmente presa dalla mia lettura che mi sono ritrovata ad entrare alla stazione di Falconara che neanche me ne sono resa conto! ... A parte il libro abbandonato sul sedile con tutte e dieci le dita attaccate... :-DDD
E la sera? ... Ecco l'Amazing Race!!!
Avevo il treno - stazione di Ancona - alle 17.32 (perchè avrei voluto viaggiare con l'ES delle 18.00, ma con questo treno NON PUOI fare il biglietto e usarlo quando ti pare... NO, devi dire al bigliettaio QUANDO hai intenzione di usarlo e così, non essendo sicura di riuscire a rientrare ieri sera, ho fatto la mattina stessa il biglietto normale, quello per il Regionale sia per l'andata che per il ritorno
E quindi alle 17.00 una mia collega e amica mi accompagna in stazione (di solito ci vuole 1/4 d'ora di macchina ma l'istinto ci ha suggerito di partire mezz'ora prima...) e fattostà che alle 17.28 eravamo ancora in macchina ferme in colonna, con la mia collega poverina preoccupatissima e io che pregavo non tamponasse o investisse nessuno (...) Arriviamo davanti alla stazione alle 17.32 in pacca! Buttiamo la macchina da una parte e corre dentro con me in stazione! Mi porta pure la valigia, poverina! dovrò farle un regalo è stata troppo carina! Le dicevo "Vai a casa tranquilla prendo quello successivo non è un problema davvero!" Ma non ne voleva sapere di smollarmi lì da sola! Troppo buona!
Corriamo imboccando il sottopasso per il BINARIO "2" (io avevo già la lingua per terra!!!) dove un macchinista intento a far manovra ci dice che il treno ha un ritardo (BENEDETTO!) di 10 minuti e che sarebbe partito dal BINARIO "8"... tiriamo tutt'e due un sospirone di sollievo e via, verso il binario 8 (per chi non avesse mai visto la stazione di Ancona, è l'ultimo binario, sfigatissimo, per arrivarci bisogna prendere il sottopasso, salire al BINARIO 5/6, riprendere il sottopasso e correre al BINARIO 7/8 - da staffetta, veramente, se poco poco uno soffre di cuore ci resta secco! - non ha gli altoparlanti per sentire gli annunci, non ha la macchinetta obliteratrice e ha tutta l'aria di un "binario morto" riesumato in extremis per i treni ritardatari...
Finalmente tranquilla la mia amica mi lascia "nelle braccia delle FS" (le dò due bacini, è il minimo visto che rischiava pure la multa alla macchina...) e se ne và e io tento di recuperare il fiato... NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!
NON HO OBLITERATO IL BIGLIETTOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!
CHEPPPALLEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Mi guardo intorno cercando la malefica macchinetta gialla... non c'è (l'ho scoperto "in loco") allora chiedo ad una ragazza lì vicino che mi fa "Ti conviene correre al binario 5/6, lì le ho viste, ma fai presto perchè tra 3 minuti arriva il treno... e si offre anche di guardarmi la valigia... cosa che faccio tranquillissimamente anche perchè dentro avevo solo un pigiama con lo spazzolino da denti.... più svariati documenti di lavoro :-DDDDDDD
Rimbocco il sottopasso e mi avvio come un fulmine (si fa per dire...) verso le altre scale ma mentre scendo un ragazzo straniero sale verso di me con dei borsoni in mano e in un italiano veramente buono mi chiede se il treno che sta arrivando è per Fabriano, sì sì gli dico mentre cerco con gli occhi il mostro giallo (che nel frattempo individuo e trafiggo col mio biglietto) e lui mi chiede se per cortesia posso guardargli le borse che ha abbandonato in cima alle scale perchè deve correre incontro alla sua ragazza che ne ha altrettante... oddio aiutami! Io faccio la guardia alle sue e la mia è guardata da un'altra persona... estranei che si aiutano.... incredibile! Insomma, alla fine mi ritrovo quasi piegata in due per ripredere fiato appoggiata al muretto delle scale vicino alle borse di quella coppia... sento gli annunci in lontananza ma fanno eco e non capisco un cavolo... e la ragazza-mia-guardiana mi fa "mi sa che hanno spostato il nostro treno al BINARIO OVEST!" ... devo averla guardata allucinata perchè penso le scappava quasi da ridere... "COME DICI SCUSA?" e intanto recupero la mia valigia e mi riavvio a seguirla verso non so quale binario (OVEST? perchè esiste?) e mentre scendiamo arriva su il ragazzo di prima con 4-5 borse in spalla e dietro la sua ragazza trafelata e gli diciamo correndo di tornare indietro perchè hanno ri-spostato il treno... "No... nono... nooooooooooo!!!" (suo questa volta!) credo che si sarebbe messo a piangere se ce ne fosse stato il tempo... avevano davvero TANTE borse con loro...
Insomma alla fine sto dannato treno c'era, e se non fosse stato per me e la ragazza-mia-guardiana quella coppia l'avrebbe perso perchè arrivati in cima alle scale stavano andando a destra, mentre il treno era a sinistra...
Quando finalmente sono riuscita a sedermi mi sentivo male... fiato grosso, tosse stizzosa da gola ghiacciata, incazzata nera... ops!
Il viaggio è durato un'altra ora e mezza... in compenso il riscaldamento era a palla... 50 gradi tutti! ad un certo punto mi sono annusata i peli delle braccia... puzzavano di bruciato...

Nessun commento:

Ti potrebbe interessare anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Postato da: